MODULO DI PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
39009-2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
MODULO DI PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
IMPIANTI INDUSTRIALI MECCANICI (ING-IND/17)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Altri docenti: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
48
Ambito: 
Ingegneria meccanica
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Impianti meccanici

Obiettivi formativi

Il modulo di Progettazione degli Impianti si propone di fornire agli allievi un approfondimento sui criteri e le metodologie - dal dimensionamento a valori medi alla simulazione per la verifica dinamica del comportamento degli impianti - che presiedono alla scelta, progettazione e realizzazione degli impianti industriali, evidenziando quegli elementi fondamentali che sono comuni a tutti i sistemi produttivi, indipendentemente dal particolare processo tecnologico.
Gli argomenti trattati nell’ambito del Corso rappresentano il naturale completamento della formazione universitaria degli allievi della laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica.
Gli allievi Meccanici, dopo aver seguito i corsi di Impianti Meccanici I all’interno dei quali hanno avuto la possibilità di comprendere le logiche principali di scelta e progettazione di impianti produttivi e logistici, potranno con questo Corso approfondire nel dettaglio anche i criteri e le metodologie sottostanti.

Contenuti dell'insegnamento

-Studio di fattibilità tecnico-economica di un impianto industriale
-Metodi per la progettazione integrata prodotto-processo-impianto
-Progettazione di sistemi di fabbricazione (job-shop, celle, linee)
-Progettazione di sistemi di assemblaggio manuale (montaggio a posto fisso, linee di assemblaggio manuale, assembly shop)
-Progettazione dei sistemi logistici di suppporto (magazzini, materials handling)
-Simulazione ad eventi discreti (modelli logici e modelli a calcolatore)
-Visita presso stabilimenti / seminari

Testi di riferimento

Pareschi 'Impianti Industriali' Progetto Leonardo - Bologna

Portioli Staudacher, Pozzetti 'Progettazione dei sistemi produttivi' Hoepli

Metodi didattici

Per quanto riguarda il modulo di Progettazione degli Impianti, esso è composto da 2 tipologie di interventi: lezioni teoriche (per un totale di 24 ore), atte ad illustrare la teoria di base dei diversi contenuti ed esercitazioni (per un totale di 24 ore), nelle quali si farà uso di uno stesso caso di studio. Gli studenti avranno quindi modo di applicare direttamente sul caso i metodi e gli strumenti teorici che apprenderanno durante le lezioni.
Anche per gli studenti non frequentanti si richiede lo svolgimento del caso di studio
Sono poi organizzate delle visite guidate ad aziende manifatturiere locali e/o interventi in aula di manager di rinomate aziende, finalizzati a consolidare la teoria trattata in aula, nonché a creare un momento discussione tra gli studenti e professionisti.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame prevede una prova scritta in corrispondenza degli appelli regolari durante il quale l’allievo potrà altresì discutere il caso aziendale sviluppato all'interno del corso (facoltativo)