Esonero dal pagamento delle tasse
I portatori di handicap o di patologie che comportano invalidità superiore al 66% sono esentati dal pagamento delle tasse e dei contributi universitari. I portatori di invalidità compresa tra il 46% e il 65% sono esonerati in misura pari al 50%.
La domanda di esenzione va presentata attarverso il proprio Sportello internet studenti secondo le modalità indicate alla pagina Tasse e contributi

Contributi per soggiorni di studio all'estero
Gli studenti con disabilità possono concorrere per l'assegnazione dei contributi offerti dall'Agenzia nazionale SOCRATES Italia (Settore ERASMUS) su fondi dell'Unione Europea partecipando alle selezioni indette dall'Ufficio internazionalizzazione e dell'integrazione per la mobilità internazionale a cura del Servizio per il diritto allo Studio su fondi della Regione.

Integrazione borse di studio erogate con fondi della Regione a cura del Servizio diritto allo studio (pagina Bandi e graduatorie)
Gli studenti disabili beneficiari di borsa di studio con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% possono inoltrare richiesta motivata di integrazione della borsa. Tale integrazione può essere convertita in dotazione di attrezzature specialistiche e materiale didattico differenziato, posti in strutture abitative, assegnazione di accompagnatore o assistente per gli studi o interprete o comunque di ogni altro strumento idoneo a superare particolari difficoltà individuali.

Supporto psicopedagogico

Dall'a.a. 2012/2013 l'Università di Bergamo ha attivato uno sportello di counselling psicopedagogico mirato a sostenere gli studenti con disabilità e con DSA durante il percorso di studio.
I colloqui si svolgono su appuntamento previa richiesta dello studente attraverso il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria>Altri Servizi>Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA).
L'obiettivo dei colloqui è quello di individuare insieme allo studente strumenti compensativi e misure adeguate alle specifiche caratteristiche di apprendimento. Tali accorgimenti vengono riportati in un documento (PDP, piano didattico personalizzato per studenti con DSA; PEI, piano educativo individualizzato, per studenti con disabilità) che lo studente è invitato a condividere con i docenti per segnalare le proprio esigenze durante il percorso di studi .

 

Servizi alla didattica

Consulenza didattica tramite il Referente di Dipartimento
Il Referente è un docente del Dipartimento cui appartiene il Corso di studi seguito, con il quale lo studente può prendere contatti per concordare sia le attività formative dell'anno in corso, sia gli interventi da realizzare.
Compito del Referente sarà segnalare agli altri docenti eventuali elementi di difficoltà, comunicare alla Commissione questioni da affrontare coinvolgendo gli uffici competenti, fornire un contributo personale di supporto allo studente in modo da rendere più agevole la progressione negli studi.

Incarichi professionali a interpreti LIS per non udenti
Il servizio di interpretariato nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) è offerto, nei limiti delle disponibilità economiche e tecniche, agli studenti non udenti segnanti allo scopo di garantire una proficua frequenza delle lezioni e agevolare la comunicazione con i docenti.

Prove equipollenti previo accordo con i docenti
In ottemperanza a quanto previsto dalla Legge 17/99 e 170/2010, lo studente disabile e/o affetto da DSA può affrontare le prove d'esame con l'ausilio di specifici mezzi tecnici, o svolgere prove equipollenti secondo le modalità più consone al tipo di disabilità/DSA.

Attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici
È prevista la possibilità di richiedere l'acquisto di attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici (PC attrezzati, software, registratori, ecc.) che vengono concessi in uso per tutta la durata del corso di studi, previa compilazione dell'apposito modulo di richiesta di supporti didattici da inoltrare all'Ufficio servizi per le disabilità e i DSA tramite il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria>Altri Servizi>Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA) .

Servizio di accompagnamento a lezione
L'Università offre un servizio di accompagnamento a lezione all'interno delle sedi universitarie a studenti con disabilità motoria o visiva. Le richieste di accompagnamento vanno inviate attraverso il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria>Altri Servizi>Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA), almeno 15 gg prima.

Tutorato alla pari
Lo studente con disabilità può richiedere alla Commissione l'assegnazione di un tutor che lo affianchi nel percorso di studi tramite apposita modulistica  da consegnare all'Ufficio servizi per le disabilità e i DSA .
I tutor sono studenti di corsi di livello superiore alla triennale o neolaureati presso lo stesso Dipartimento del richiedente, appositamente selezionati e istruiti attraverso seminari di formazione che hanno lo scopo di fornire un'adeguata preparazione orientata all'approccio alle persone con disabilità e/o DSA.
Il servizio di tutorato riguarda l'orientamento ai servizi di Ateneo, l'intermediazione con i docenti per la richiesta di prove equipollenti, il recupero del materiale delle lezioni o di studio qualora lo studente sia impossibilitato a frequentare le lezioni per motivi di salute, l'accompagnamento a lezione all'interno delle sedi universitarie, la prenotazione di posti a lezione, il supporto nel disbrigo di pratiche amministrative e di segreteria, come l'iscrizione agli esami, la compilazione del piano studi e altro. I tutor affiancano gli studenti con DSA agli esami per esigenze di lettura/scrittura, previa richiesta attraverso il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria>Altri Servizi>Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA) almeno 15 gg prima dell'esame.

Pianificazione delle aule di corsi e/o esami

Qualora lo studente rilevi difficoltà a raggiungere un'aula per lezioni e/o esami, è possibile inoltrare richiesta di modifica dell'aula segnalandolo all'ufficio sempre attraverso il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria>Altri Servizi>Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA)