Requisiti di ammissione

Il requisito di ammissione al bando di concorso del Dottorato in Formazione della persona e mercato del lavoro è il possesso di un Diploma di Laurea (vecchio ordinamento) o di una Laurea specialistica e magistrale.

Il candidato dovrà presentare un progetto di ricerca nei termini indicati dal bando e, se il progetto sarà valutato positivamente, sarà ammesso a un colloquio orale. Il Dottorato individua come qualificanti e prioritari i progetti di ricerca che, alla luce di precise consapevolezze dettate dall'epistemologia contemporanea, dall'antropologia filosofica, dalla psicologia, e in particolare clinica, dalla pedagogia e dalle scienze della formazione, dal diritto delle relazioni industriali, dalla sociologia e dalle analisi territoriali, analizzino i cambiamenti dei processi formativi, economici, sociali, demografici, tecnologici, ambientali e geo-politici indotti dalla nuova e grande trasformazione del lavoro e determinati dalla globalizzazione e dall'irruzione pervasiva delle tecnologie nei campi della comunicazione, della produzione e della distribuzione dei prodotti.