L'Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica della Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri si occupa dell'internazionalizzazione della ricerca italiana e dell'approfondimento dei rapporti di cooperazione internazionale del nostro sistema scientifico nazionale.

I Programmi Esecutivi di collaborazione bilaterale rappresentano la fase operativa dei Protocolli già sottoscritti dal Governo italiano con Paesi partner stranieri e prevedono l'attuazione di una serie di attività congiunte, concordate tra i due Paesi firmatari del Programma.

La promozione delle attività congiunte avviene attraverso la periodica pubblicazione da parte del Ministero degli Affari Esteri di bandi aventi due finalità:

  • incentivare la mobilità dei ricercatori;
  • concorrere all'assegnazione dei fondi per i cd''Progetti Grande Rilevanza''(Legge 401/90)