Assicurazione della Qualità

L’Università di Bergamo, fondata nel 1968 nel cuore della città, da cinquant’anni contribuisce con la sua corrente vitale allo sviluppo della città e del territorio. Figura nella classifica mondiale degli Atenei migliori con sette dipartimenti e 33 corsi di laurea, estendendosi su oltre 70 mila mq di spazio occupato.

L’Università di Bergamo, articolata nei tre campus umanistico, economico-giuridico e ingegneristico-tecnologico ha accompagnato il suo sviluppo con una crescente attenzione per l’Assicurazione della Qualità nei comparti della didattica, della ricerca e, più di recente, della terza missione, che si dispiega nelle fasi di pianificazione - esecuzione ‒ valutazione ‒ miglioramento.

La qualità è assicurata dalla consapevolezza degli attori coinvolti, docenti e personale tecnico-amministrativo, documentata in modo trasparente in tutte le fasi che lo compongono, consolidata nelle procedure periodiche di valutazione dei risultati ottenuti dalle quali scaturiscono le prospettive di correzione da adottare sia nella fase di pianificazione seguente sia nella gestione dei servizi forniti.

L’Assicurazione della Qualità è coordinata dal Presidio della Qualità e indirizzata dal Nucleo di Valutazione.