LETTERATURA INGLESE II 1 A

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
13067-MOD1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
LETTERATURA INGLESE II 1 A
Insegnamento (nome in inglese): 
English Literature II 1 A
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LETTERATURA INGLESE (L-LIN/10)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Letterature straniere
Materiali didattici: 
Prerequisiti

E' richiesto il superamento dell'esame di Lingua inglese del I anno. Buona conoscenza della lingua inglese.

Obiettivi formativi

Al termine del corso gli studenti saranno consapevoli delle linee generali della storia della letteratura inglese nel periodo considerato (fine del diciannovesimo secolo e ventesimo secolo).
Avranno acquisito una buona padronanza degli aspetti tematici, formali e retorici dei testi esaminati, affinando la propria capacità di apprezzare le potenzialità espressive della lingua inglese.
Avranno acquisito consapevolezza dei diversi modi di interpretare e leggere i testi criticamente.

Contenuti dell'insegnamento

Il modulo A si concentrerà sull’analisi dei temi (specialmente la rappresentazione delle identità) e delle forme narrative nei testi considerati. Da un lato verrà data particolare attenzione al graduale affrancamento del romanzo dal modello ottocentesco, dall’altro lato all’impatto dell’Estetismo inglese e al rapporto di questo con la cultura di massa. Le categorie critiche di sesso e genere saranno cruciali ai fini dell’analisi.

Gli studenti sono invitati a leggere le opere narrative prima dell’inizio del corso.

Testi di riferimento

MODULO A/A MODULE:

1) Henry James, The Portrait of a Lady (1881), cap. 1-2, 6, 7, 19, 23-24, 29-31, 36, 42, 52-55. Disponibile in numerose edizioni, anche in E-book, su Project Gutenberg e in www.archive.org.
(162 pagine/162 pages)

2) Robert Louis Stevenson, The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde (1886). Disponibile in numerose edizioni, anche in E-book, su Project Gutenberg e in www.archive.org.
(60 pagine/60 pages)

3) Oscar Wilde, The Picture of Dorian Gray (1890), “Preface”, cap. 1-2, 7, 12-20. Disponibile in numerose edizioni, anche in E-book, su Project Gutenberg e in www.archive.org.
(137 pagine/137 pages)

4) Arturo Cattaneo, A Short History of English Literature, Mondadori, Milano 2011, vol. 2, From the Victorians to the Present,
pp. 3-8 (The Victorian Age: Introduction); pp. 39-49 (Victorian Issues); pp. 50-61 (The Late Victorian Novel); pp. 83-84 (Aestheticism); pp. 84-93 (Oscar Wilde); pp. 97-104 (The Modern Age: Introduction); pp. 128-130 (The Novel of Transition); pp. 130-134 (Henry James).
(60 pagine/60 pages)

5) Guido Mazzoni, Teoria del romanzo, Il Mulino, Bologna 2011, pp. 246-289 (“Il paradigma ottocentesco”).
(43 pagine/43 pages)

Tot. pagine: 462

TESTI DI CONSULTAZIONE FACOLTATIVA/SUGGESTED READINGS

MODULO A/A MODULE:

Jonathan Freedman, Professions of Taste: Henry James, British Aestheticism, and Commodity Culture, Stanford University Press, Stanford 1990, specie cap. 3-4 (“James, Pater, and the Discovery of Aestheticism”; “James, Wilde, and the Incorporation of Aestheticism”).

Metodi didattici

Lezioni frontali, con uso di diapositive PowerPoint. Gli studenti saranno sollecitati a partecipare attivamente.

Modalità verifica profitto e valutazione

Nella verifica del profitto (orale o scritto) si accerteranno:

1. il possesso delle conoscenze storico-letterarie richieste;
2. le capacità di lettura e traduzione dall'inglese in italiano dei testi assegnati;
3. la capacità di elaborare in italiano corretto, e con opportuni riferimenti ai testi discussi, una argomentazione critica sulle tematiche trattate durante il corso.

Nei primi due appelli dopo la fine del corso gli studenti saranno sottoposti a un esame scritto. I rimanenti appelli saranno esclusivamente orali.

