PSICOLOGIA DELL'INVECCHIAMENTO E SERVIZI TERRITORIALI

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
25171

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
PSICOLOGIA DELL'INVECCHIAMENTO E SERVIZI TERRITORIALI
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa di Base
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
PSICOLOGIA GENERALE (M-PSI/01)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ambito: 
Discipline filosofiche, psicologiche, sociologiche e antropologiche
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Nessuno.

Obiettivi formativi

1. Conoscere i processi legati all’invecchiamento a livello psichico e socio-ambientale.
2. Sviluppare la capacità di identificare interventi di promozione della salute nell’anziano in un’ottica multidisciplinare, anche alla luce dell’attuale organizzazione dei servizi socio-sanitari.

Contenuti dell'insegnamento

Il Corso ha lo scopo di illustrare le tematiche principali della Psicologia dell’Invecchiamento e di formare gli studenti alla progettazione di interventi a favore della persona anziana, alla luce anche del quadro di riferimento normativo che definisce l’organizzazione dei servizi socio-sanitari.

Testi di riferimento

De Beni R., Borella E. (a cura di), Psicologia dell'invecchiamento e della longevità, Il Mulino, 2015.

Grano C., Lucidi F., Psicologia dell'invecchiamento e promozione della salute, Carocci, 2005.

Zambianchi M., Ricci Bitti P.E., Invecchiamento positivo, Carocci, 2012.

Metodi didattici

L’attività didattica sarà composta da moduli di tre ore articolati in lezioni frontali, discussioni, approfondimenti e testimonianze volti alla comprensione degli aspetti teorici trattati e a favorire il dialogo con gli studenti rafforzando il pensiero critico e riflessivo.

Modalità verifica profitto e valutazione

Per gli studenti frequentanti: La verifica degli apprendimenti è articolata in tre prove intermedie e un colloquio orale. Le prove, da svolgersi in gruppo durante le lezioni, consistono nella rielaborazione di pubblicazioni scientifiche, progettazione di interventi rivolti all’anziano e analisi di casi clinici, e vertono sulla parte di programma trattata durante le lezioni frontali. L’assegnazione del voto finale deriva dal punteggio ottenuto dalle media delle singole prove, con eventuale integrazione orale.
Criteri di valutazione:
- comprendere e conoscere i contenuti del corso, mostrando capacità di elaborazione critica;
- rielaborare in modo preciso e puntuale quanto appreso.

Per studenti non frequentanti: La verifica del profitto consiste in una prova scritta, della durata di 90 minuti con domande aperte, e verte sull’intera bibliografia del corso e sugli argomenti trattati a lezione.
Criteri di valutazione:
- comprendere e conoscere i contenuti del corso, mostrando capacità di elaborazione critica;
- rielaborare in modo preciso e puntuale quanto appreso.

Altre informazioni

Per studenti lavoratori non frequentanti: il materiale presentato a lezione sarà messo a disposizione sulla piattaforma e-learning dell’insegnamento.

Ulteriori indicazioni bibliografiche per un personale lavoro di approfondimento verranno fornite durante le lezioni.

Prerequisites

None.

Educational goals

1. To know the psychic, social and environmental processes related to aging.
2. To develop the ability identifying health promotion interventions for the elderly in a multidimensional approach, referring to the present organisation of the socio-sanitary services.

Course content

The aim of the course is to describe the most important contents about the Psychology of aging and to train the students in planning interventions for the elderly, referring to the present legislation defining the organization of the socio-sanitary services.

Teaching methods

The teaching activities consist in modules of three hours, including lectures, discussions, in-depth analysis, testimonies, in order to promote the deep understanding of theoretical aspects, in order to facilitate the exchanges and in order to enhance and strengthen the critical and reflexive thinking of the students.

Assessment and Evaluation

For attending students: the examination consists in three tests during the course and a short oral interview. The intermediate tests are group-works during the lessons reviewing scientific literature, planning intervention for the elderly and expounding on clinical cases.
The final score is given by the average of the three tests, with possible oral integration.
Evaluation criteria:
- understanding and knowing the course’s contents, with critical processing;
-re-elaborating the course’s contents in a pertinent and accurate manner.

For non-attending students: the examination consists on a written test, lasting 90 minutes, made with open questions, covering the entire bibliography of the course and the contents showed during the frontal lectures.

Evaluation criteria:
- understanding and knowing the course’s contents, with critical processing;
-re-elaborating the course’s contents in a pertinent and accurate manner.

Further information

For non-attending students: the slides showed during the lectures will be available on the e-learning page of the course.

Additional bibliographical references for a supplementary in-depth work will be given during the lectures.