TEORIE DEI MEDIA E SOCIETÀ DELLE RETI

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
93180-MOD1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
TEORIE DEI MEDIA E SOCIETÀ DELLE RETI
Insegnamento (nome in inglese): 
Media Theory and Network Society
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI (SPS/08)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline tecniche dell'informazione e della comunicazione
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi formativi

Il corso fornisce strumenti teorici e metodologici avanzati per interpretare lo scenario mediale contemporaneo nelle sue forme convergenti e per analizzare le forme comunicative e relazionali connesse ai media digitali, ai social media e ai siti di social network. Gli studenti devono conseguire conoscenza e capacità di comprensione dello scenario mediale contemporaneo con attenzione particolare ai mutamenti delle tecnologie comunicative, alle relazione crossmediali, alla forme della partecipazione online. Gli studenti conseguono tali conoscenze attraverso la frequenza delle lezioni e l’approfondimento su i testi discussi in aula e in bibliografia. La capacità di applicare conoscenza e comprensione verrà esercitata anche attraverso momenti di esercitazione laboratoriale in aula finalizzati anche a potenziare le abilità comunicative degli studenti nell’interazione con il docente e con i compagni.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso approfondisce i temi inerenti ai processi di modellamento sociale dell'innovazione tecnologica in ambito comunicativo, con particolare attenzione alle dimensioni sociali e comunicative dei social network.

Testi di riferimento

Livingstone S., Lievrouw S. (a cura di), Capire i new media, Milano, Hoepli, 2007. Di questo testo bisogna studiare solo i capitoli 7 (pp. 171-193) e 9 e 10 (pp. 237-285)
Boccia Artieri G., Gemini, L. Pasquali F et. alii, Fenomenologia dei social network. Presenza, relazioni e consumi mediali degli italiani online, Guerini, Roma, 2018 (pp. 180).

Metodi didattici

Lezioni frontali e analisi ed esercitazioni su casi di studio in aula.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame scritto volto a verificare la conoscenza dei testi a programma e l'acquisizione di competenze critiche e analitiche sui fenomeni in atto. Saranno valutati questi parametri: solidità delle conoscenze, capacità argomentativa e di analisi, comprensione dei fenomeni sociali e mediali. L'esame, della durata di 120 min, consiste in 4 domande aperte con un numero prefissato di righe per ogni risposta. Ad ogni risposta è attribuito un punteggio espresso in trentesimi, per ottenere la sufficienza è necessario che tutte le domande ottengano un punteggio di almeno 18/30. Il voto finale consiste nella media dei punteggi ottenuti.

Altre informazioni

Durante l'anno sarà organizzato, a latere del corso, un seminario di approfondimento su i temi del giornalismo digitale e del data journalism.
Gli studenti che hanno nel piano di studi l'attività didattica di SOCIOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE E DELL'INFORMAZIONE (code 67177) sono tenuti a integrare il programma con la lettura della prima parte del testo “Storia e teorie” di Nicoletta Vittadini, Social Media Studies. I social media alla soglia della maturità: storia, teorie, temi, Angeli, 2018.

Prerequisites

None

Educational goals

The course provides advanced critical and analytical skills on networked communication and the contemporary media landscape. Students achieve knowledge and understanding of the contemporary media scenario with particular attention to changes in communication technologies, cross-media relations, and online participation. The ability to apply knowledge and comprehension is exercised through workshops in the classroom also aimed at enhancing the communication skills of the students interacting with the teacher and with classmates.

Course content

The teaching module
dresses issues related to social shaping of technological innovation in the communication field, with particular attention to social networks sites.

Textbooks and reading lists

Livingstone S., Lievrouw S. (a cura di), Capire i new media, Milano, Hoepli, 2007. Only chapters 7 (pp. 171-193) , 9, 10 (pp. 237-285)
Boccia Artieri G., Gemini, L. Pasquali F et. alii, Fenomenologia dei social network. Presenza, relazioni e consumi mediali degli italiani online, Guerini, Roma, 2018 (pp. 180).

Teaching methods

Lectures, class work and paper discussions.

Assessment and Evaluation

Written exam. The exam aims to verify the knowledge of the course texts and the acquisition of the required of critical, analytical and communicative skills.
Relevance in the assessment will also be given to the logical, linguistic and rhetorical quality of the argumentation.
The written examination (120 min.) consists of 4 open questions with a given space for each answer.
Each question is marked out of thirty. A pass mark (18/30) must be achieved for each of the four questions. The final grade is the arithmetical average of the marks for the four questions.

Further information

During the year, a seminar on the topics of digital journalism and data journalism will be organized. Students attending the course SOCIOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE E DELL'INFORMAZIONE (code 67177) must add to the reading list the first section “Storia e teorie” of the book by Nicoletta Vittadini, Social Media Studies. I social media alla soglia della maturità: storia, teorie, temi, Angeli, 2018.