Gli accordi di doppio titolo prevedono un programma integrato di studio (chiamato anche programma congiunto di studio), istituito da due o più Università, che permette agli studenti di frequentare una parte della loro carriera universitaria presso l'Università degli studi di Bergamo e una parte all'estero presso un'Università partner, ottenendo alla fine del percorso sia il titolo di studio italiano, sia quello straniero.
Lo studente interessato vi può partecipare solo dopo aver superato un iter di selezione e in base al numero di posti disponibili; la permanenza all'estero varia da uno a due semestri, a seconda degli accordi stabiliti tra le Università partner.
Allo studente viene richiesto di seguire un determinato piano degli studi, secondo quanto concordato tra i docenti responsabili degli Atenei partner.