LETTERATURA ANGLOAMERICANA LM I A

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
57049-MOD1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
LETTERATURA ANGLOAMERICANA LM I A
Insegnamento (nome in inglese): 
Anglo-American Literature LM I A
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LINGUE E LETTERATURE ANGLO-AMERICANE (L-LIN/11)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Lingue e Letterature moderne
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Avanzata conoscenza dell'inglese. Pieno controllo dell'italiano. Buona base di cultura e storia statunitense. P

Obiettivi formativi

Si prevede che al termine del corso lo studente abbia una conoscenza delle specificità della cultura e della letteratura degli Stati Uniti in una prospettiva transnazionale e abbia raggiunto un buon livello di conoscenza dei maggiori movimenti critici statunitensi del Novecento.

Contenuti dell'insegnamento

Il modulo A sarà dedicato alla scrittrice Pearl S. Buck e alle sue opere di maggiore successo. Tra il 1930 e il 1945 Buck pubblicò romanzi, racconti e biografie che ottennero un grande successo di critica e di pubblico. Buck, che era cresciuta in Cina in una famiglia di missionari presbiteriani, ricevette nel 1938 il Premio Nobel per la letteratura e divenne in breve tempo l'autrice americana più tradotta di sempre, finché dopo il 1950 il suo contributo artistico venne cancellato dalla storia letteraria degli Stati Uniti. A partire dalla lettura dei suoi romanzi più popolari, "The Good Earth" e "Dragon Seed", gli studenti approfondiranno alcuni dei dibattiti critici più significativi degli ultimi anni, tra cui:la contrapposizione tra cultura alta, bassa e middlebrow; l'orientalismo; il concetto di letteratura transnazionale e il cosmopolitismo.

Testi di riferimento

Gli studenti leggeranno un romanzo a scelta tra: Pearl S. Buck, The Good Earth (1931) or Pearl S. Buck, Dragon Seed (1942). Bibliografia critica obbligatoria: Jean So, R. (2010). “Fictions of Natural Democracy: Pearl Buck, The Good Earth and the Asian American Subject”. Representations, 112(1), pp. 87-111; Gennero, Valeria (2014), “Pearl S. Buck and the forgotten holocaust of the Two-Ocean War”, RIAS Review of International American Studies, Vol. 7, n. 1, pp. 105-116; Lye, Colleen “Chapter 5: One World”, pp. 204-254 in C. Lye, America's Asia: Racial Form and American Literature, 1893-1945, Princeton University Press, 2005. ProQuest Ebook Central, https://ebookcentral-proquest-com.ezproxy.unibg.it/lib/unibg-ebooks/deta... Shaffer, R. (2016). “Feminist Novels in a "Non-Feminist" Age: Pearl S. Buck on Asian and American Women”. Journal of Transnational American Studies, 7(1). https://escholarship.org/uc/item/1r45m1dqEldridge, David, “Ch. 1: Literature and Drama” in American Culture in the 1930s, Edinburgh University Press, 2008. ProQuest Ebook Central. https://ebookcentral-proquest-com.ezproxy.unibg.it/lib/unibg-ebooks/deta... Weik Von Mossner, Alexa, Cosmopolitan Minds: Literature, Emotion, and the Transnational imagination, Ch. 2 “Sentimental Cosmopolitanism: The Transcultural Feelings of Pearl S. Buck”, pp. 58-88; Qian Suoqiao (2005) “Pearl S. Buck/as cosmopolitan critic”, Comparative American Studies An International Journal, 3:2, 153-172, DOI: 10.1177/1477570005052525Total number of pages: 490.

Metodi didattici

Lezione frontale e discussioni seminariali in lingua inglese. Possibilità di relazioni orali (in classe) o scritte.

Modalità verifica profitto e valutazione

Il voto finale si baserà su:
1. partecipazione alla discussione in classe;
2. eventuale relazione svolta in classe (20 minuti);
3. eventuale paper svolto a casa durante il corso;
4. esame finale scritto (una domanda per ognuno dei due moduli e una breve traduzione dall'inglese all'italiano). Chi avrà svolto le attività ai punti 1, 2 e 3 (anche una sola delle 3), avrà diritto a sostenere un esame scritto semplificato.