PROGETTO DI STRUTTURE | Università degli studi di Bergamo

PROGETTO DI STRUTTURE

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
60080-2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
PROGETTO DI STRUTTURE
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
TECNICA DELLE COSTRUZIONI (ICAR/09)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
48
Ore di studio individuale: 
90
Ambito: 
Edilizia e ambiente
Testi e materiali didattici: 
Prerequisiti

Gli studenti devono aver conoscenze di base di progettazione di strutture in c.a, di dinamica strutturale, e di progettazione di strutture in zona sismica.

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire allo studente gli strumenti necessari per poter eseguire il progetto esecutivo di un edificio in c.a. in zona sismica. Il corso tratta quindi alcuni temi avanzati legati alla progettazione di strutture in c.a. e la progettazione di strutture in c.a. in zona sismica.
Gli allievi devono dimostrare di essere in grado di progettare un edificio in c.a. in zona sismica. Pertanto, gli studenti devono sviluppare in tutti i dettagli il progetto di un edificio in c.a. in zona sismica compresa la redazione della relazione di calcolo, la verifica sia per le azioni ordinarie sia per le azioni sismiche, ed i disegni esecutivi e i dettagli costruttivi degli elementi strutturali principali.
Al termine del corso gli studenti saranno in grado di svolgere compiutamente il progetto di un edificio in c.a. in zona sismica

Contenuti dell'insegnamento

Progettazione di Strutture in c.a.
• Robustezza Strutturale
• Il metodo ‘strutt and tie’
• Progetto e verifica di piastre in c.a.

Progettazione Sismica di Strutture in C.A.
• Comportamento del calcestruzzo e delle armature soggetti a azioni cicliche.
• Duttilità di elementi strutturali in c.a.
• Comportamento sismico di strutture in c.a. e problemi relativi alla scelta dello schema strutturale.
• Progetto di strutture a telaio.
• Progetto di strutture a pareti.
• Strutture prefabbricate in zona sismica.
• Verifica di vulnerabilità sismica di strutture esistenti.

Testi di riferimento

• T. Paulay, M.J.N. Priestley, “Seismic Design of Reinforced Concrete and Masonry Buildings,” John Wiley, 1992.
• G.G. Penelis, A.J. Kappos, “Earthquake Resistant Concrete Structures,” E&FN Spon, 1998.
• R.E. Englekirk, “Seismic Design of Reinforced and Precast Concrete Buildings,” John Wiley, 2003.
• A.K. Chopra, “Dynamics of Structures: Theory and Applications to Earthquake Engineering 2nd Edition, “ Prentice Hall, 2000.
• R. Favre, J-P Jaccoud, M. Koprna, A. Radjicic: “Progettare in Calcestruzzo Armato: Piastre, Muri, Pilastri e Fondazioni”, Hoepli, 1994

Normative
• D.M. 14.1.2008. Norme tecniche per le costruzioni.
C.M. n° 617 del 2 febbraio 2009: Istruzioni per l’applicazione delle “Nuove norme tecniche per le costruzioni” di cui al D.M. 14 gennaio 2008

• D.M. 17.1.2018. Norme tecniche per le costruzioni.
• Eurocodice 2 - Progettazione delle strutture di calcestruzzo Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici. UNI-EN 1992-1-1, 2005.
• Eurocodice 8 - Progettazione delle strutture per la resistenza sismica Parte 1: Regole generali, azioni sismiche e regole per gli edifici, UNI-EN 1998-1, 2005.

Metodi didattici

Lezioni ed esercitazioni frontali ed incontri con un tutor per lo sviluppo del progetto di gruppo.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame consiste nella discussione del progetto redatto da ciascuno studente, ed una prova orale, finalizzata a verificare la comprensione degli argomenti studiati.

Prerequisites

Students must have basic knowledge of reinforced concrete design and of structural dynamics, and of seismic design of structures.

Educational goals

The course intends to teach to the students how to develop a detailed seismic design of a r.c. building. To this end, the course program is based on the following subjects: advanced issues in the design of reinforced concrete structures; seismic design of reinforced concrete structures.
The students must prove to master the detailed seismic design of a reinforced concrete building. To this end, all of the students must develop the detailed design of a r.c. building under both standard and seismic-actions, preparing both the design report and the construction drawings and reinforcement details of all the main structural elements of the building.
At the end of the course, the students will be able to design and detail a r.c. structures under both static and seismic actions.

Course content

Design of R.C. Structures
• Structural Robustness
• Strutt-and-tie method
• Design and verification of r.c. plates

Seismic Design of R.C. Buildings
• Concrete and reinforcement behaviour under cyclic actions.
• Ductility of r.c. structural elements.
• Seismic behaviour of r.c. structures and choice of the structural configuration.
• Design of frame structures.
• Design of wall structures.
• Seismic design of precast structures.
• Seismic vulnerability assessment of existing structures.

Textbooks and reading lists

• T. Paulay, M.J.N. Priestley, “Seismic Design of Reinforced Concrete and Masonry Buildings,” John Wiley, 1992.
• G.G. Penelis, A.J. Kappos, “Earthquake Resistant Concrete Structures,” E&FN Spon, 1998.
• R.E. Englekirk, “Seismic Design of Reinforced and Precast Concrete Buildings,” John Wiley, 2003.
• A.K. Chopra, “Dynamics of Structures: Theory and Applications to Earthquake Engineering 2nd Edition, “ Prentice Hall, 2000.
• R. Favre, J-P Jaccoud, M. Koprna, A. Radjicic: “Progettare in Calcestruzzo Armato: Piastre, Muri, Pilastri e Fondazioni”, Hoepli, 1994

Normative
• D.M. 14.1.2008. Norme tecniche per le costruzioni.
C.M. n° 617 del 2 febbraio 2009: Istruzioni per l’applicazione delle “Nuove norme tecniche per le costruzioni” di cui al D.M. 14 gennaio 2008

• D.M. 17.1.2018. Norme tecniche per le costruzioni.
• Eurocodice 2 - Progettazione delle strutture di calcestruzzo Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici. UNI-EN 1992-1-1, 2005.
• Eurocodice 8 - Progettazione delle strutture per la resistenza sismica Parte 1: Regole generali, azioni sismiche e regole per gli edifici, UNI-EN 1998-1, 2005.

Teaching methods

Lecture and tutorials in classroom and meetings with a tutor during the development of the design assignment.

Assessment and Evaluation

The exam is based on a discussion of the student’s project and an oral exam, finalized to assess the comprehension of the subjects studied.