La gestione delle visite dei docenti in entrata nell'ambito del programma Erasmus + (mobilità docenti e/o visite di monitoraggio) è solitamente a carico dei docenti che hanno attivato il contatto con l'Università partner o che sono coinvolti nell'area di attivazione dell'accordo. Il docente straniero che fosse intenzionato a effettuare una visita presso l'Ateneo di Bergamo si rivolgerà direttamente al collega italiano con il quale è in contatto e prenderà accordi sulla gestione della visita (definizione del programma di docenza, registro delle lezioni, materiale didattico ecc.).

Si raccomanda ai docenti ospitanti di segnalare tempestivamente all'Ufficio internazionalizzazione il nome, l'università di origine, le date e l'oggetto delle lezioni del collega, il programma di docenza/work programme ai fini dell'opportuna divulgazione e del relativo monitoraggio da parte dell'Agenzia nazionale Erasmus + Italia.

Il Dipartimento/la Facoltà ospitante avrà cura di fare firmare al Direttore o al Preside di Facoltà una dichiarazione attestante la mobilità del collega (FACSIMILE disponibile presso l'Ufficio internazionalizzazione).

L'Ufficio internazionalizzazione è disponibile a supportare eventuali richieste da parte degli ospiti internazionali in visita per quanto riguarda l'organizzazione di incontri con il Delegato del Rettore per i Rapporti internazionali, nonché con personale specializzato nei settori di interesse.