LINGUA FRANCESE III

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
3072

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2016/2017
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUA FRANCESE III
Insegnamento (nome in inglese): 
FRENCH LANGUAGE III
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE (L-LIN/04)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Altri docenti: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Lingue e traduzioni
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Livello di competenza linguistica B2 (Quadro Europeo di Riferimento). Superamento dell'esame di Lingua Francese II.

Obiettivi formativi

-comprendere i meccanismi di strutturazione dei testi

- acquisire gli strumenti necessari all'analisi dei testi da un punto di visita testuale e discorsivo.

- particolare attenzione sarà posta all'acquisizione dei concetti di discorso, testo, connettori e organizzatori testuali, cosi come alla capacità di saperli illustrare e all'occorrenza reperire in documenti autentici

Contenuti dell'insegnamento

Il corso si svolge nel primo semestre e propone un’introduzione ai concetti principali della linguistica testuale in chiave discorsiva.
Le lezioni, frontali, saranno incentrate sull’analisi di documenti autentici (articoli di giornale e riviste, testi letterari e teatrali, discorsi politici, siti Internet, pubblicità). L’osservazione diretta e la riflessione conseguente permetteranno di evincere dai testi i concetti teorici.

Testi di riferimento

ADAM Jean-Michel, 2011, La linguistique textuelle: introduction à l’analyse textuelle des discours, Paris, Colin. Capitoli seguenti:
1.Introduction à l'analyse textuelle des discours
2. Quelles catégories pour l'analyse des textes?
3. Types de liages des unités textuelles de base

MAINGUENEAU Dominique, 2014, Discours et analyse du discours, Paris, Colin.

Metodi didattici

lezioni frontali. Con l'ausilio di strumenti multimediali. Il dibattito e la discussione tra e con gli studenti sono incoraggiati.
Gli studenti possono inoltre accedere all'attività di addestramento linguistico programmate per il loro livello (Vedi pagina web Centro Competenze Linguistiche - CCL)

Modalità verifica profitto e valutazione

Colloquio orale che verterà

-per i frequentanti, sulla presentazione di una selezione di testi da analizzare, a scelta dello studente
-per i non-frequentanti sui testi in bibliografia

Saranno oggetto di valutazione:
-l'acquisizione dei contenuti e degli strumenti di analisi
-la correttezza e le capacità espositive in lingua francese

Al fine di accedere all'esame orale gli studenti devono aver superato le prove previste per il terzo anno che comprendono:

-thème (traduzione dall'italiano al francese).solo dizionario monolingue
-synthèse

Altre informazioni

è consigliata la consultazione regolare dell'e-learning per il corso di Lingua Francese (Fragonara) e per le ADD (vedi sito CCL).
Gli studenti non frequentanti o Erasmus sono invitati a prendere contatto con la docente all'inizio del corso.

Al fine di migliorare le capacità espressive in vista dell'esame orale, sono previste delle esercitazioni di
expression orale (vedi sito CCL)

Prerequisites

B2 level of linguistic competence (Common European Framework). Students are required to have passed the Lingua Francese II exam.

Educational goals

-becoming aware of the ways of structuring texts

- acquiring tools for textual analysis in a textual and discoursive perspective

-the lessons will pay particular attention to the concepts of discourse, text and textual organizers, as well as to the students ability to identify and explain them in authentic documents

Course content

the course will take place during the 1st semester. It is conceived as an introduction to the main concepts of textual linguistics under a discursive point of view. Lectures will be focused on the analysis of real documents (newspaper and magazine articles, literally and theatrical text, political speeches,Internet sites and advertising). This analysis will enable students to learn theory out of texts

Textbooks and reading lists

ADAM Jean-Michel, 2005, La linguistique textuelle: introduction à l’analyse textuelle des discours, Paris, Colin. Following chapters:
1.Introduction à l'analyse textuelle des discours
2. Quelles catégories pour l'analyse des textes?
3. Types de liages des unités textuelles de base

MAINGUENEAU Dominique, 2014, Discours et analyse du discours, Paris, Colin.

Teaching methods

lectures, with the use of multimedia aids. Students are encouraged to debate.

Language training classes for specific linguistic level are also provided (see the webpage of the Centro Competenze Linguistiche -CCL- of the University of Bergamo )

Assessment and Evaluation

Oral exam

Contents
- for attendants: the presentation/analysis of a selection of texts, chosen by the student

-for non-attendants: the study of the books listed as bibliography

The evaluation is focused on content learning, textual analysis abilities as well as French speaking ability

In order to take this oral exam, students must have passed the following tests:
-thème (translation from Italian to French). Only monolingual dictionaries are allowed.
-synthèse

Further information

Students are advised to regularly check the e-learning platform for this course (Fragonara) as well as for the language training classes (ADD, see the CCL page on the University of Bergamo official website)

Non-attending and Erasmus students are asked to contact the lecturer at the beginning of the course.

In order to improve oral expression, which will be evaluated during the final exam, a specific training is provided (see the CCL page on the University of Bergamo official website)