LINGUA FRANCESE II

Attività formativa integrata
Codice dell'attività formativa: 
13075

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUA FRANCESE II
Insegnamento (nome in inglese): 
French Language II
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
10

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
60
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Esame di Lingua francese I superato

Obiettivi formativi

Al termine del corso, lo studente conosce gli aspetti salienti che caratterizzano la lingua francese parlata (Mod. A) e del lessico francese (morfologia e semantica) (Mod. B) . Ha inoltre consolidato o migliorato le sue competenze comunicative, raggiungendo il livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.

Contenuti dell'insegnamento

'Le français parlé'
Il modulo A considera diversi elementi che caratterizzano il francese contemporaneo parlato nei suoi aspetti fonetici, morfologici, sintattici tenendo anche conto della variazione sociolinguistica (area francofona).
'Le lexique français'
Il modulo B verte sulla morfologia e la semantica lessicali, con particolare riguardo alle tendenze evolutive contemporanee del lessico francese e all'aspetto contrastivo francese/italiano. L'analisi del lessico è contestualizzata attraverso la lettura di testi della stampa francese, canzoni, pubblicità. L'ultima parte è dedicata alla lessicografia attraverso l'analisi di definizioni di vari dizionari.

Testi di riferimento

Mod. A
DETEY S., EYCHENNE J., KAWAGUCHI Y., RACINE I. (éds.) "La prononciation du français dans le monde, du natif à l'apprenant", Paris: CLE, 2016, pp. 9-83; 84-96; 149-154.

BLANCHE-BENVENISTE C., La langue parlée, in YAGUELLO M. "Le grand livre de la langue française", Paris: Seuil 2003, p.317-344.

GADET F., Le français dans l'espace social, régional et international, in YAGUELLO M. "Le grand livre de la langue française", Paris: Seuil 2003, p.91-153.

TRANEL B., Les sons du français, in YAGUELLO M. "Le grand livre de la langue française", Paris: Seuil 2003, p.259-315.

Mod. B
COLIN J.-P. 'Le lexique' in YAGUELLO M. "Le grand livre de la langue
française", Paris: Seuil 2003, p.391-455.

WALTER H. 'L'intégration des mots venus d'ailleurs', "Alsic" [En ligne],
Vol. 8, n° 1 | 2005, http://alsic.revues.org/324

LIOGIER, E., 'Quelles approches théoriques pour la description du français
parlé par les jeunes des cités ?' "La linguistique", Vol. 38, 2002/1, p. 41-
52, https://www.cairn.info/revue-la-linguistique-2002-1-page-41.htm

Metodi didattici

La didattica si svolge tramite lezioni frontali, con l'ausilio di strumenti multimediali. Un’attenzione particolare viene posta al confronto e al dialogo diretto con gli studenti, che potranno, durante le lezioni, formulare proposte di approfondimento. Per il raggiungimento del livello di competenza B2, gli studenti possono accedere alle attività di apprendimento linguistico (AAL B2) programmate nell'ambito dell’orario settimanale, nonché alle attività di tutoring previste nel corso dell’anno (vedi Centro Competenza Lingue)

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica dell’apprendimento consiste in un colloquio sulla conoscenza delle nozioni di entrambi i moduli e sulla verifica della capacità di applicarle a casi concreti di produzione linguistica.
Per accedere all'esame orale, gli studenti devono avere superato ciascuna delle prove del test di verifica della competenza linguistica di livello B2 (vedi Obiettivi formativi). Queste prove sono cosi organizzate:
1) test di comprensione orale, 2) test di grammatica / lessico, 3) prova di comprensione / espressione scritta.
ll voto finale d'esame, calcolato in trentesimi, si basa sulll'esito del colloquio. Contribuisce alla definizione del voto da parte della docente il raggiungimento della competenza comunicativa di livello B2.

