LETTERATURA FRANCESE II A

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
3088

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
LETTERATURA FRANCESE II A
Insegnamento (nome in inglese): 
French Literature IIA
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LETTERATURA FRANCESE (L-LIN/03)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Letterature straniere
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Superamento dell'esame di Lingua Francese I per gli studenti del secondo anno del Corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne che abbiano nel proprio piano di studi la lingua e la letteratura francese.

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente avrà acquisito approfondite e articolate conoscenze sulla storia letteraria e culturale francese con riferimento alla modernità e alla contemporaneità. Avrà inoltre sviluppato la capacità di contestualizzare, analizzare criticamente e interpretare i testi trattati.

Contenuti dell'insegnamento

Crimini dell'immaginazione.
Il corso intende indagare il rapporto tra letteratura e giustizia nel romanzo francese dell'Ottocento e del Novecento. L'analisi metterà in luce gli intrecci delle produzioni culturali con l'orizzonte storico, sociale, politico e morale nonché con le logiche dell'immaginario.

Testi di riferimento

1) Victor Hugo, Le dernier jour d'un condamné (1829), Paris, Pocket, 2006.
2) Edmond de Goncourt, La fille Elisa (1877), Paris, Flammarion, 2015.
3) Georges Simenon, Lettre à mon juge (1947), Paris, Poche, 1997.
4) Julia Kristeva, Visions capitales. Arts et rituels de la décapitation, Paris, Fayard éditions de la Martinière, 2013.

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali, ma con un'attenzione anche al confronto e al dibattito con gli studenti.

Modalità verifica profitto e valutazione

Esame orale al fine di accertare:
- il possesso delle conoscenze richieste;
- la capacità di elaborare in italiano un'argomentazione critica sulle tematiche trattate durante il corso, con opportuni riferimenti ai testi letterari, iconografici e critici;
- la capacità di lettura e traduzione dal francese all'italiano dei testi in programma.
Durante l'esame orale verrà posta una domanda in francese sul capitolo "De la guillotine à l'abolition de la peine de mort" del testo numero 4.

Altre informazioni

Il modulo A si terrà nel primo semestre.
Il giorno dell'esame gli studenti sono pregati di presentarsi con i libri.