Il Senato Accademico, nella seduta del 05 febbraio 2018, ha approvato l’avviso per l’anno 2018 relativo al programma Outgoing Visiting.
Il programma ha l’obiettivo di favorire la collaborazione internazionale nei campi di ricerca rilevanti per la nostra università e prevede il finanziamento di minimo 30 grants da attribuire a docenti e ricercatori dell’Università degli studi di Bergamo per svolgere attività di ricerca presso università/organismi di ricerca/istituzioni estere di rilevanza internazionale.

Il bando stanzia 150.000€ complessivi per il finanziamento di minimo 30 mobilità all’estero che dovranno essere effettuate entro il 30 aprile 2019.

Beneficiari: Professori o ricercatori di ruolo a tempo pieno con almeno 3 anni di anzianità per n. 30 grants da attivarsi entro il 30 aprile 2019

Rimborso: Per ciascun ricercatore/docente beneficiario è previsto un rimborso analitico delle spese di vitto, alloggio e trasporto fino ad un massimo di 2.000€ per un periodo di visiting della durata 15 giorni e fino ad un massimo di 6.000€ per un periodo di visiting della durata di  45 giorni.

Scadenza del bando: 30 aprile 2018

Le proposte verranno valutate dalla Commissione composta dal Rettore, dal Pro Rettore alla Ricerca Scientifica di Ateneo e dal Prorettore all’Internazionalizzazione e Relazioni Internazionali sulla base dei criteri previsti dall’avviso pubblicato in questa pagina.
Le domande selezionate verranno presentate al Senato Accademico nella seduta di maggio 2018.

Per informazioni e chiarimenti relativi al programma Outgoing Visiting è possibile contattare l’Ufficio Ricerca ai seguenti recapiti: dr.ssa Roberta Querci – tel. 035 2052605 – roberta.querci@unibg.it