Altre informazioni

I documenti presentati durante il corso sono accessibili dalla piattaforma e-learning:'Lingua francese II (Prof. Desoutter)'. Anche il materiale delle attività di apprendimento linguistico (AAL) è accessibile dalla piattaforma e-learning: 'Lingua francese B2 AAL'.
Come indicato nelle modalità di verifica, l'accesso all'esame orale sul corso della docente avviene previo superamento dei test di accertamento delle competenze linguistiche (Livello B2). Per maggiori informazioni riguardo all'acquisizione di tali competenze si rimanda alle pagine web del Centro Competenza Lingue. Chi possiede una certificazione di livello B2, può chiederne il riconoscimento alla Segreteria studenti per parziale esonero dei test.
Gli studenti Erasmus e gli studenti di altri dipartimenti intenzionati a sostenere l'esame di Lingua francese II A, II B o Lingua francese II sono pregati di rivolgersi alla docente durante gli orari di ricevimento per concordare un eventuale programma d'esame specifico.

Prerequisites

Passes in the exam in French Language I

Educational goals

At the end of the course, the student has acquired the knowledge of the main features of spoken French (Mod. A) and of French lexicon (lexical morphology and semantics) (Mod. B).
He/She also has achieved level B2 (Common European Framework) of ability in French.

Course content

'Le français parlé'
Mod. A focuses on spoken French in various aspects: fonetics, syntax, pragmatics. It also considers some elements of sociolinguistic variation
in French speaking countries.
' Le lexique français'
Mod B. focuses on Lexical morphology and semantics, with particular emphasis on
contemporary trends of change. The analysis of the lexicon is contextualized through the reading of texts
from the French press, songs, advertisements. The last part is dedicated to lexicography through the analysis of definitions of various dictionaries

Textbooks and reading lists

Mod. A
DETEY S., EYCHENNE J., KAWAGUCHI Y., RACINE I. (éds.) "La prononciation du français dans le monde, du natif à l'apprenant", Paris: CLE, 2016, pp. 9-83; 84-96; 149-154.

BLANCHE-BENVENISTE C., La langue parlée, in YAGUELLO M. "Le grand livre de la langue française", Paris: Seuil 2003, p.317-344.

GADET F., Le français dans l'espace social, régional et international, in YAGUELLO M. "Le grand livre de la langue française", Paris: Seuil 2003, p.91-153.

TRANEL B., Les sons du français, in YAGUELLO M. "Le grand livre de la langue française", Paris: Seuil 2003, p.259-315.

Mod. B
COLIN J.-P. 'Le lexique' in YAGUELLO M. "Le grand livre de la langue
française", Paris: Seuil 2003, p.391-455.

WALTER H. 'L'intégration des mots venus d'ailleurs', "Alsic" [En ligne],
Vol. 8, n° 1 | 2005, http://alsic.revues.org/324

LIOGIER, E., 'Quelles approches théoriques pour la description du français
parlé par les jeunes des cités ?' "La linguistique", Vol. 38, 2002/1, p. 41-
52, https://www.cairn.info/revue-la-linguistique-2002-1-page-41.htm

Teaching methods

Mod A e B: Lectures with multimedia aids.
Besides, to reach B2 Level, Language training (AAL) and tutoring are proposed on a weekly schedule by the Centro Competenza Lingue (see dedicated web pages)

Assessment and Evaluation

Oral examination on knowledge of the concepts covered by Mod. A e Mod. B and
verification of the ability to apply them to concrete cases of linguistic production.
Before taking the oral exam, students must have passed the B2 level tests:
1) Listening
2) Grammar and lexicon
3) Reading comprehension and written expression.
The final mark, calculated in thirtieths, is based on evalutation of disciplinary knowledge related to Mod. A and Mod. B, but will also take into account the The final mark, calculated in thirtieths, is based on evalutation of the oral exam but will also take into account communicative skills of the required level (B2).

Further information

Consultation of the e-learning site is highly recommanded: 'Lingua francese II (Prof. Desoutter)'.
The material of the language learning activities (AAL) is also accessible from the e-learning platform: 'Lingua francese B2 AAL'.
In order to take the oral exam, students must have passed the B2 level tests. Further information on the acquisition of such competences are available on the web page of the 'Centro di Competenza Lingua'.
Erasmus students are asked to meet the professor to agree on a specific exam programm if necessary.