Frida e le altre: la mostra in S.Agostino

Dal 27 gennaio al 17 febbraio UniBg ospita la mostra "Frida e le altre" nel chiostro di Sant'Agostino

La guerra vista dalla prospettiva femminile, le storie delle donne che hanno vissuto il secondo conflitto mondiale, le forme della resistenza e i modi con cui hanno affrontato le brutalità.
In occasione della Giornata della Memoria l'Università degli studi di Bergamo ha l'onore di accogliere la mostra 'Frida e le altre. Storie di donne, storia di guerra: Fossoli 1944' della Fondazione Fossoli.

La mostra, allestita nel chiostro grande di Sant'Agostino, sarà inaugurata alla presenza del Rettore, professor Remo Morzenti Pellegrini, dal professor Paolo Buonanno, Prorettore alla Ricerca scientifica di Ateneo e Comunicazione istituzionale di Ateneo e da Elisabetta Ruffini direttrice dell’Isrec di Bergamo e curatrice della mostra.

L'evento rientra nel calendario ufficiale delle iniziative del Comune di Bergamo dedicate alla Giornata della Memoria.

L'ingresso è gratuito

Orari di apertura

dal lunedì al venerdì: dalle 8:00 alle 20:00

il sabato: dalle 8:00 alle 13:00

13 febbraio: Storie di donne per interrogare la storia, scandire la memoria

Alle ore 17.00 è previsto ritrovo all'ex Caserma Montelungo per una "Passaggiata in memoria della deportazione" che si concluderà presso la sede di S. Agostino.
 

Alle 18, nell'aula 1 di Sant'Agostino si terrà la tavola rotonda Storie di donne per interrogare la storia, scandire la memoria. 

Alla presenza di Marzia Luppi Fondazione Fossoli, Valentina Pysanti e Maria Rosa Battaggion (Università degli studi di Bergamo), Rosangela Pesenti, UDI Velia Sacchi.

Coordina Elisabetta Ruffini, Isrec Bergamo

Alla fine dell'incontro si terrà una visita con commento degli studenti universitari che si sono fatti guide della mostra nel periodo di apertura.

 

Tutti i dettagli dell'evento