LETTERATURA FRANCESE LM I B

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
57056-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
LETTERATURA FRANCESE LM I B
Insegnamento (nome in inglese): 
French Literature LM I B
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LETTERATURA FRANCESE (L-LIN/03)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Lingue e Letterature moderne
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Un'ottima competenza nella lingua francese, che consenta la lettura e l'approfondita comprensione in lingua originale dei testi indicati.

Obiettivi formativi

Al termine del modulo, lo studente avrà acquisito la capacità di analizzare testi teatrali del XVII, XIX e XX secolo da un punto di vista linguistico, letterario e storico-culturale e avrà sviluppato adeguate capacità argomentative e critiche di comprensione e rielaborazione degli eventi letterari presi in esame tali da coglierne a pieno la tipologia retorico-stilistica, la valenza epistemologica e poetica nella storia della letteratura e della critica ad essi afferenti.

Contenuti dell'insegnamento

MOD. 2 LM I B:
"La tragedia del potere: da Racine a Ionesco".
Attraverso lo studio della tragedia "Britannicus" (1670) di Jean Racine (1639-1699), del dramma romantico "Chatterton" (1835) di Alfred de Vigny (1797-1863) e del dramma "Rhinocéros" (1958) di Eugène Ionesco (1909-1994), lo studente potrà conoscere le caratteristiche stilistiche del teatro classico, del dramma romantico e del teatro dell'assurdo e il suo modo di rappresentare criticamente il potere rispetto alle aspirazioni di libertà dell'individuo vittima del totalitarismo.
Gli argomenti saranno trattati anche in prospettiva didattica, al fine di offrire ulteriori spunti di approfondimento.

Testi di riferimento

MOD. 2 LM I B:
Testi di lettura:
Jean Racine, Britannicus, texte intégral + dossier par Pierre Manen, "Folioplus classiques", Gallimard, Paris, 2004 (pagine/pages: 198).
Alfred de Vigny, Chatterton, édition de Pierre-Louis Rey, "Folio theatre", Gallimard, Paris, 2001 (pagine/pages: 184).
Eugène Ionesco, Rhinocéros, "Folio", Gallimard, Paris, 1959 (pagine/pages: 246).
Testi di studio:
Roland Barthes, Sur Racine, "Points", éditions du Seuil, Paris, 2014 (pagine/pages: 157).
Emmanuel Jacquart commente Rhinocéros d'Eugène Ionesco, "Folio Foliothèque", Gallimard, Paris, 1995 (pagine/pages: 142).
Lionello Sozzi, Storia europea della letteratura francese, vol I. Dalle origini al Seicento, limitatamente alle pp. 239-338 (pagine/pages: 99).

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali in francese, con coinvolgimento attivo degli studenti nell'analisi orale di alcuni brani del programma sotto la guida del docente.

Modalità verifica profitto e valutazione

La prova d'esame è orale. L'esame verifica la capacità di leggere e tradurre con sicurezza e pertinenza dal francese brani dei testi in programma (l'acquisizione di queste competenze è ritenuto requisito minimo imprescindibile per il proseguimento della prova stessa) e la conoscenza dei contenuti specifici del corso, allo scopo di appurare le capacità di commento dei testi, oltre alle competenze linguistico-letterarie, e in special modo critiche e argomentative degli studenti. L'esame avverrà tramite domande aperte (mediamente da quattro a sei a colloquio) relative ai manuali, ai testi critici di studio, e ai testi d'autore in lettura a programma, conformi agli obiettivi generali del corso di studio. La formulazione del voto finale in trentesimi tiene conto dell'insieme della preparazione mostrata relativamente a tutte le parti del programma e alla capacità espressiva.

Altre informazioni

Gli studenti ERASMUS sono dispensati durante l'esame orale dalla prova di traduzione verso l'italiano dei testi d'autore a programma, ma dovranno preparare integralmente la bibliografia obbligatoria d'esame in ogni sua parte, sia essa in lingua italiana o francese.

Prerequisites

A very good knowledge of French for texts to be red in the original Language.

Educational goals

At the end of the course, the student will have acquired the ability to analyze 17th, 19th and 20th century French theatre from a linguistic and historical-cultural point of view, he will have developed adequate critical and comparative capacities of understanding literary events and he will be able to identify their real stylistic, poetical and epistemological value in the history of literature and criticism.

Course content

MOD. 2 LM I B:
"The tragedy of the Power: from Racine to Ionesco".
Through the study of Jean Racine's tragedy Britannicus" (1670), of Alfred de Vigny's Romantic drama "Chatterton" (1835) and of the Ionesco's drama "Rhinocéros" (1958), the student will learn the style of "classical" French theatre, of Romantic drama and of the Theatre of the Absurd and their way of representing critically the Power in order to fight for freedom against every totalitarism.
Contents will also be discussed in a teaching perspective, so as to provide opportunities for further analyses.

Textbooks and reading lists

MOD. 2 LM I B:
Texts to be red:
Jean Racine, Britannicus, texte intégral + dossier par Pierre Manen, "Folioplus classiques", Gallimard, Paris, 2004 (pagine/pages: 198).
Alfred de Vigny, Chatterton, édition de Pierre-Louis Rey, "Folio theatre", Gallimard, Paris, 2001 (pagine/pages: 184).
Eugène Ionesco, Rhinocéros, "Folio", Gallimard, Paris, 1959 (pagine/pages: 246).
Texts to be studied:
Roland Barthes, Sur Racine, "Points", éditions du Seuil, Paris, 2014 (pagine/pages: 157).
Emmanuel Jacquart commente Rhinocéros d'Eugène Ionesco, "Folio Foliothèque", Gallimard, Paris, 1995 (pagine/pages: 142).
Lionello Sozzi, Storia europea della letteratura francese, vol I. Dalle origini al Seicento, limitatamente alle pp. 239-338 (pagine/pages: 99).

Teaching methods

Lectures in French. Some texts of the program will be orally studied in classes by the students, under teacher's direction.

Assessment and Evaluation

The examination is oral. Reading, translation (this ability is necessarily requested to continue the examination) and comment on extracts from course texts, in order to test the linguistic, literary and specially critical competences of the students. The examination consists in four to six open questions concerning literary and critical texts of the program, in order to test the acquisition of the program's goals, and the quality of expression.

Further information

ERASMUS students will not be asked to translate French authors texts during the oral exam, but they have to prepare the complete bibliography of the course in every italian and french part of it.