METODI E TECNICHE DI VALUTAZIONE IN AMBITO MOTORIO | Università degli studi di Bergamo

METODI E TECNICHE DI VALUTAZIONE IN AMBITO MOTORIO

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
25235

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
METODI E TECNICHE DI VALUTAZIONE IN AMBITO MOTORIO
Insegnamento (nome in inglese): 
ASSESSMENT AND EVALUATION METHODS AND TECHNIQUES IN EDUCATIONAL PHYSICAL ACTIVITIES
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
PEDAGOGIA SPERIMENTALE (M-PED/04)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche
Prerequisiti

Avere preferibilmente superato l'esame di Teorie, Metodi e Didattiche delle attività motorie (I anno del Curriculum)

Obiettivi formativi

Far acquisire le conoscenze sul piano metodologico e, tramite momenti laboratoriali, le abilità e competenze di base per applicare tecniche valutative sia qualitative che quantitative nell’ambito delle attività motorie educative. I gruppi di riferimento sono l’età evolutiva e la terza età sia in contesti formali che non formali.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso si articola in due parti.
Nella prima vengono presentate le ragioni e gli scopi della valutazione in ambito motorio-educativo e le metodologie di tipo qualitativo e quantitativo.
Nella seconda parte vengono presentati, e possibilmente sperimentati, vari strumenti e tecniche da applicare in età evolutiva e nella terza età.

Testi di riferimento

Cottini L. (2011). Psicomotricità. Valutazione e metodi nell’intervento. Roma: Carocci.
Carraro A., Gobbi E. (2016). Muoversi per stare bene. Roma: Carocci. (Consigliato)
Dispensa fornite dal docente. La dispensa è organizzata sulla base delle parti indicate nei contenuti sopra descritti. La dispensa contiene articoli scientifici open source e schede di valutazione relative alle fasce d’età 6-17 e over 65.

Metodi didattici

Nella prima parte del corso, l’attività didattica sarà costituita da lezioni frontali che includono domande appositamente strutturate per incoraggiare processi riflessivi.
Nella seconda parte l’attività didattica viene condotta in forma laboratoriale:
- in aula, analizzando specifici casi di gruppi in diverse situazioni da valutare, sperimentando alcuni test e questionari autosomministrati e scegliendo i più opportuni metodi valutativi (compiti singoli, assegnazione di compiti a gruppi e feedback da parte del docente, discussioni guidate);
- ove possibile in palestra, sperimentando alcuni strumenti e tecniche valutative.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame è costituito da una prova orale basata sulle due parti del programma; il caso-studio da discutere verrà assegnato dal docente e inviato, previa richiesta degli esaminandi, una settimana prima dell’esame finale.
Per gli studenti frequentanti, al termine di ciascuna delle due parti in cui è diviso il programma, è prevista una prova in itinere tesa a verificare:
- le conoscenze e le abilità acquisite attraverso una verifica scritta (domande a risposta aperta e mappe concettuali);
- le competenze, attraverso un elaborato scritto centrato sui casi e, se possibile, attraverso la somministrazione di strumenti e tecniche in palestra.
La valutazione delle prove di verifica in itinere costituisce parte rilevante della valutazione complessiva che verrà perfezionata attraverso il colloquio orale in sede di esame finale.

Altre informazioni

Gli studenti lavoratori non frequentanti avranno a disposizione un percorso in FAD (Formazione A Distanza) che verrà realizzato nello stesso periodo delle lezioni; le modalità di partecipazione al percorso FAD verranno presentate durante la prima lezione del corso oppure contattando direttamente il docente. Per gli studenti Erasmus è prevista la possibilità di concordare il programma d’esame previo colloquio.

Prerequisites

Preferably, to have passed the exam of Theories, Methods, and Didactics of Physical Activities (First year of the Curriculum)

Educational goals

The acquisition of the methodological knowledges and, through workshops and practicums, the basic competences to apply assessment tools and techniques, both qualitative and quantitative, at the educational physical activity. The target groups are children, adolescents, and elderly in formal and non-formal settings

Course content

The course is organized in two parts.
The first presents the reasons and aims of the evaluation in educational physical activity and the qualitative and quantitative methodologies.
In the second part, several tools and techniques, aimed at the target groups, are presented, and possibly tested.

Textbooks and reading lists

Cottini L. (2011). Psicomotricità. Valutazione e metodi nell’intervento. Roma: Carocci.
Carraro A., Gobbi E. (2016). Muoversi per stare bene. Roma: Carocci. (Suggested)
Handout provided by the teacher. The handout is organized according to the parts highlighted in the contents. It includes open source scientific articles and evaluation formats concerning the target groups.

Teaching methods

In the first part, the teaching activity is proposed through lectures including requests specifically formulated to enhance thoughtful processes.
The second part is structured as a workshop:
- in classroom, by analyzing cases of groups to be evaluated in different situations, testing self-administered questionnaires and choosing the more appropriate methods (individual and group assignments and teacher’s feedback, guided discussions);
- if possible, in the gym, testing some evaluation tools and techniques.

Assessment and Evaluation

The final exam is based on an oral test based on the two parts of the program; the case study is delivered by the teacher one week before the exam upon students’ request.
For students attending the classes, an ongoing test is organized at the end of each part of the program. The tests tend to assess:
- the knowledges and abilities through a written test (open ended questions and conceptual maps)
- the competences, through a written test focused on the cases and, if possible, through testing tools and techniques in the gym.

The evaluation of the two ongoing tests represents a significant part of the final evaluation that is completed through an oral test during the final exam.

Further information

For the student workers not attending the course, a Distance Learning (FAD) system will be activated. The procedure to take part in the FAD system will be presented in the first lesson of the course or upon contact with the teacher. For Erasmus students it is possible to agree the exam program upon a meeting with the teacher.