LINGUA FRANCESE LM II

Attività formativa integrata
Codice dell'attività formativa: 
28021

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUA FRANCESE LM II
Insegnamento (nome in inglese): 
French Language LM II
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
10

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
60
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Esame di Lingua francese LM1 superato.

Obiettivi formativi

Al termine del corso. lo studente ha acquisito strumenti per la comprensione e l'analisi della lingua francese utilizzata in contesti specialistici con particolare riferimento alle interazioni orali (Modulo 1) e alle interazioni multimediali (Modulo 2).
Ha consolidato o migliorato la competenza linguistica al livello C2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento e approfondito le proprie competenze traduttive.

Contenuti dell'insegnamento

Modulo 1: Le discours en interaction (Oral)
Analisi discorsiva di interazioni orali in lingua francese. I tipi di interazioni presi in considerazione (riunioni, conferenze, dibattiti, colloqui, interrogatori, interviste...) riguardano la comunicazione aziendale, giudiziaria, politica.

NOTA BENE: Nel corso del I semestre è previsto, in alternativa al modulo A, un seminario sull'approccio linguistico del discorso d'impresa : analisi di vari generi testuali (presentazione delle imprese, discorsi e dichiarazioni degli amministratori delegati) e specificità linguistiche legate alla scelta dei nomi della marca e dei prodotti.

Modulo 2: Analisi di interazioni scritte tradizionali e digitali in lingua francese (forum di discussione, tweets, corrispondenza elettronica, lettere varie, verbali di riunione...) in contesti professionali o istituzionali. Un'attenzione particolare verrà posta alla ripresa delle parole di altri, all'argomentazione e all'aspetto della norma linguistica nelle interazioni elettroniche.

Testi di riferimento

Modulo 1 :
- TRAVERSO Véronique, Décrire le français parlé en interaction, Paris: Editions Ophrys, 2016.

- SANDRE Marion, Analyser les discours oraux: une approche pluridisciplinaire, Paris: Armand Colin, 2013.

- KERBRAT-ORECCHIONI Catherine, TRAVERSO Véronique, "Les genres de l’oral: Types d’interactions et genres de l'oral", Langages N° 153, 2004
https://doi.org/10.3917/lang.153.0041

NOTA BENE per il seminario:
- AMOSSY Ruth, La présentation de soi. Ethos et identité verbale, Paris, PUF, 2010.
- SEIGNOUR A., "Méthode d'analyse des discours: L'exemple de l'allocution d'un dirigeant d'entreprise publique" in Revue française de gestion, 2011, n°211 https://www.cairn.info/revue-francaise-de-gestion-2011-2-page-29.htm.
- MAINGUENEAU D., Analyser les textes de communication, Paris, Armand Colin, 2016. Capitolo : Noms de marques et de produits. Pp : 247-262.

Modulo 2:
- KERBRAT-ORRECCHIONI Catherine. "L’interaction épistolaire", in Siess Jürgen., éd.1998. La Lettre, entre réel et fiction, Paris: SEDES, pp. 16-36.

- SITRI Frédérique, "RDA et genres du 'tenant lieu': le cas du 'compte-rendu' ". Revista InvestigacoesLinguística e Teoria Literária, Universidade Federal de Pernambuco, 2015, representaça do discursos 28,
https://hal.archives-ouvertes.fr/hal01498406/document

- MARCOCCIA MICHEL , Analyser la communication numérique écrite, Paris: A. Colin, coll. Icom. Série Discours et communication, 2016.

- PAVEAU Marie–Anne, "Ce qui s’écrit dans les univers numériques". Itinéraires. no 2014 1, 2015.
https://doi.org/10.4000/itineraires.2313.

- DESOUTTER Cécile, "Erreurs et imaginaire linguistique à l’ère des réseaux sociaux", ELEPHANT & CASTLE, 2016, http://cav.unibg.it/elephant_castle/web/saggi/erreurs-et-imaginaire-ling...

Metodi didattici

La didattica si svolge tramite lezioni frontali, con l'ausilio di strumenti multimediali. Un’attenzione particolare viene posta al confronto e al dialogo diretto con gli studenti. Durante l’anno possono essere richiesti lavori individuali o di gruppo che contribuiscono alla valutazione finale. Gli studenti possono inoltre accedere alle attività di apprendimento linguistico (AAL) programmate nell'ambito dell’orario settimanale per il loro livello di competenza, nonché alle attività di tutoring previste nel corso dell’anno (vedi Centro Competenza Lingue).

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame sul corso consiste in un colloquio orale. Gli studenti non frequentati rispondono a domande sulla letteratura di riferimento. Gli studenti frequentanti possono in alternativa presentare l'analisi di testi/documenti a scelta loro, corrispondenti a ciascun genere discorsivo studiato durante il corso. Eventuali lavori individuali o di gruppo richiesti durante l’anno contribuiscono alla valutazione finale.

Per accedere all'esame orale, gli studenti devono avere superato ogni singolo test scritto o orale di verifica della competenza di livello (vedi Obiettivi formativi). Questi test sono cosi organizzati:
- Thème (traduzione dall’italiano al francese) con solo dizionario monolingue
- Note de synthèse
- Expression écrite en télécollaboration
Il voto finale d'esame è calcolato in base alla valutazione relativa al colloquio orale su entrambi i moduli (o sul semainario per Mod. A). Contribuisce alla definizione del voto il raggiungimento della competenza comunicativa di livello previsto (C2).

