VIOLENZA DI GENERE: PROFILI GIURIDICI E PSICO-SOCIALI | Università degli studi di Bergamo

VIOLENZA DI GENERE: PROFILI GIURIDICI E PSICO-SOCIALI

Attività formativa monodisciplinare
Sede: 
BERGAMO
Codice dell'attività formativa: 
65096

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2014/2015
Insegnamento (nome in italiano): 
VIOLENZA DI GENERE: PROFILI GIURIDICI E PSICO-SOCIALI
Insegnamento (nome in inglese): 
Gender violence: legal and psycho-social profiles
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa di Base
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
DIRITTO COSTITUZIONALE (IUS/08)
Anno di corso: 
5
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Crediti: 
6

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
36
Ore di studio individuale: 
114
Ambito: 
Costituzionalistico
Testi e materiali didattici: 
Contenuti dell'insegnamento

Il corso mira ad offrire una proposta formativa sul tema della violenza contro le donne, articolandola in una prospettiva spiccatamente interdisciplinare che abbraccia l’ambito giuridico (nelle diverse discipline che ne sono interessate: diritto costituzionale, diritto penale e processuale penale, internazionale e dell’Unione europea, filosofia e sociologia del diritto), quello delle scienze umane (lingua e letteratura, filosofia, pedagogia, psicologia) e socio-economiche (sociologia, economia).
Si intende così superare l’approccio che tipicamente caratterizza la formazione sul tema, ancora agganciata a una dimensione unica, monodisciplinare, che tuttavia genera una lacuna nella preparazione dei futuri professionisti. Al contrario, la presente proposta formativa intende offrire gli strumenti analitici e conoscitivi che – nell’inquadrare le questioni nella loro plurima dimensione – consentano di avere contezza dell’intero tessuto problematico della materia.