ECONOMIA INTERNAZIONALE

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
86009

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
ECONOMIA INTERNAZIONALE
Insegnamento (nome in inglese): 
INTERNATIONAL ECONOMICS
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
ECONOMIA POLITICA (SECS-P/01)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
9
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
72
Ambito: 
Economico
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Per le propedeuticità obbligatorie previste consultare il sito del Corso di laurea: https://lt-ea.unibg.it/it/node/122.

Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso è sviluppare la capacità di analisi ed interpretazione critica del quadro economico globale attraverso l’applicazione dei principali modelli del commercio internazionale e della macroeconomia in economia aperta.
Al termine del corso gli studenti avranno acquisito i concetti e gli strumenti per comprendere e valutare i principali fenomeni che caratterizzano il sistema economico internazionale in cui operano imprese ed istituzioni.

Contenuti dell'insegnamento

I contenuti del corso sono i seguenti.

a) Elementi di economia internazionale reale:
- le cause del commercio internazionale (il principio dei vantaggi comparati ed il ruolo delle economie di scala);
- i movimenti internazionali di lavoro e capitale (migrazioni ed imprese multinazionali);
- gli strumenti di politica commerciale;
- il dibattito sul libero scambio;
- il regionalismo;
- il ruolo dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO).

b) Elementi di economia monetaria internazionale:
- la bilancia dei pagamenti e gli squilibri globali;
- i mercati valutari;
- moneta, tassi d'interesse e tassi di cambio;
- domanda aggregata e tasso di cambio;
- livello dei prezzi e tasso di cambio;
- il sistema monetario internazionale.

Testi di riferimento

Il testo principale di riferimento è:
Krugman P. - Obstfeld M. – Melitz M.J. (KOM) Economia internazionale. Vol.I: Teoria e politica del commercio internazionale, e Vol. II: Economia monetaria internazionale, ed. italiana a cura di R. Helg, Undicesima edizione, Pearson, 2019, capitoli 1,2,3,5,6,7,8,9,10 e 12 del volume I; 2,3,4,5,6 e 7 del volume II.

Altri materiali necessari per la preparazione dell'esame sono:
- WTO (2014), World Trade Report 2014. Trade and development: recent trends and the role of the WTO (pp. 41-51);
- UNCTAD/DITC (2018), Key Statistics and Trends in International Trade: The Status of World Trade, United Nations, Geneva.
- UNCTAD/DITC (2018), Key Statistics and Trends in Trade Policy: Trade Imbalances, United Nations, Geneva.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni e discussione in classe di tematiche di attualità allo scopo di cogliere l'ambito di rilevanza delle teorie studiate durante il corso. A esercitazioni e discussione in classe di tematiche di attualità saranno dedicate almeno 14 ore del corso.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame consiste esclusivamente in una prova scritta. La prova ha l'obiettivo di verificare la comprensione dei modelli e la capacità di utilizzarli per interpretare i fatti che caratterizzano il sistema economico internazionale.
La prova, della durata di 90 minuti, comprende 2 domande del tipo vero/falso, che valgono 6 punti ciascuna, e 2 domande aperte, che possono consistere anche in esercizi numerici, che valgono 9 punti ciascuna.
Durante il corso è prevista una prova intermedia. La prima prova intermedia (di 6 crediti), è propedeutica alla seconda (di 3 crediti).

Altre informazioni

Il corso esiste in modalità e-learning. L'iscrizione è vivamente consigliata a tutti gli studenti interessati (sia frequentanti che non frequentanti).

Prerequisites

Compulsory prerequisites required (Propedeuticità) are published on the web site: https://lt-ea.unibg.it/it/node/122

Educational goals

The aim of the course is to introduce students to the main issues pertaining to both international trade and monetary international economics. By working on the main models in the field of international economics, the students will develop skills in understanding and evaluating recent events and current policy issues.

Course content

The course covers the following topics.

a) Basics of international trade:
- the determinants of international trade (the principle of comparative advantage and the role of increasing returns to scale);
- labour and capital international movements (migration and multinational corporations);
- trade policy instruments;
- the free trade debate;
- regionalism;
- World Trade Organization (WTO).

b) Basics of international monetary economics:
- balance of payments and global imbalances;
- international monetary markets;
- interest rates and exchange rates;
- aggregate demand and exchange rates;
- price levels and exchange rates;
- the International Monetary System.

Textbooks and reading lists

The main text is:
Krugman P. - Obstfeld M. – Melitz M.J. (KOM) Economia internazionale. Vol.I: Teoria e politica del commercio internazionale, e Vol. II: Economia monetaria internazionale, ed. italiana a cura di R. Helg, Undicesima edizione, Pearson, 2019, capitoli 1,2,3,5,6,7,8,9,10 e 12 del volume I; 2,3,4,5,6 e 7 del volume II.

Additional readings:
- WTO (2014), World Trade Report 2014. Trade and development: recent trends and the role of the WTO (pp. 41-51);
- UNCTAD/DITC (2018), Key Statistics and Trends in International Trade: The Status of World Trade, United Nations, Geneva.
- UNCTAD/DITC (2018), Key Statistics and Trends in Trade Policy: Trade Imbalances, United Nations, Geneva.

Teaching methods

Lectures, in class simulations and discussion of real world events.
Class simulations and discussion of real world events will cover at least 14 hours of the course.

Assessment and Evaluation

Written exam. The exam aims to test the understanding of the economic models and the ability to link the models to events of the world economy.
The exam consists of 2 true or false questions (6 points each) and 2 open questions or numerical exercises (9 points each). Students have 90 minutes to complete the exam.
During the course there will be a mid-term test (first mid-term test 6 credits and second mid-term test 3 credits).

Further information

The course exists in e-learning mode. The registration is strongly advised to all the students.