Tutela internazionale dei diritti umani

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
68078-MOD1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
Tutela internazionale dei diritti umani
Insegnamento (nome in inglese): 
International protection of human rights
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
DIRITTO INTERNAZIONALE (IUS/13)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Altri docenti: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
discipline giuridiche
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Per sostenere l'esame è necessario e sufficiente essere iscritti al corso DUECI

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente avrà acquisito specifiche conoscenze e competenze in tema di tutela dei diritti fondamentali dell'individuo di fronte alla Corte europea dei diritti dell'uomo.

Contenuti dell'insegnamento

Questa parte del corso ha ad oggetto lo studio della tutela internazionale ed europea dei dell'uomo, a cominciare da un excursus sulle origini della protezione del diritto dell'individuo nell'ordinamento giuridico internazionale e in particolare nell'ambito delle Nazioni Unite per arrivare allo specifico approfondimento delle problematiche richiamate nell'ambito del continente europeo, con specifico riferimento alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'individuo.

Testi di riferimento

Autori: Zagrebelsky, Chenal, Tomasi, Manuale dei diritti fondamentali in Europa, 2016. parti:
- prima, il sistema europeo e il movimento internazionale per i diritti umani;
- seconda, La protezione dei diritti umani in europa. Il sistema del Consiglio d'Europea e l'ordinamento italiano e;
- quinta, I diritti fondamentali considerati dalla Convenzione europea dei diritti umani e dalla Carta europea dei diritti fondamentali dell'Ue:
del manuale.

Metodi didattici

Lezioni frontali finalizzate all'acquisizione delle competenze necessarie per il superamento dell'esame finale.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame è scritto e consiste in tre domande aperte cui rispondere nel tempo di un'ora. L'esame si considera superato con il voto minimo di 18. La valutazione finale sarà il frutto della media fra il voto conseguito in questo modulo ed il voto conseguito nel modulo del prof. Mazza.

Altre informazioni

I risultati dell'esame scritto relativi al presente modulo saranno comunicati tramite il sito e-Learning del corso entro tre giorni dalla data dell'esame.
Il voto finale proposto sarà il frutto della media fra il voto di questo modulo ed il voto conseguito nel modulo del prof. Mazza e potrà essere accettato attraverso lo sportello studenti.