STORIA CONTEMPORANEA DELL'ASIA B

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
13089

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA CONTEMPORANEA DELL'ASIA B
Insegnamento (nome in inglese): 
Modern Asian History B
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Affine/Integrativa
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
STORIA E ISTITUZIONI DELL'ASIA (SPS/14)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Altri docenti: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Attività formative affini o integrative
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Conoscenza di base dei principali avvenimenti storici dell'età contemporanea, acquisiti con lo studio di un buon manuale di scuola superiore.

Obiettivi formativi

Il corso intende offrire allo studente le conoscenze di base e le capacità interpretative e critiche sull'evoluzione politica, economica e sociale dell'Asia dalla metà del XVIII secolo alla metà del XX. Al termine del corso, lo studente non solo dovrà conoscere i principali eventi e l'evolversi delle relazioni internazionali nell'area (con particolare riferimento alle dinamiche coloniali ed alla decolonizzazione), ma essere in grado di creare collegamenti tra gli aspetti politici, sociali, religiosi ed economici che caratterizzano la regione nel suo complesso ed i singoli Paesi che verranno trattati.

Contenuti dell'insegnamento

Sarà innanzitutto affrontata l'analisi della struttura tradizionale delle società asiatiche, con particolare attenzione al mondo islamico, al subcontinente indiano, alla Cina ed al Giappone. Seguirà un'analisi dei mutamenti di queste società durante l'epoca coloniale, con particolare attenzione ai rapporti tra i dominatori europei (in particolare Inglesi e Francesi) e le élites locali.
Il corso proseguirà occupandosi delle evoluzioni delle relazioni internazionali nell'Asia nel XX secolo, con particolare attenzione alla crisi del colonialismo ed al compimento del processo di decolonizzazione, alle dinamiche internazionali nel corso della "guerra fredda" ed al nuovo ruolo di Cina e Giappone.

Testi di riferimento

Massimiliano Vaghi (a cura di), I mondi dell'Asia, Milano-Udine, Mimesis, 2016, p. 144-255.

E UN TESTO A SCELTA FRA:

- Pier Giovanni Donini, Il mondo islamico: breve storia dal Cinquecento a oggi, Roma-Bari, Laterza, 2003 (o edizioni successive), p. 161-324.

- John A. G. Roberts, Storia della Cina, Bologna, Il mulino, 2013 (o edizioni successive), p. 211-417.

- Rosa Caroli e Francesco Gatti, Storia del Giappone, Roma-Bari, Laterza, 2017 (1^ ed. aggiornata e ampliata), p. 160-336.

Metodi didattici

Lezione frontale, discussione collettiva critica di temi trattati nel corso.

Modalità verifica profitto e valutazione

Accertamento delle conoscenze acquisite tramite una prova scritta (2 domande aperte, 15 punti a domanda).

Altre informazioni

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI, AGGIUNGERE:
- Dietmar Rothermund, Storia dell'India, Bologna, Il mulino, 2007 (o edizioni successive), p. 65-129.

ATTENZIONE! Per gli esami da soli 5 crediti (STORIA CONTEMPORANEA DELL'ASIA A oppure STORIA CONTEMPORANEA DELL'ASIA B) si prega di contattare il Docente: massimiliano.vaghi@unibg.it