LETTERATURA TEDESCA LM II

Attività formativa integrata
Codice dell'attività formativa: 
57092

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
LETTERATURA TEDESCA LM II
Insegnamento (nome in inglese): 
German Literature LM II
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
10

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
60
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Gli studenti potranno frequentare il corso dopo il colloquio di ammissione previsto a giugno o a settembre. Anche gli studenti che devono concludere il ciclo di studi triennale possono seguire il corso, previo il colloquio di ammissione.

Obiettivi formativi

I MODULO
Il corso ha come principale obiettivo formativo quello di introdurre gli studenti alla conoscenza del genere del romanzo famigliare e generazionale tedesco contemporaneo a partire da una panoramica dello scenario politico e culturale della Germania all'epoca della caduta del Muro di Berlino. Gli studenti saranno in grado di inserire culturalmente questo fenomeno letterario nel contesto storico dell'ultimo decennio del XX secolo e dell'inizio del XXI secolo; saranno in grado di correlare la ricostruzione storica con le strategie narrative dei testi, spiegando l'importanza didattica e politica dei romanzi famigliari e generazionali. Avranno con ciò acquisito famigliarità nella lingua tedesca con lo stile e il formato narrativo, anche grazie a esempi di traduzione di alcuni passi dei testi letterari presentati durante il corso, e con la rappresentazione dei concetti più importanti della letteratura tedesca successiva alla caduta del Muro di Berlino.
II MODULO
Gli studenti che hanno frequentato il modulo precedente, propedeutico al presente, hanno acquisito gli strumenti critico-teorici necessari a inquadrare il romanzo che viene analizzato in questo modulo come testo principale. L'obiettivo di questo modulo consiste nel imparare a padroneggiare criticamente la lettura e l'intepretazione dell'ultimo romanzo della trilogia di Dieter Forte, In der Erinnerung (1998), cogliendone le peculiarità stilistiche, metaforiche e simboliche e essendo in grado di spiegare come si sviluppa il rapporto tra sistema famigliare, rappresentazione storica e discorso del ricordo nel romanzo.

Contenuti dell'insegnamento

I MODULO
Il corso viene introdotto da un inquadramento storico e politico riguardante gli anni della caduta del Muro di Berlino e della riunificazione tedesca. Segue poi un'introduzione sul romanzo famigliare e generazionale tedesco sulla base del testo di Elena Agazzi, Erinnerte und rekonstruierte Geschichte. Drei Generationen deutscher Schriftsteller und die Fragen der Vergangenheit (2005), che include anche un'analisi della triologia di Dieter Forte, Das Haus auf meinen Schultern (1999). Quest'opera è esemplare per esaminare i temi della memoria storica, della colpa tedesca, della emigrazione, del rapporto tra vittime e carnefici, sui quali gli studenti hanno ricevuto una preparazione di partenza nel secondo anno di letteratura tedesca del triennio di LLSM.
II MODULO
Questo modulo didattico si prefigge di spiegare come l'anno 1995 sia stato considerato il punto di svolta più importante per la letteratura tedesca sviluppatasi dopo la caduta del Muro di Berlino. Cinquant'anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale e cinque anni dopo la riunificazione tedesca inizia a configurarsi una vera e propria tendenza di genere, individuabile come romanzo della memoria, in cui il Familienroman/Generationenroman assume un ruolo centrale. Perciò si affronterà la lettura di due testi critici dedicati alla lletteratura della Post-Wende Zeit, di un testo che funge da introduzione al romanzo di Dieter Forte, In der Erinnerung (1998) per poi passare a leggere e a interpretare direttamente questo romanzo.
L'abilità critica degli studenti si sostanzia nel superamento della semplice esposizione della trama dell'opera, argomentando in maniera matura sui problemi definiti dal rapporto tra fiction, storia e memoria.
E' prevista la visita nel mese di novembre la visita di una docente dell'Università di Bielefeld (ERASMUS) che proporrà la visione con relativo commento del film di Christian Petzold, Transit (2018), basato sull'omonimo romanzo di Anna Seghers del 1942, incentrato sul tema della storia e della memoria della Germania nazista.

Testi di riferimento

Obbligatori per la I parte del corso:
1) Elena Agazzi: Erinnerte und rekonstruierte Geschichte. Drei Generationen deutscher Schriftsteller und die Fragen der Vergangenheit, Vandehoeck & Ruprecht, Göttingen 2005.
2) Simone Costagli: L'autobiografia collettiva di una nazione. L'onda lunga dei Familienromane tedeschi, in Enthymema XX (2017) al link
https://www.docsity.com/it/autobiografia-collettiva-di-una-nazione-l-ond...
3) Achim Geisenhanslüke, Forte, Dieter: Der Junge mit den blutigen Schuhen. Roman, in: Heribert Tommek et al., Wendejahr 1995. Transformationen der deutschsprachigen Literatur, De Gruyter, Berlin/Boston 2015, pp. 379-384.
4) Dieter Forte, Der Junge mit den blutigen Schuhen. Roman, Fischer, Frankfurt am Main 1995.

