MODULO DI ECONOMIA INDUSTRIALE | Università degli studi di Bergamo

MODULO DI ECONOMIA INDUSTRIALE

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
37012-1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
MODULO DI ECONOMIA INDUSTRIALE
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Affine/Integrativa
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
ECONOMIA APPLICATA (SECS-P/06)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Altri docenti: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in INGEGNERIA GESTIONALE - Percorso formativo in TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI PER L'INDUSTRIA TESSILE

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
48
Ambito: 
Attività formative affini o integrative
Testi e materiali didattici: 
Prerequisiti

Conoscenze di base di economia, statistica e matematica.

Obiettivi formativi

Lo studente acquisirà le conoscenze di base dell'economia industriale. In particolare, lo studente saprà comprendere e valutare gli aspetti economici alla base del comportamento strategico di imprese dotate di potere di mercato. Si analizzeranno strategie avanzate di prezzo (discriminazione, vendite abbinate e a pacchetto) e comportamenti anticompetitivi (collusione, fusioni, restrizioni). Lo studente imparerà inoltre ad applicare alcuni metodi per la valutazione della produttività e dell'efficienza di imprese nei mercati regolati. Il corso contribuisce agli obiettivi formativi del corso di studi, per quanto riguarda l’area economico-gestionale, in particolare con riferimento allo studio dei comportamenti delle imprese con riferimento ai principi dell'economia industriale.

Contenuti dell'insegnamento

PARTE 1
- Struttura di mercato e potere di monopolio
- Discriminazione di prezzo in monopolio
- Raggruppamento di prodotti e vendite abbinate
- Varietà e qualità del prodotto nel monopolio

PARTE 2
- Competizione sulla quantità e sui prezzi con costi asimmetrici, limiti di capacità e differenziazione
- Concorrenza sequenziale sui prezzi con differenziazione

PARTE 3
- Prezzo limite e deterrenza all’entrata
- Comportamento predatorio
- Fissazione del prezzo e giochi ripetuti
- Collusione

PARTE 4
- Fusioni orizzontali e verticali
- Restrizioni verticali

PARTE 5
- Introduzione alla regolazione e all’analisi dell’efficienza
- Misure e indicatori di efficienza
- Lo strumento della Data Evelopment Analysis

Testi di riferimento

L. Pepall, D. Richards, G. Norman, G. Calzolari (2017), Organizzazione industriale. 3e, ISBN: 8838669201, Blackwel. (Capitoli 1-16)

O. Bogetoft (2011), Benchmarking with DEA, SFA, and R, ISBN: 9781441979612, Springer

Metodi didattici

La didattica è composta da lezioni frontali con possibilità di confronto e dialogo con gli sudenti, applicazioni mediante software statistico per l'analisi di benchmarking ed esercitazioni pratiche.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame è composto da una prova scritta e da un progetto. La prova scritta che dura 1h30' contribuisce per l'80% alla valutazione finale e prevede 3 esercizi strutturati da risolversi con l'applicazione di formule, analisi grafiche, definizioni di concetti e analisi critica dei risultati numerici con riferimento al costrutto teorico. Il progetto contribuisce per il rimanente 20% alla valutazione finale e consiste in un elaborato di gruppo sviluppato durante il semestre e finalizzato all'applicazione dell'analisi di benchmarking. Per gli studenti non frequentanti (nonché per i frequentanti che non svolgono il progetto) il progetto è sostiutito da un esercizio addizionale sul tema del benchmarking della durata di 30' all'interno della prova scritta. Non è prevista una prova orale.

Altre informazioni

Per gli studenti non frequentanti l'esame finale è composto da una prova scritta che prevede 4 esercizi strutturati. I primi 3 esercizi sono analoghi a quelli previsti per la prova degli studenti frequentanti. Il quarto esercizio è sul tema del benchmarking e sostituisce l'elaborato di gruppo sviluppato durante il semestre dagli studenti frequentanti contribuendo per il 20% alla valutazione finale. Le modalità d'esame previste per gli studenti non frequentanti e frequentanti contemplano quindi pari difficoltà.

Prerequisites

Basic knowledge of Economics, Statistics and Mathematics

Educational goals

Students will learn the basics of industrial economics. More specifically, students will be able to understand and evaluate the economic issuess related to the strategic behavior of firms with market power. The topics will range from pricing decisions (price discrimination, bundling and tie-in-sales), to anti-competitive behaviour (collusion, mergers and restraints). Finally, students will apply methods to evaluate firms' efficiency and productivity in regulated markets.
The course contributes to the objectives of the master degree as with respect to the economics and management area, in particular to study the behaviour of firms in accordance with the principles of industrial economics.

Course content

PART 1
- Market structure and monopoly power
- Price discrimination under monopoly
- Bundling and tie-in sales
- Product variety and quality under monopoly

PART 2
- Quantity and price competition with asymmetric costs, capacity constraints and differentiation
- Sequential price interaction with product differentiation

PART 3
- Limit pricing and entry deterrence
- Predatory behavior
- Price fixing and repeated games
- Collusion

PART 4
- Horizontal and vertical mergers
- Vertical restrictions

PART 5
- Introduction to regulation and efficiency analysis
- Measures and efficiency indicators
- Data Evelopment Analysis

Textbooks and reading lists

L. Pepall, D. Richards, G. Norman, G. Calzolari (2017), Organizzazione industriale. 3e, ISBN: 8838669201, Blackwel. (Capitoli 1-16)

O. Bogetoft (2011), Benchmarking with DEA, SFA, and R, ISBN: 9781441979612, Springer

Teaching methods

The teaching consists of lectures with the possibility of interactions with students, software application to bechnmarking analysis, and tutorials.

Assessment and Evaluation

The student evaluation is composed of a written exam paper and a project work. The written exam lasts 1h30' and accounts for 80% of the final score. This is organized in three structured exercises with the application of formulae, graphical analysis, definition of concepts and the critical discussion of the results. The project work accounts for the reamining 20% of the evaluation (for attending students). This is a group-based application of the bechmarking analysis developped during the term. Not-attending students (as well as attending students without the project) will substitute the project with an additional exercise (30' session) on benchmarking analysis within the written exam paper. An oral exam session is not envisaged.

Further information

The evaluation of not-attending students is composed of 4 structured exercises. Three exercises are equivalent to those offered to attending students. The fourth exercise on benchmarking analysis substitutes the project developped by attending students during the term and accounts for 20% of the evaluation . Therefore, the overall examination for not-attending and attending students is equivalent in terms of effort.