DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
23029

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE
Insegnamento (nome in inglese): 
TECHNICAL DRAWING
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
DISEGNO E METODI DELL'INGEGNERIA INDUSTRIALE (ING-IND/15)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
9
Responsabile della didattica: 
Altri docenti: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
72
Ambito: 
Ingegneria meccanica
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi formativi

Fornire gli elementi di base del linguaggio di comunicazione tecnica nel settore meccanico in modo tale da permettere allo studente di saper leggere e scrivere sia secondo le pratiche usuali del disegno tecnico sia utilizzando le tecniche e gli strumenti informatici attualmente disponibili, in particolare sistemi CAD 3D.

Contenuti dell'insegnamento

LEZIONI FRONTALI
Durante il corso verranno trattati i seguenti argomenti:
- Introduzione al processo di progettazione
- Tipologie di disegni tecnici
- Normazione
- Proiezioni ortogonali e sezioni
- Rappresentazione di elementi particolari
- Processi tecnologici e quotatura
- Tolleranze dimensionali, superficiali e geometriche
- Filettature, organi filettati e collegamenti filettati
- Materiali e loro designazione
- Morfologia degli elementi di macchine
- Lettura ed esecuzione di semplici disegni d’assieme: layout, distinta delle parti, viste, sezioni, esplosi e quotatura

ESERCITAZIONI
L'attivita' delle esercitazioni è programmata per guidare lo studente nell'acquisizione di un livello adeguato di manualità oltre che di conoscenza tecnica del disegno meccanico. Le tavole proposte nell'ambito delle esercitazioni coprono, in modo progressivo, i vari argomenti trattati nelle lezioni. Una parte delle esercitazioni viene svolta utilizzando sistemi CAD 3D per realizzare modelli e messa in tavola di parti.

Testi di riferimento

- Manuali UNIMI: Norme per il Disegno Tecnico, Vol I. e Vol. II, U.N.I., Milano
- E. Chirone, S. Tornincasa, Disegno Tecnico Industriale, Vol. 1, 2, Edizioni Il Capitello, Torino.

Metodi didattici

- Lezioni frontali
- Esercitazioni di disegno a mano libera in aula
- Laboratorio informatico con utilizzo di modellatori solidi 3D per realizzare modelli e messa in tavola di parti e di semplici assiemi

Sono disponibili sul sito del corso i lucidi delle lezioni e delle esercitazioni

Modalità verifica profitto e valutazione

Esame al termine del corso.
L'esame comprende una prova grafica, una scritta ed una al calcolatore.
Solitamente l'esame si svolge come segue:
8.30-11.30: Prova grafica manuale
11.30-12.30: Prova Scritta
14.00-15.00: prova al calcolatore

Altre informazioni

Nessuna