STORIA ECONOMICA E DELL'IMPRESA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
90008

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA ECONOMICA E DELL'IMPRESA
Insegnamento (nome in inglese): 
ECONOMIC AND BUSINESS HISTORY
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
STORIA ECONOMICA (SECS-P/12)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in ECONOMIA AZIENDALE, DIREZIONE AMMINISTRATIVA E PROFESSIONE - Percorso formativo in ECONOMIA AZIENDALE, DIREZIONE AMMINISTRATIVA E PROFESSIONE

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
48
Ore di studio individuale: 
102
Ambito: 
Economico
Materiali didattici: 
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi formativi

Apprendere ad analizzare criticamente l'impresa nei diversi contesti storici, economici e sociali. Saper riconoscere le
diverse forme d'impresa in relazione alle loro caratteristiche finanziarie, tecnologiche e organizzative. Individuare
aspetti del contesto sociale, culturale, economico e istituzionale capaci di incidere sulla vita delle imprese

Contenuti dell'insegnamento

Vengono illustrate e studiate le principali tappe evolutive dell'economia mondiale ed esaminate le diverse forme
d'impresa. Parte del corso è dedicata all'approfondimento del caos italiano. letteratura scientifica.

Testi di riferimento

G. Della Valentina, S. Licini, Ombre e luci. Storia economica d’Italia dall’Unità ai giorni nostri, Mondadori Education, 2018, pp. 160. F. Amatori, A.Colli, Storia d'impresa. Complessità e comparazioni, Bruno Mondadori, Milano-Torino 2011 (pp.387);

Metodi didattici

lezioni frontali, laboratori, lavori di gruppo, e-learning

Modalità verifica profitto e valutazione

FREQUENTANTI
Vengono proposte 3 prove in itinere che consistono in in class exam (risposta a 2 su 4 domande aperte), take home
exam (breve paper) e team presentation. Ogni prova pesa per il 30 per cento; il restante 10 % viene accreditato alla
partecipazione, sia in aula sia tramite interventi sui forum della piattaforma e-learning.
NON frequentanti
Discussione orale sui testi di riferimento. Il colloquio è condotto sulla bas di 3 domande formulate dal docente ed è
volto a verificare se il candidato sia in grado di sintetizzare criticamente i testi studiati, anche mettendo in relazione
i diversi argomenti affrontati.

Altre informazioni

Gli studenti NON di madre lingua italiana, possono concordare letture in inglese o francese. Gli studenti lavoratori
possono chiedere supporto per la preparazione dell'esame orale

Prerequisites

none

Educational goals

To learn analytical tools and methods in the field of the business and economic history. To be able to single out the main
carchters of the firm in the different historical settings

Course content

The first part of the course aims at improving students' knowledge of the industrial history of the world. The rise of big business and the persistence of small and medium enterprises are considered paying particular attention to the italian case.

Textbooks and reading lists

G. Della Valentina, S. Licini, Ombre e luci. Storia economica d’Italia dall’Unità ai giorni nostri, Mondadori Education, 2018, pp. 160.; F. Amatori, A.Colli, Storia d'impresa. Complessità e comparazioni, Bruno Mondadori, Milano-Torino 2011 (pp.387);

Teaching methods

lecturers, team work, learning space

Assessment and Evaluation

Those who attend the course will have a in class written exam (30%), a take home written exam (30%) and have to prepare a
team report and presentation (30%). Attendance and involment in class activity is evaluated as well (10%).
One to one discussion on the assigned reading for those who do not attend

Further information

Readings written in English are suggested to International students, who are allowed to speak and write in English