LETTERATURA SPAGNOLA LM I A

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
57068-MOD1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
LETTERATURA SPAGNOLA LM I A
Insegnamento (nome in inglese): 
Spanish Literature LM IA
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LETTERATURA SPAGNOLA (L-LIN/05)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Lingue e Letterature moderne
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Gli studenti dovranno possedere una conoscenza avanzata della lingua spagnola, che permetta loro di comprendere, interpretare e rielaborare testi complessi, così come conoscenze di base della storia, della cultura e della letteratura spagnola.

Obiettivi formativi

Al termine del modulo, lo studente avrà consolidato le sue competenze critiche: avrà acquisito gli strumenti teorici e metodologici per analizzare e interpretare testi poetici spagnoli del 1500, sia dal punto di vista contenutistico che formale, e le conoscenze approfondite sul periodo storico e letterario di riferimento, con particolare attenzione al rapporto tra i testi e il contesto culturale, artistico e linguistico.

Gli argomenti saranno trattati anche in prospettiva didattica, al fine di offrire ulteriori spunti di approfondimento.

Contenuti dell'insegnamento

Dopo la prima parte introduttiva nella quale si presenterà un panorama del contesto storico, culturale e letterario del XVI secolo spagnolo, il modulo si concentrerà sull’abbondante produzione poetica dell’epoca e le sue linee evolutive: attraverso la lettura, l’analisi e il commento delle opere, saranno presentate le correnti principali (petrarquismo, manierismo, poesía religiosa: ascética y mística), sia per quanto riguarda le tematiche, sia con riferimento agli stilemi dei maggiori autori.
Nel dettaglio, il programma sarà così composto:
1. Quadro storico-culturale del XVI secolo spagnolo
2. Panorama letterario: topoi e forme della poesia del Rinascimento spagnolo
3. Juan Boscán
4. Garcilaso de la Vega
5. Fray Luis de León
6. Fernando de Herrera
7. San Juan de la Cruz.

Testi di riferimento

Per tutti:
1. Felipe B. Pedraza Jiménez y Milagros Rodríguez Cáceres, Las épocas de la literatura española, Ariel, Barcelona, 1997, pp. 71-112.
2. José Manuel Blecua, Historia de la Literatura Española I, Zaragoza, Librería General, 1944, le seguenti parti:
- C. XIII entero: pp. 101-106;
- C. XIV: pp. 107-114;
- C. XVIII: pp. 141-147 + pp. 149-152;
- C. XX: pp. 160-161 + pp. 166-169.
3. Antologia delle poesie a cura della docente (20 pp.), DA PORTARE SEMPRE A LEZIONE.
4. Juan Montero, “Garcilaso y Herrera”, Alicante, Biblioteca Virtual Miguel de Cervantes, 2003, s.p., (3 pp.).
5. Colin P. Thompson, “La tradición mística occidental: dos corrientes distintas en la poesía de San Juan de la Cruz y Fray Luis de León”, Edad de Oro, vol. XI, 1992, pp. 187-194.
6. Garcilaso de la Vega, Poesías castellanas completas, ed. de Elias R. Rivers, Madrid, Clásicos Castalia, 1996 (133 pp.).
7. San Juan de la Cruz, Declaración de las canciones., ed. de Paola Elia, L’Aquila, Textus, pp. 50-358.

Consigliati per i non frequentanti:
8. José Manuel Blecua, Historia de la Literatura Española I, Zaragoza, Librería General, 1944, pp. 101-118, pp. 141-153 e pp. 160-170.
9. Bienvenido Morros, “Garcilaso, hombre del Renacimiento español”, Alicante, Biblioteca Virtual Miguel de Cervantes, 2003, s.p., (3 pp.).

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali, in lingua spagnola, eventualmente con la proiezione di file ppt o pdf, ma si lascerà spazio alla partecipazione attiva degli studenti, soprattutto per quanto riguarda l’analisi testuale.
Durante il corso saranno organizzate una o due conferenze di docenti di altre università spagnole o italiane, specialisti degli argomenti trattati.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame prevede una prova orale a domande aperte (tre, salvo casi particolari); i frequentanti possono sostenere la prova in forma scritta (tre domande aperte), durante il primo appello successivo alla fine del corso. In entrambi i casi, l’esame si svolgerà in lingua spagnola e riguarderà i contenuti dell’intero programma del modulo.

Il voto sarà espresso in trentesimi e saranno valutate:
- le conoscenze sul quadro storico, culturale e letterario, così come sugli autori studiati;
- la competenza interpretativa riguardo ai testi poetici;
- l’uso appropriato dei testi teorici come supporto alla visione globale, con uno sguardo critico e non puramente nozionistico;
- la competenza comunicativa in lingua spagnola (coerenza, coesione, chiarezza, correttezza, stile efficace e proprietà di linguaggio).

Altre informazioni

N.B.: L’antologia (testo di riferimento n. 3), le opere di Blecua e di San Juan de la Cruz (testi nn. 7 e 8), gli articoli (testi nn. 4, 5 e 9) e i ppt o pdf usati durante le lezioni saranno pubblicati sulla piattaforma e-learning (Moodle) del corso.