Corso di laurea triennale: Lingue e letterature straniere
Classe di laurea: 11 - Lingue e culture moderne
Nota bene: immatricolazioni al 1° anno fino all'A.A. 2008/2009

 

Obiettivi formativi

 

  • Solida formazione di base in linguistica teorica e in lingua e letteratura Italiana
  • Completa padronanza scritta e orale di almeno due lingue straniere (di cui almeno una dell'Unione Europea, oltre l'italiano), nonché del patrimonio culturale delle civiltà di cui sono espressione
  • Discreta competenza scritta e orale di una terza lingua
  • Capacità di utilizzare i principali strumenti informatici
  • Preparazione professionale adeguata per accedere ai corsi di specializzazione per l'insegnamento delle lingue straniere nei diversi cicli scolastici.

Sbocchi professionali

  • Aziende pubbliche e private che hanno rapporti con Paesi stranieri
  • Organismi nazionali, internazionali e governativi di cooperazione allo sviluppo
  • Aziende editoriali, di comunicazione, di produzione radio-televisiva e redazioni giornalistiche
  • Aziende ed enti pubblici e privati del settore turistico.

Curricula

  • Antropologico-culturale
  • Linguistico
  • Turismo culturale

Prove d'ingresso
Non è previsto un test selettivo per l'ammissione al Corso.
Per le due lingue pluriennali scelte la competenza minima richiesta verrà accertata con un test di ingresso.