Altre informazioni

Gli studenti NON FREQUENTANTI dovranno aggiungere al programma d’esame i seguenti testi:

Jonathan Freedman, Professions of Taste: Henry James, British Aestheticism, and Commodity Culture, Stanford University Press, Stanford 1990 (cap. 3-4).

Umberto Eco, Opera aperta. Forma e indeterminazione nelle poetiche contemporanee, Bompiani, Milano 1962 (cap. 1 e 2).

Prerequisites

Successful completion of the course English Language I (first year).
Intermediate knowledge of the English language.

Educational goals

At the end of the course, students are expected to have acquired an adequate knowledge of the history of English literature for the period covered by the course; they will have acquired familiarity with the thematic, formal, and rhetorical features of the texts, refining their sensibility to the expressive power of the English language; they will have an enhanced awareness of various reading approaches to the texts.

Course content

Module A will focus on the analysis of theme (especially the representation of identities) and narrative form in the texts considered. Special attention will be paid on the one hand to the transition of the novel from 19th-century models to modern ones, on the other to the impact of Aestheticism and its relationship with commodity culture. The critical categories of sex and gender will be crucial to the analysis of the texts.

Students are invited to read the narrative texts before the course begins.

Textbooks and reading lists

MODULO A/A MODULE:

1) Henry James, The Portrait of a Lady (1881), ch. 1-2, 6, 7, 19, 23-24, 29-31, 36, 42, 52-55. Available in various editions also in E-book, free in Project Gutenberg and in www.archive.org.
(162 pagine/162 pages)

2) Robert Louis Stevenson, The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde (1886). Disponibile in numerose edizioni, anche in E-book, su Project Gutenberg e in www.archive.org.
(60 pagine/60 pages)

3) Oscar Wilde, The Picture of Dorian Gray (1890), “Preface”, cap. 1-2, 7, 12-20. Disponibile in numerose edizioni, anche in E-book, su Project Gutenberg e in www.archive.org.
(137 pagine/137 pages)

4) Arturo Cattaneo, A Short History of English Literature, Mondadori, Milano 2011, vol. 2, From the Victorians to the Present,
pp. 3-8 (The Victorian Age: Introduction); pp. 39-49 (Victorian Issues); pp. 50-61 (The Late Victorian Novel); pp. 83-84 (Aestheticism); pp. 84-93 (Oscar Wilde); pp. 97-104 (The Modern Age: Introduction); pp. 128-130 (The Novel of Transition); pp. 130-134 (Henry James).
(60 pagine/60 pages)

5) Guido Mazzoni, Teoria del romanzo, Il Mulino, Bologna 2011, pp. 246-289 (“Il paradigma ottocentesco”).
(43 pagine/43 pages)

Tot. pages: 462

TESTI DI CONSULTAZIONE FACOLTATIVA/SUGGESTED READINGS

MODULO A/A MODULE:

Jonathan Freedman, Professions of Taste: Henry James, British Aestheticism, and Commodity Culture, Stanford University Press, Stanford 1990, specie cap. 3-4 (“James, Pater, and the Discovery of Aestheticism”; “James, Wilde, and the Incorporation of Aestheticism”).

Teaching methods

Lectures. Use of PowerPoint slides. Students will be asked to actively participate in teaching activities.

Assessment and Evaluation

Required abilities for the oral or written exam:

1. students must show adequate knowledge of the literary and cultural contexts for the issues discussed in the course;
2. students are expected to read all the texts addressed in English and should be able to translate them into Italian;
3. students must be able to discuss texts critically with reference to the issues addressed in the course.

In the first two exam sessions after the end of the course, students will be assessed via a written exam. The remaining sessions will be exclusively oral.

Further information

Additional readings for students NOT ATTENDING the course:

Jonathan Freedman, Professions of Taste: Henry James, British Aestheticism, and Commodity Culture, Stanford University Press, Stanford 1990 (chapters 3-4).

Umberto Eco, Opera aperta. Forma e indeterminazione nelle poetiche contemporanee, Bompiani, Milano 1962 (chapters 1-2).