LETTERATURA INGLESE II 1 B

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
13067-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
LETTERATURA INGLESE II 1 B
Insegnamento (nome in inglese): 
English Literature II 1 B
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LETTERATURA INGLESE (L-LIN/10)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Letterature straniere
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Buona conoscenza della lingua inglese; superamento dell’esame di Lingua Inglese I.

Obiettivi formativi

Al termine del corso gli studenti saranno consapevoli delle linee generali della storia della letteratura inglese nel periodo considerato (fine del diciannovesimo e inizio del ventesimo secolo).
Avranno acquisito una buona padronanza degli aspetti tematici, formali e retorici dei testi esaminati, affinando la propria capacità di apprezzare le potenzialità espressive della lingua inglese.
Avranno acquisito consapevolezza dei diversi modi di interpretare e leggere i testi criticamente.

Contenuti dell'insegnamento

Il modulo B proseguirà l’analisi del rapporto tra tradizione e innovazione nell’ambito della poesia, focalizzandosi sulla “rivoluzione” modernista e sul suo contesto storico, culturale, sociale e critico. Verrà proposta una lettura ravvicinata dei testi in programma.

Testi di riferimento

Modulo B

1) Stephen Greenblatt (a cura di), The Norton Anthology of English Literature, Romantic Period through the Twentieth Century, volume 2, Norton, New York 2006:

Elizabeth Barrett Browning, “Sonnet 43: How Do I Love Thee?”, “The Cry of the Children”

Siegfried Sassoon, “The General”, “Glory of Women”

Wilfred Owen, "Dulce et Decorum Est”

W.B. Yeats, “The Second Coming”

Ezra Pound, “A Few Don’ts by an Imagiste”, “In a Station of the Metro”

H.D., “Sea Rose”

2) T.S. Eliot, The Waste Land/La terra desolata, Introduzione, traduzione e note di Alessandro Serpieri, Rizzoli, Milano 1982

3) Arturo Cattaneo, A Short History of English Literature, Mondadori, Milano 2011, vol. 2, From the Victorians to the Present, pp. 25-38 (“Early Victorian Poetry”); pp. 97-104 (The Modern Age: Introduction); pp. 105-117 (The Poetry of Transition; the Poetry of World I); pp. 153-194 (Modernism)

4) Terry Eagleton, How to Read a Poem, Blackwell, London 2006, cap. 2 (“What is Poetry?”)

5) Guido Mazzoni, Sulla poesia moderna, Il Mulino, Bologna 2005, cap. 3 ("Una storia delle forme")

6) Alessandro Serpieri, “Introduzione”, in T.S. Eliot, La terra desolata, Introduzione, traduzione e note di Alessandro Serpieri, Rizzoli, Milano 1982

Metodi didattici

Lezioni frontali, con uso di diapositive PowerPoint. Gli studenti saranno sollecitati a partecipare attivamente.

Modalità verifica profitto e valutazione

Nella verifica del profitto si accerteranno:

1. il possesso delle conoscenze storico-letterarie richieste;
2. le capacità di lettura e traduzione dall'inglese in italiano dei testi assegnati;
3. la capacità di elaborare in italiano corretto, e con opportuni riferimenti ai testi discussi, una argomentazione critica sulle tematiche trattate durante il corso.

L'esame sarà scritto e si suddividerà in tre parti: 1) un serie di brevi domande generali relative alla storia culturale/letteraria e all'identificazione di testi e autori in programma; 2) una prova di traduzione riguardante un testo del programma; 3) una commento critico esteso relativo a un testo del programma.

Prerequisites

A good knowledge of English; successful completion of English Language I.

Educational goals

At the end of the course, students are expected to have acquired an adequate knowledge of the history of English literature for the period covered by the course. They will have acquired familiarity with the thematic, formal, and rhetorical features of the texts, refining their sensibility to the expressive power of the English language. They will have an enhanced awareness of various reading approaches to the texts.

Course content

Module B will resume the analysis of the relationship between tradition and innovation in the domain of poetry, focusing on the Modernist “revolution” and on its historical, cultural, social, and critical context. Texts will be examined by means of close readings.

Textbooks and reading lists

B MODULE

1) Stephen Greenblatt (ed.), The Norton Anthology of English Literature, Romantic Period through the Twentieth Century, volume 2, Norton, New York 2006:

Elizabeth Barrett Browning, “Sonnet 43: How Do I Love Thee?”, “The Cry of the Children”

Siegfried Sassoon, “The General”, “Glory of Women”

Wilfred Owen, "Dulce et Decorum Est”

W.B. Yeats, “The Second Coming”

Ezra Pound, “A Few Don’ts by an Imagiste”, “In a Station of the Metro”

H.D., “Sea Rose”

2) T.S. Eliot, The Waste Land/La terra desolata, Introduzione, traduzione e note di Alessandro Serpieri, Rizzoli, Milano 1982

3) Arturo Cattaneo, A Short History of English Literature, Mondadori, Milano 2011, vol. 2, From the Victorians to the Present, pp. 25-38 (“Early Victorian Poetry”); pp. 97-104 (The Modern Age: Introduction); pp. 105-117 (The Poetry of Transition; the Poetry of World I); pp. 153-194 (Modernism)

4) Terry Eagleton, How to Read a Poem, Blackwell, London 2006, ch. 2 (“What is Poetry?”)

5) Guido Mazzoni, Sulla poesia moderna, Il Mulino, Bologna 2005, ch. 3 ("Una storia delle forme")

6) Alessandro Serpieri, “Introduzione”, in T.S. Eliot, La terra desolata, Introduzione, traduzione e note di Alessandro Serpieri, Rizzoli, Milano 1982

Teaching methods

Lectures. Use of PowerPoint slides. Students will be asked to actively participate in teaching activities.

Assessment and Evaluation

Required abilities for the exam:

1. students must show adequate knowledge of the literary and cultural contexts for the issues discussed in the course;
2. students are expected to read all the texts addressed in English and should be able to translate them into Italian;
3. students must be able to discuss texts critically with reference to the issues addressed in the course.

The exam will be written and will consist of three sections:
1) short general questions concerning the cultural/literary history and correct identification of authors/texts in the syllabus 2) a short translation from a text in the syllabus 3) a critical analysis of a text in the syllabus.