POLITICA ECONOMICA EUROPEA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
91063

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
POLITICA ECONOMICA EUROPEA
Insegnamento (nome in inglese): 
EUROPEAN ECONOMIC POLICY
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in MANAGEMENT, FINANZA E INTERNATIONAL BUSINESS - Percorso formativo in MANAGEMENT, LEADERSHIP E MARKETING (ITALIANO)

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
48
Ambito: 
Economico
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Gli studenti avranno già acquisito le conoscenze di base dell'Economia Politica.

Obiettivi formativi

Durante il corso lo studente impara come si è giunti all’Unione Monetaria Europea (UME), le istituzioni di politica monetaria e politica fiscale della stessa, il loro funzionamento e come sono cambiate negli ultimi anni. Impara quali sono i fattori che incidono sui costi e i benefici economici derivanti dall’adesione a un’unione monetaria e sa valutare l’adesione rispetto all’opzione di rimanere indipendenti.
Alla fine del corso lo studente avrà acquisito gli strumenti necessari per valutare le scelte di politica fiscale e monetaria dell’eurozona, i cambiamenti a seguito della crisi del 2008, gli effetti macroeconomici e il relativo dibattito economico, nonché le ripercussioni sull’eurozona della Brexit. Saprà reperire i dati di interesse per conoscere le dimensioni dei problemi rilevanti e interpretarli dal punto di vista economico.

Contenuti dell'insegnamento

I costi e i benefici economici di aderire ad una unione monetaria
Il percorso che ha portato all’istituzione dell’UE, dell’UME e cosa cambia con Brexit
La differenza tra unioni monetarie complete e incomplete
La crisi dei debiti sovrani in Eurozpna
Le istituzioni di PEE prima e dopo il 2008
La politica monetaria convenzionale e non convenzionale
L'obiettivo della stabilità finanziaria e le relative istituzioni europee.
La politica fiscale e il patto di stabilità e crescita prima e dopo il 2008
Le politiche di austerità rispetto a quelle di stampo keynesiano e i loro effetti sulla crescita e sui debito.

Testi di riferimento

Paul De Grauwe Economia dell’Unione Monetaria, Il Mulino. Undicesima edizione, 2019

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali. Il materiale delle lezioni sarà disponibile in moodle e comprenderà

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame è scritto con domande aperte. Gli approfondimenti offrono un bonus fino a un massimo di 2 punti che sarà aggiunto al voto dell’esame scritto.

Prerequisites

Students need to be acquainted with basic economics.

Educational goals

Students learn how the European Monetary Union (EMU) was created, which are its monetary and fiscal policy institutions, how they work and their evolution over time. They learn about the factors that affect costs and benefits of joining a union and how to assess the choice of becoming a member country versus the choice of remaining an independent country. They learn about the economic policy decisions of the Eurozone, how they have changed since 2008, their results and the different views about them. In addition, they will learn about the possible effects of Brexit on the Eurozone. They will know the relevant economic dimensions, where to find the data and how to interpret them.

Course content

Costs and benefits of joining a monetary union
From UE to EMU: the reasons that brought some European countries to form a monetary union and possible changes due to Brexit.
Differences between complete and incomplete monetary unions
Sovereign debt crisis in Eurozone
Economic policy institutions in UME before and after 2008
Conventional and unconventional monetary policy
The objective of financial stability and the corresponding institutions
Fiscal policy and GSP before and after 2008
Austerity policies vs Keynesian policies, their effect on growth and public debt

Textbooks and reading lists

Paul De Grauwe Economia dell’Unione Monetaria, Il Mulino. Undicesima edizione, 2019

Teaching methods

Lectures will be the main teaching method: slides and other lecture material (papers and articles) will be available in the moodle page. Students will be involved and may present an in-depth analysis on specific topics, previously agreed, and based on the reading of papers.

Assessment and Evaluation

Written exam with essay-like questions. Students’ presentations will offer a bonus of max 2 points to be added to the mark of the written exam.