Il Polo di conoscenza e innovazione digitale applicata ai territori è volto a promuovere attività che trovano applicazione diretta sul territorio; è composto da:

  • Prorettore delegato alla Ricerca scientifica di Ateneo – prof. Paolo Buonanno
  • Prorettore delegato ai Rapporti con enti e istituzioni pubbliche del territorio – prof. Fulvio Adobati
  • Direttore del CAV – Centro arti visive
  • Direttore del CESC – Centro sulle dinamiche economiche, sociali e della cooperazione
  • Direttore del CST – Centro Studi sul Territorio “Lelio Pagani”
  • Responsabile del Laboratorio di diffusione smart
  • Responsabile amministrativo dei Centri, che si occupa del loro coordinamento organizzativo

Il  Prorettore delegato alla Ricerca scientifica di Ateneo, prof. Paolo Buonanno, svolge anche la funzione di coordinamento con lo Staff di indirizzo.

CAV - Centro arti visive

Il CAV - Centro arti visive si occupa delle varie declinazioni del testo visivo: dallo studio dei soggetti iconografici alla fotografia, all'immagine filmica e televisiva, alle analisi scientifiche non invasive, alle sperimentazioni sulla luce.

CESC - Centro sulle dinamiche economiche, sociali e della cooperazione

Il CESC - Centro sulle dinamiche economiche, sociali e della cooperazione promuove attività di ricerca e diffusione della conoscenza sui cambiamenti economici, sociali e giuridici a livello globale, europeo e territoriale e le sfide che questi impongono a individui, famiglie, imprese e organizzazioni. All’interno del CESC operano il CASI – Centro per le analisi statistiche e le indagini campionarie, il  Gruppo di ricerca: Finanza e sviluppo, l’Osservatorio CORES su consumi, reti e pratiche di economie sostenibili

CST - Centro studi sul territorio "Lelio Pagani"

Il CST - Centro studi sul territorio "Lelio Pagani" fornisce dati e conoscenza su e per il territorio. Effettua un monitoraggio costante delle problematiche del territorio stesso e dà risposte alle esigenze che di volta in volta le istituzioni e gli enti manifestano. All'interno del CST operano Diathesis Lab e Tourism Lab