LINGUA CINESE I A

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
37091

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUA CINESE I A
Insegnamento (nome in inglese): 
Chinese Language I A
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LINGUE E LETTERATURE DELLA CINA E DELL'ASIA SUD-ORIENTALE (L-OR/21)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE
  • Corso di studi in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE
  • Corso di studi in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE - Percorso formativo in LINGUISTICO-LETTERARIO

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Lingue e traduzioni
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Elementi di fonetica, di scrittura e della struttura di base della frase introdotti nel corso di alfabetizzazione attivato da questa Università nel mese di settembre.
PER I PRINCIPIANTI: LA FREQUENZA DEL CORSO DI ALFABETIZZAZIONE È FONDAMENTALE PER POTER SEGUIRE CON PROFITTO IL CORSO ACCADEMICO.

Obiettivi formativi

Il corso costituisce il primo anno di un progetto triennale di trasferimento di conoscenze in ambito geografico, storico e culturale relative alla Repubblica Popolare Cinese e ai paesi sinofoni attraverso l’acquisizione di competenze linguistiche del putonghua (cinese mandarino); queste conoscenze sono la base indispensabile per qualsiasi indirizzo di studio o di lavoro successivo.
Per quanto concerne le competenze linguistiche, l’obbiettivo del primo anno è il raggiungimento del livello 2+ della Certificazione della Competenza Linguistica HSK, corrispondente al livello A2 del QCER: al termine del corso lo studente è in grado di interagire in conversazioni semplici su situazioni di vita quotidiana, di leggere e comprendere brevi testi semplici, restituendone in cinese i punti salienti. Ha inoltre acquisito le strutture sintattiche di base della frase semplice e i principi formativi dei caratteri cinesi, la loro classificazione e struttura.
Relativamente alle conoscenze culturali, allo studente verranno proposti testi e lezioni in lingua, con contenuti in linea con gli obbiettivi formativi e graduati in base alle competenze linguistiche progressivamente acquisite.

Contenuti dell'insegnamento

- Unità 6-15 di Abbiati M. - Zhang R.Y., Dialogare in cinese, vol I.
- Testi e materiali pubblicati sul corso e-learning Lingua cinese 1 anno.
- Contenuti grammaticali: ordine dei costituenti della frase, tipi di frasi, tipi di predicato, alcuni complementi verbali.
- Funzioni comunicative e lessico di base, analizzato nell''uso e nell''aspetto morfologico
- Conoscenze e lessico di base relativi alla geografia della Cina.
- Conoscenza attiva e passiva di circa 350 caratteri.

Testi di riferimento

- Abbiati M. - Zhang R.Y., Dialogare in cinese, corso di lingua colloquiale, Cafoscarina, Venezia 2010.
- Abbiati M., Grammatica di cinese moderno, Cafoscarina, Venezia 1998 e succ.
- Abbiati M., La scrittura cinese nei secoli. Dal pennello alla tastiera. Roma, Carocci, 2012; capitoli 1, 2 e 5.
- Abbiati M., La lingua cinese, Cafoscarina, Venezia 2003; oppure: Abbiati M., Guida alla lingua cinese, Carocci, Roma 2008.
- Teng Wen-hua, Yufa! A practical guide to Mandarin Chinese Grammar, Hodder Education, London 2011.
- Li Charles N. - Thompson S.A., Mandarin Chinese: A Functional Reference Grammar, University of California Presse, Berkeley 1981.
- Romagnoli C., Grammatica cinese, Hoepli, Milano 2012.
- Testi e materiali didattici pubblicati sul corso e-learning Lingua Cinese 1 anno

Dizionari (chiedere consiglio ai docenti)
- AA.VV., The Contemporary Chinese Dictionary (Chinese-English edition), Foreign language teaching and research press, Beijing 2002 e succ.
- Casacchia, G. - Bai Yukun, Dizionario Cinese-Italiano, Cafoscarina, Venezia 2013.
- Zhao Xiuying, Il dizionario di Cinese, Zanichelli, Bologna 2013.
- Zhang Shihua (a cura di), Dizionario di cinese, Hoepli, Milano 2007.

Metodi didattici

Lezioni frontali che prevedono la partecipazione attiva degli studenti attraverso lo svolgimento di esercizi e l''analisi dei testi proposti. Attività di addestramento specifiche per lo sviluppo della competenza comunicativa, della scrittura e della fonetica sono offerte nell’ambito del CCL.

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica si compone di un test scritto e di un test orale. L’accesso al test orale è possibile solo dopo il superamento del test scritto.
Scritto: esercizi di diversa tipologia relativi alle conoscenze grammaticali; quesiti sulla scrittura, composizione e classificazione dei caratteri; traduzione di frasi dall’italiano al cinese;analisi brani affrontati; domande di teoria grammaticale
Orale: il test comprende un colloquio orale e una prova d’ascolto e si compone di:
1. Colloquio orale: breve presentazione su argomenti pre-assegnati, verifica dell’uso del lessico, conversazione sui brani letti durante il corso
2. Prova d’ascolto: individuazione degli elementi della sillaba, dettato di caratteri, domande a scelta multipla su dialoghi a livello di HSK2
Il voto finale d''esame è calcolato in base alla media delle valutazioni relative alle sue diverse parti e sarà pubblicato sulla pagina web dello studente.
Gli studenti hanno la possibilità di sostenere SOLTANTO negli appelli invernali una verifica intermedia relativa al programma del modulo 1.

Altre informazioni

Il programma è lo stesso per studenti frequentati e non frequentanti. I testi e materiali didattici elaborati dal docente e forniti durante il corso sono tutti disponibili nel Corso e-learning Lingua Cinese 1 anno.
Si consiglia vivamente di frequentare il corso con regolarità.