Altre informazioni

Si raccomanda la consulta del sito e-learning del Corso : Lingua francese LM (Prof. Desoutter) e quello delle attività di apprendimento linguistico: Lingua francese C2 ALL.
Come indicato nelle modalità di verifica, l'accesso all'esame orale sul corso della docente avviene previo superamento di tutti i test di accertamento delle competenze comunicative in lingua francese.
La preparazione alla prova di Espressione scritta (Expression écrite en télécollaboration) si svolge interamente in modalità online con l'assistenza di un tutor tramite la piattaforma Moodle. Gli studenti sono pregati di chiedere l'insrizione alla prof. Desoutter.
Per maggiori informazioni riguardo all'acquisizione delle competenze comunicative in lingua francese, si rimanda alle pagine web del Centro Competenza Lingue. Si raccomanda inoltre agli studenti non frequentanti e agli studenti Erasmus di contattare la docente all'inizio del corso.

Prerequisites

Passed Lingua francese LM1 exam

Educational goals

At the end of the course, the students will have acquired tools for understanding and analysing French specialized discourses in interaction (Mod. A
oral interaction, Mod. B written interation).
They will have improved their competences at C2 level (European Framework of Reference) and their translation skills.

Course content

Mod. A : Le discours en interaction (Oral)
Analysis of interactions in French language. The types of interactions considered (meetings, conferences, debates, interviews, interrogations, interviews ... ) regard corporate, legal, political communication.

NOTA BENE: During the first semester, as an alternative to module A, a seminar will focus on the linguistic approach of business discourse: analysis of various textual genres (presentation of companies, speeches and declarations by CEOs and linguistic specificities related to the choice of brand names and product names.

Mod. B. Le discours en interaction (Ecrit)
Analysis of traditional o digital written interaction in French language in professional or institutional contexts (discussion forums, tweets, electronic business correspondence, open letters, fundraising letters ... ). Particular attention will be paid to reported speech, argumentation and the aspect of the linguistic norm in electronic interactions.

Textbooks and reading lists

Mod. A:
- TRAVERSO Véronique, Décrire le français parlé en interaction, Paris: Editions Ophrys, 2016.

- SANDRE Marion, Analyser les discours oraux: une approche pluridisciplinaire, Paris: Armand Colin, 2013.

- KERBRAT-ORECCHIONI Catherine, TRAVERSO
Véronique, "Les genres de l’oral: Types d’interactions et genres de l'oral", Langages N° 153, 2004.
https://doi.org/10.3917/lang.153.0041

NOTA BENE for the seminar:
- AMOSSY Ruth, La présentation de soi. Ethos et identité verbale, Paris, PUF, 2010.

- SEIGNOUR A., "Méthode d'analyse des discours: L'exemple de l'allocution d'un dirigeant d'entreprise publique" in Revue française de gestion, 2011, n°211 https://www.cairn.info/revue-francaise-de-gestion-2011-2-page-29.htm.

- MAINGUENEAU D., Analyser les textes de communication, Paris, Armand Colin, 2016. Capitolo : Noms de marques et de produits. pp. 247-262.

Mod. B:
- KERBRAT-ORRECCHIONI Catherine,
"L’interaction épistolaire", in Siess Jürgen., éd.1998.
La Lettre, entre réel et fiction, Paris: SEDES, pp. 16-36.

- SITRI Frédérique, "RDA et genres du 'tenant lieu':
le cas du 'compte-rendu'". Revista
InvestigacoesLinguística e Teoria Literária,
Universidade Federal de Pernambuco, 2015,
representaça do discursos N° 28,
https://hal.archives-ouvertes.fr/hal01498406/document

- MARCOCCIA Michel, Analyser la communication
numérique écrite, Paris: A. Colin, coll. Icom. Série
Discours et communication, 2016.

- PAVEAU Marie–Anne, "Ce qui s’écrit dans les
univers numériques". Itinéraires N° 2014 1, 2015.
https://doi.org/10.4000/itineraires.2313

- DESOUTTER Cécile, "Erreurs et imaginaire
linguistique à l’ère des réseaux sociaux",
ELEPHANT & CASTLE, 2016.
http://cav.unibg.it/elephant_castle/web/saggi/erreurs-et-imaginaire-ling...

Teaching methods

Lectures, with the use of multimedia aids. Particular attention is paid to the discussion and direct dialogue with the students. During the year,students may be required individual or group works that contribute to the final evaluation.
Students can also access the language training activities (AAL) organized for their level of competency, as well as tutoring activities planned
during the year (see the web page of Language Competence Centre). Some AAL are entirely online via the Moodle platform and require registration with prof. Desoutter.

Assessment and Evaluation

The oral exam is on the syllabus of the course.
Attending students may instead prepare analysis on texts similar to the ones studied in class during the semester. Any individual or group work requested during the year contributes to the final evaluation.
Before taking the oral exam, students must take a written test:
- Thème (it.-fr. trsnslation)
- Note de synthèse
- Expression écrite en télécollaboration.
Final mark is based on the evaluation of the
knowledge related to Mod. A and B (or seminar for mod. A).
It also takes into account communicative skills of the required level (C2).

Further information

Students are required to consult the e-learning platform: Lingua francese LM course (Prof. Desoutter) and exercices : Lingua francese C1+/C2
ALL.
In order to take the oral exam, students need to have passed the written tests.
The preparation for the written Expression test ( Expression écrite en télécollaboration) is entirely in online mode with the assistance of
a tutor through the Moodle platform.
Students are requested to apply for prof. Desoutter.
Further information on the competences to be acquired are available on the web page of the 'Centro Competenza Lingue'.
Non-attending and Erasmus students are asked to contact Prof. Desoutter at the begining of the course.