STORIA MODERNA A

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
24144-MOD1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA MODERNA A
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
STORIA MODERNA (M-STO/02)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E PANAMERICANE - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ambito: 
Storia, archeologia e storia dell'arte
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Conoscenza di base dei principali avvenimenti della storia d'Europa dal Rinascimento a Napoleone (XV-XIX secolo), come può essere desunta da:
A. SPAGNOLETTI
Il mondo moderno,
Bologna, Il Mulino, 2010 (o qualsiasi altra edizione)

Obiettivi formativi

Al termine del corso, lo studente ha sviluppato una conoscenza di base dei principali aspetti della formazione della civiltà dell'Occidente moderno, con particolare attenzione al problema delle radici della violenza religiosa.
Sa ragionare intorno ai fatti storici, ponendoli in una prospettiva critica.
Ha acquisito alcune nozioni metodologiche di base e l'uso di una terminologia appropriata.
Ha inoltre rinforzato la propria capacità di memorizzare e di esporre i concetti.

Contenuti dell'insegnamento

La violenza religiosa e le sue radici nell'Europa della prima età moderna (XVI-XVII secolo)

Testi di riferimento

M. PELLEGRINI
Le guerre d'Italia, 1494-1559,
Bologna, Il Mulino 2017 (nuova edizione)
(pp. 250)

A. SPAGNOLETTI
Filippo II,
Roma, Salerno Editrice, 2017
(pp. 250)

S. TABACCHI
Il massacro di San Bartolomeo,
Roma, Salerno Editrice, 2017
(pp. 120)

Metodi didattici

Lezioni frontali, seminari, analisi di immagini. Durante le lezioni gli studenti saranno stimolati a sviluppare un clima di dialogo e a formulare proposte di approfondimento e dibattito.

Modalità verifica profitto e valutazione

Esame orale con valutazione espressa in trentesimi.
Gli studenti dovranno mostrare capacità di connettere la conoscenza storica con le fonti documentarie, letterarie, iconografiche.
Una particolare attenzione sarà dedicata all'uso di concetti e parole appropriati da parte dello studente.
L'attiva partecipazione al corso costituisce un positivo elemento di valutazione.

Altre informazioni

Gli studenti sono pregati di venire all'esame muniti di tutti i libri in programma e di un documento di identità.
E' consentito portare materiale di supporto, come appunti e schemi. Sono assolutamente vietate le fotocopie.