Opzionali (per non frequentanti e per approfondimenti):

Aleida Assmann, Der lange Schatten der Vergangenheit. Erinnerungskultur und Geschichtspolitik, Beck, München 2018

Obbligatori per la seconda parte del corso:

1) Heribert Tommek: Wendejahr 1995 - Einführung, in: Heribert Tommek et al., Wendejahr 1995. Transformationen der deutschsprachigen Literatur, De Gruyter, Berlin/Boston 2015, pp. 1-7;
2) Heribert Tommek: Schreibweisen der Gegenwartsliteratur im Querschnitt des Jahres 1995, Heribert Tommek et al., Wendejahr 1995. Transformationen der deutschsprachigen Literatur, De Gruyter, Berlin/Boston 2015, pp. 8-25;
3) Achim Geisenhanslüke: In der Erinnerung. Gedächtnispolitik 1995, in: Heribert Tommek et al., Wendejahr 1995. Transformationen der deutschsprachigen Literatur, De Gruyter, Berlin/Boston 2015, pp. 31-33 e 36-40.
4) Dieter Forte, In der Erinnerung, Fischer, Frankfurt am Main 1998.

Metodi didattici

La didattica si svolgerà in lingua tedesca, tramite lezioni frontali ma anche in una dimensione seminariale, coinvolgendo gli studenti nella riflessione sugli argomenti trattati e nella traduzione in aula di alcuni passi scelti dei testi in programma. Gli studenti saranno chiamati a esporre proprie opinioni su alcuni passi del romanzo affrontato nel corso, guidati dalla docente, e a riferirsi ai testi di critica in programma.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame sarà sostenuto dagli studenti in forma orale. Sono previste tre domande in lingua tedesca concernenti:
1) considerazioni di sintesi sul rapporto tra Storia e fiction
2) l'inquadramento storico-critico dell'opera principale in programma, l'analisi delle caratteristiche del genere letterario affrontato nel corso in relazione alle teorie correnti
3) il commento critico di alcuni esempi contenuti nelle opere teoriche affrontate

Per ottenere un giudizio positivo, gli studenti dovranno essere in grado di collocare i testi analizzati durante il corso nel loro contesto storico e culturale e conoscere gli aspetti salienti del materiale bibliografico. Per ottenere un buon giudizio, gli studenti dovranno dimostrare di avere una conoscenza approfondita dei testi analizzati durante il corso, commentandoli da un punto di vista linguistico e filologico, correlandoli al materiale bibliografico fornito. Per ottenere un ottimo giudizio, gli studenti dovranno dimostrare di avere una visione omogenea degli argomenti discussi in classe, di padroneggiare il materiale bibliografico in modo critico, di saper collegare gli argomenti tra loro e di aver padronanza espressiva.

Altre informazioni

Gli studenti Erasmus e di Doppio Titolo sono pregati di contattare la docente all'inizio del corso per discutere la modalità di preparazione all'esame. Gli studenti che non abbiano seguito le lezioni relative al modulo possono ottenere materiali di supporto a integrazione del corso, previo un contatto diretto con la docente nelle ore di ricevimento.
Gli studenti del I anno che intendano presentarsi alla selezione del Doppio Titolo con Bochum, dovranno aver sostenuto un esame da 10 cfu entro la chiusura del bando a febbraio. Tale esame si intende anche relativo ad altri insegnamenti che si siano conclusi nel mese di dicembre.
Si consiglia ai candidati di doppio titolo la frequenza al corso.

NB: Gli studenti sono tenuti a presentarsi all'esame finale con i testi e i materiali previsti dal programma.

Prerequisites

Students can attend the course after the enrollment interview scheduled for June or September. Students who are completing their BA course may also attend the course after an admission interview.

Educational goals

I MODULE:
The course mainly aims to introduce students to the knowledge of the genre of contemporary German-language family and generational novel. It will start from the political and cultural scenario of Germany at the time of the fall of the Berlin Wall. Students will be able to contextualize this literary genre in the historical period between the last decade of the XXth and the beginning of the XXIth century. They will be able to correlate the historical reconstruction with the narrative strategies of the texts, explaining the educational and political importance of family and generational novel. They wil have become familiar with the style, with the narrative format, also through the translation of some selected passages from the literary texts presented in class and with the representation of the most important concepts of german literature after the Fall of the Berlin Wall.

II MODULE:
Students who have attended the previous module, which is preparatory to this one, will have acquired critical and theoretical tools necessary to contextualize the novel that will be the main object of this module. The objective is to acquire critical skills in reading and interpreting the concluding novel of Dieter Forte’s trilogy, "In der Erinnerung" (1998). Stylistic, metaphorical and symbolic characteristics will be taken into consideration, developing the ability to explain the relationship between family systems, historical representation and memory discourse in the novel.

