LINGUA SPAGNOLA II B

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
3421

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUA SPAGNOLA II B
Insegnamento (nome in inglese): 
Spanish Language IIB
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA (L-LIN/07)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE
  • Corso di studi in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Lingue e traduzioni
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Essere in possesso di un livello B1 di competenza nella lingua spagnola.

Obiettivi formativi

Alla fine del corso la studentessa/lo studente è competente nelle quattro abilità comunicative almeno fino al livello B2 del Quadro europeo di riferimento.
Sul piano metalinguistico e disciplinare, al termine del corso ufficiale ha acquisito gli strumenti critici di base per l'analisi e il commento di testi in spagnolo.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso propone un avviamento all'analisi e al commento di testi giornalistici in lingua spagnola, con particolare attenzione alla dimensione comunicativa e pragmatica del contesto di produzione.
I contenuti dell’addestramento linguistico ADD Lingua spagnola B2 sono indicati in modo analitico sulla pagina web del Centro Competenza Lingue di Ateneo, nella sezione dedicata alla lingua spagnola.

Testi di riferimento

PER LINGUA SPAGNOLA B2 ADD:
AA.VV, Nuevo Sueña 3. Libro del Alumno, Madrid, Anaya. ISBN 978-84-698-2567-9
AA.VV, Nuevo Sueña 3. Cuaderno de Ejercicios B2. Madrid, Anaya. ISBN 978-84-698-2568-6.
PER IL CORSO UFFICIALE: 1) Hatim, B.; Mason, I, Teoría de la Traducción. Una aproximación al discurso, Barcelona, Ariel, 1995, solo il capitolo 3 da pag. 53 a pag. 73. 2) Escandell Vidal, M.V., Introducción a la pragmática, Barcelona, Ariel, u.e., da pag. 16 a pag. 110. Sono obbligatori i supporti didattici pubblicati sull'e-learning.

Metodi didattici

Lezioni frontali con l'ausilio di diapositive powerpoint in cui si proporrà un’introduzione graduale a:
- Nozioni di base dell’analisi testuale.
- Il registro testuale.
- La coesione testuale.
- Elementi di pragmatica.
- Tecniche di analisi e commento di testi soprattutto di ambito giornalistico e pubblicitario.
Lezioni di docenti ospiti potranno contribuire ad approfondire aspetti specifici del programma.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame prevede una prova delle abilità linguistiche (scritte e orali) e una prova scritta sugli argomenti del corso ufficiale.
Il voto globale dell’esame è dato dall’esito della prova delle abilità linguistiche scritte e orali e la verifica del corso ufficiale; tutte le prove devono essere sufficienti.
La prova delle abilità linguistiche comprende:
1) una prova informatizzata, composta di test grammaticale e prova di comprensione orale, propedeutica alle prove 2) 3) e 4);
2) una produzione scritta (breve produzione scritta guidata) di circa 200 parole. Si tratterà di una lettera formale (carta de reclamación) - Tempo concesso: 30 minuti;
3) una traduzione dall’italiano in spagnolo di brevi testi rivolti alla messa in pratica dei contenuti grammaticali e lessicali delle esercitazioni. Non è permesso l’uso di alcun tipo di dizionario (Tempo concesso: 30 minuti).
Le prove 1), 2) e 3) devono essere sostenute in uno stesso appello, anche se suddivise su due giorni. Il voto di queste prime tre prove ha validità di 18 mesi, trascorsi i quali, per accedere alla prova delle abilità orali, bisognerà sostenere nuovamente le tre prove. Al trattarsi di una prova parziale, non è possibile rifiutare il voto ottenuto. Per ottenere un voto sufficiente, tutte le tre prove devono essere sufficienti.
4) una prova orale, che si svolge il giorno dell’appello del corso ufficiale e che consiste in un colloquio di circa 10 minuti con l’esaminatrice/l’esaminatore. Gli argomenti verteranno su temi di attualità che presuppongono la lettura, durante l’anno, dei maggiori quotidiani spagnoli. Un elenco indicativo dei temi di attualità verrà pubblicato in ottobre sull’e-learning dell’AAL Lingua Spagnola B2 alla voce "Temario para la conversación" e sarà valido fino all’appello di febbraio dell’anno accademico successivo compreso. Questa parte si svolge durante l’appello del corso ufficiale ed è propedeutica al corso ufficiale stesso; deve essere sostenuta durante lo stesso appello del corso ufficiale; in caso di non superamento dell’esame del corso ufficiale, deve essere ripetuta anche la parte orale.
La verifica del corso ufficiale si svolge in lingua spagnola in modalità scritta e consiste nell’analisi guidata attraverso domande di un testo di ambito giornalistico o pubblicitario (tempo a disposizione: 75 minuti).
Sarà valutata la competenza disciplinare sull'argomento del corso e la competenza comunicativa in lingua spagnola (coerenza, coesione, chiarezza, correttezza, stile efficace e proprietà di linguaggio).

Altre informazioni

Sarà accettata la certificazione internazionale DELE Diploma de Español nivel B2, in sostituzione della parte riguardante le abilità linguistiche scritte e orali (https://lt-llsm.unibg.it/it/studiare/riconoscimento-certificazioni-lingu...). La bibliografia del corso ufficiale è definitiva e contiene i titoli il cui studio è indispensabile per la preparazione dell''esame da parte di tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti.