STORIA DELLA SCIENZA E SPORT | Università degli studi di Bergamo

STORIA DELLA SCIENZA E SPORT

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
25251

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA DELLA SCIENZA E SPORT
Insegnamento (nome in inglese): 
HISTORY OF SCIENCE AND SPORTS
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
STORIA DELLA SCIENZA E DELLE TECNICHE (M-STO/05)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline storiche, geografiche, economiche e giuridiche
Prerequisiti

Non sono richiesti prerequisiti per l'ammissione

Obiettivi formativi

Fornire allo studente le conoscenze di base riguardanti la rilevanza storica del connubio tra discipline scientifiche e pratica sportiva ricostruendone le basi epistemologiche e culturali. Rendere lo studente capace di riflettere sugli aspetti etici in relazione ai progressi in ambito biomedico e alla luce dell’applicazione delle tecnologie al campo dell’allenamento e dell’analisi dei dati delle competizioni.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso ripercorre le origini storiche e gli sviluppi in epoca moderna della relazione tra discipline mediche e pratiche sportive, con particolare riferimento alla medicina nel mondo antico e alle trasformazioni intervenute nel corso dei secoli XVI e XVII in discipline come l’anatomia e la fisiologia. Esso si articola in due parti: una prima sezione di carattere generale intesa a illustrare il rapporto tra attività fisica e le principali teorie mediche antiche e moderne; una seconda parte dedicata alle conquiste in ambiti quali l’anatomia, la fisiologia e la nascente biochimica nel corso dei sec. XVI e XVII. Attenzione sarà dedicata anche ai contesti culturali e sociali in cui sorge e si consolida il rapporto tra medicina e pratica sportiva.

Metodi didattici

Il metodo didattico sarà calibrato in conformità alle caratteristiche complessive e individuali degli studenti. Il corso si svolgerà attraverso lezioni frontali che cercheranno di chiarire problematiche storiografiche e specifiche questioni interpretative. Un'attenzione particolare sarà data al confronto e la dialogo diretto con gli studenti, che durante le lezioni potranno formulare proposte di approfondimento e dibattito.

Modalità verifica profitto e valutazione

Esame orale. La prova mira ad accertare la conoscenza e la comprensione critica degli argomenti affrontati a lezione e nella bibliografia di riferimento.

Altre informazioni

N.B. Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Gli studenti lavoratori non frequentanti possono avere ulteriori informazioni loro necessarie per una preparazione personalizzata scrivendo al docente o presentandosi nell'orario di ricevimento

Prerequisites

No prerequisites required for admission

Educational goals

The course aims to provide students basic knowledge concerning the historical importance of the relationship between scientific disciplines and sports practice, and its epistemological and cultural basis. It also aims at making students capable of thinking about ethical problems posed by medical developments and their technological spin-offs in sports practices and competition.

Course content

The course focuses on the historical origins and modern developments of the relationship between physical activities and medical disciplines. Study themes include ancient medical theories and the transformations occurred during the 16th and 17th centuries in key medical fields, i.e., anatomy, physiology and biochemistry. Attention will be devoted to cultural and social contexts in which the relation between sports practice and medicine developed.

Teaching methods

Didactic methods will take into account students' individual and collective needs. Lectures will also touch on historiographical and interpretative issues, so as to encourage active participation of students.

Assessment and Evaluation

Oral examination. The final test aims to assess students' knowledge and critical understanding of the topics covered in class and included in the course texts.

Further information

N.B. In case of distance learning or distance learning combined with limited access on campus, indications given in the syllabus may be changed according to the situation.

Working students who cannot attend classes can have further information by email or attending office hours.