Course content

I MODULE
A historical and political contextualisation regarding the years of the fall of the Berlin Wall and German reunification will serve as an introduction to the course. This will be followed by an introduction to the German family and generational novel based on the text by Elena Agazzi “Erinnerte und rekonstruierte Geschichte. Drei Generationen deutscher Schriftsteller und die Fragen der Vergangenheit (2005). This text also includes an analysis of Dieter Forte’s trilogy “Das Haus auf meinen Schultern“ (1999). This work will serve to analyse the themes of historical memory, German guilt, emigration, the relationship between victims and perpetrators which were the object of the German Literature course given for the second year of the BA course in LLSM.

II MODULE:
The purpose of this module is to explain the reasons why the year 1995 has been considered the most important turning point for German literature after the fall of the Berlin wall. 50 years after the end of the Second World War and 5 years after German reunification, a new trend of literary genre begins to take shape. It concerns the novel of memory, in which Familienroman and Generationenroman play a crucial role. The reading of two critical texts dedicated to the literature of Post-Wende-Zeit will be addressed in class, together with an introductory text to the novel by Dieter Forte "In der Erinnerung" (1998), to finally discuss and interpret this novel. Students are required to develop critical analysis skills that go beyond the mere reproduction of the plot of the work. They are also required to be able to critically comment on the relationships between fiction, history and memory.
In November a visiting professor of the University of Bielefeld (ERASMUS) will show and comment "Transit" (2018), a film of Christian Petzold based on the novel of the same title of Anna Seghers (1942), related to history and memory during the Nazi period.

Textbooks and reading lists

Mandatory for the I Part of the Course:
1) Elena Agazzi: Erinnerte und rekonstruierte Geschichte. Drei Generationen deutscher Schriftsteller und die Fragen der Vergangenheit, Vandehoeck & Ruprecht, Göttingen 2005.
2) Simone Costagli: L'autobiografia collettiva di una nazione. L'onda lunga dei Familienromane tedeschi, in Enthymema XX (2017) al link
https://www.docsity.com/it/autobiografia-collettiva-di-una-nazione-l-ond...
3) Achim Geisenhanslüke, Forte, Dieter: Der Junge mit den blutigen Schuhen. Roman, in: Heribert Tommek et al., Wendejahr 1995. Transformationen der deutschsprachigen Literatur, De Gruyter, Berlin/Boston 2015, pp. 379-384.
4) Dieter Forte, Der Junge mit den blutigen Schuhen. Roman, Fischer, Frankfurt am Main 1995.

Optional for Students who have not followed the lessons of this module

Aleida Assmann, Der lange Schatten der Vergangenheit. Erinnerungskultur und Geschichtspolitik, Beck, München 2018

Mandatory for the II Part of the Course:
1) Heribert Tommek: Wendejahr 1995 - Einführung, in: Heribert Tommek et al., Wendejahr 1995. Transformationen der deutschsprachigen Literatur, De Gruyter, Berlin/Boston 2015, pp. 1-7;
2) Heribert Tommek: Schreibweisen der Gegenwartsliteratur im Querschnitt des Jahres 1995, Heribert Tommek et al., Wendejahr 1995. Transformationen der deutschsprachigen Literatur, De Gruyter, Berlin/Boston 2015, pp. 8-25;
3) Achim Geisenhanslüke: In der Erinnerung. Gedächtnispolitik 1995, in: Heribert Tommek et al., Wendejahr 1995. Transformationen der deutschsprachigen Literatur, De Gruyter, Berlin/Boston 2015, pp. 31-33 e 36-40.
4) Dieter Forte, In der Erinnerung, Fischer, Frankfurt am Main 1998.

Teaching methods

The course will be delivered in German through lectures but also in seminar mode, inviting students to actively participate in the debate on the topics presented and to translate some selected passages from the literary texts presented in class. Students will be asked to present their own opinions on certain passages of the novel, under the guidance of the lecturer. They will also be expected to make specific references to the critical readings as listed in the course programme.

Assessment and Evaluation

The exam will be oral. Three questions will be asked in German language and they will address: (1) considerations on the relationship between history and fiction (2) adequate historical-critical contextualisation of the main work presented in the program; analysis of the characteristics of the literary genre at the center of the course in relation to current theories on the subject (3) critical commentary on issues at stake in the works presented.

To obtain a positive grade students must be able to place the texts analyzed during the course in their historical and cultural context, and know the main elements of the bibliographical material. To obtain a highly positive grade students have to show in-depth knowledge of the texts analyzed during the course, commenting them from a linguistic and a philological point of view, also on the basis of the bibliographical material. To obtain an excellent grade students have to show an organic view of the topics discussed in class, to be able to use sources and bibliographical material, link topics, and master expressive skills.

Further information

Erasmus students and Double degree students are kindly requested to contact the Professor at the beginning of the course to discuss how to prepare for the exam. Students who have not followed the lessons of this module can obtain supplementary support materials by contacting the lecturer during office hours. First-year students who intend to apply for the Double degree programme with Bochum, are expected to have successfully passed a 10 CFU exam by the closing date of the call for applications. This exam also refers to other courses that have been completed in December. Students attending the Double degree programme are strongly recommended to attend the course.