MIUR

PRIN

Il programma PRIN (Progetti di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale) è destinato al finanziamento di progetti di ricerca pubblica, allo scopo di favorire il rafforzamento delle basi scientifiche nazionali e rendere più efficace la partecipazione alle iniziative relative ai Programmi Quadro dell’Unione Europea.

Il PRIN ha l’obiettivo di finanziare progetti di ricerca liberamente proposti dalle università; promuovere e sviluppare azioni di sistema, favorendo le interazioni tra i diversi soggetti del sistema nazionale di ricerca pubblico e tra essi e gli altri organismi di ricerca pubblici e privati, nazionali o internazionali

In occasione dell’ultimo bando 2017, cui hanno aderito 4.552 progetti per uno stanziamento pari a 391 milioni di euro, l’Università degli studi di Bergamo ha presentato 65 Progetti di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale.

Le informazioni sul bando PRIN 2017 sono disponibili alla pagina web dedicata al Programma Prin del sito del MIUR.

FARE Ricerca in Italia

Il programma FARE Ricerca in Italia Framework per l'Attrazione e il Rafforzamento delle Eccellenze per la Ricerca in Italia si inserisce negli interventi del MIUR per contribuire alla crescita professionale dei migliori ricercatori e per stimolare la domanda di professionalità elevate da parte del settore privato.

Ha l'obiettivo di migliorare la performance dei ricercatori e di attrarre nel nostro Paese un numero crescente di ricercatori italiani e stranieri di eccellenza, rafforzando il sistema della ricerca nazionale.

L’iniziativa è rivolta ai Principal Investigator vincitori di grants ERC (Starting grant, Consolidator grant od Advanced grant) nell'ambito di Horizon 2020, che abbiano scelto una Host Institution italiana che sarà beneficiaria del contributo.

Le informazioni relative alla procedura per l'attuazione del programma sono disponibili alla pagina dedicata FARE Ricerca in Italia del sito del Miur.

PON Ricerca & Innovazione

Il Programma Operativo Nazionale Ricerca e Innovazione 2014-2020 è lo strumento, gestito dal MIUR, con il quale l'Italia contribuisce alla realizzazione della politica di coesione dell'Unione europea a favore delle proprie aree territoriali più svantaggiate.

Il MIUR, in attuazione dell’Azione II del PON “Ricerca e Innovazione” 2014 – 2020, ha bandito l’Avviso per la presentazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle 12 aree di specializzazione individuate dal PNR 2015-2020 coerenti con quelle previste dalla Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente, con  l’obiettivo di creare e stimolare un ecosistema favorevole allo sviluppo “bottom up” di progetti rilevanti attraverso forme di Partenariato pubblico-privato che integrino, colleghino e valorizzino le conoscenze in materia di ricerca e innovazione.

Le informazioni relative ai bandi sono disponibili alla pagina dedicata al programma PON Ricerca e Innovazione del sito del MIUR