LINGUISTICA TIPOLOGICA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
28003

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUISTICA TIPOLOGICA
Insegnamento (nome in inglese): 
TYPOLOGICAL LINGUISTICS
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA (L-LIN/01)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Discipline semiotiche, linguistiche e informatiche
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Conoscenza dei fondamenti della linguistica e in particolare delle nozioni di fonema, morfema, lessema, e dei principi di organizzazione sintattica e semantica del linguaggio.

Obiettivi formativi

Conoscere ciò che accomuna le lingue del mondo e i limiti in base ai quali le lingue del mondo possono variare. Conoscere le regolarità che governano la costruzione dei sistemi linguistici a livello morfologico e sintattico. Comprendere i principi di costituzione della facoltà di linguaggio. Apprezzare la diversità linguistica in prospettiva applicativa per la comunicazione e la comprensione di certi aspetti dei processi di globalizzazione.

Contenuti dell'insegnamento

Fenomeni di variazione interlinguistica in sintassi e morfologia. Universali linguistici. Tipologia e contatto interlinguistico, con particolare attenzione alle lingue europee.

Testi di riferimento

1. Grandi N., Fondamenti di tipologia linguistica, Roma, Carocci, 2014 (pp. 126).
2. Song J.J., Linguistic Typology, Oxford, Oxford University Press, 2018, capp. 7, 8, 11.1-11.7 (pp. 94).

Metodi didattici

Lezione frontale accompagnata da materiali esemplificativi.
Nelle lezioni si utilizzano materiali che riprendono argomenti del testo 1 e il testo 2.

Modalità verifica profitto e valutazione

Colloquio con cinque domande sui contenuti del corso con esposizione di questioni teoriche e commento di esempi.
Il voto in trentesimi risulta dalla divisione per 6 del punteggio conseguito in ciascuna risposta. Il punteggio massimo è 10, attribuito a risposte massimamente accurate.

Altre informazioni

L'accesso ai contenuti dell'esame può essere differenziato a seconda che si abbia avuto modo di frequentare le lezioni del docente o no, come qui indicato:

a) FREQUENTANTI. Materiali e appunti delle lezioni.

b) NON-FREQUENTANTI: testo 1 (Grandi) tutto; testo 2 (Song), capp. 7, 8, 11.1-11.7

Prerequisites

Knowledge of basic notions of linguistics with particular regard of the notions of phoneme, morpheme, lexeme, and of principles of syntactic and semantic organization of Language.

Educational goals

Knowledge of common properties of the world's languages and of the limits of their potential variation. Knowledge of the regularities governing the construction of language systems at the morphological and syntactic levels of analysis. Comprehension of constitutive principles of the human language faculty. Appreciation of linguistic diversity in an applicative perspective for communication and the comprehension of some aspects of the globalization processes.

Course content

Selected cases of cross-linguistic variation in syntax and morphology. Languaghe universals. Typology and crosslinguistic contact with particular regard of the European languages.

Textbooks and reading lists

1. Grandi N., "Fondamenti di tipologia linguistica", Roma, Carocci, 2014 ( pp. 126).
2. Song J.J., Linguistic Typology, Oxford, Oxford University Press, 2018, chapters 7, 8, 11.1-11.7 (pp. 94).

Teaching methods

Lectures accompanied by hand-outs with materials and examples.
Hand-outs used in lectures illustrate topics comprised in text 1 and text 2.

Assessment and Evaluation

Oral exam with five questions on the content matters of the lectures, regarding explanation of theoretical questions and comment of examples.
The mark in 30th results from division by 6 of the scores obtained in the answers. The maximum score for each answer is 10, attributed to accurate answers.

Further information

The access to the content matters of the examination may be differentiated according to the possibility of attending the professor's lectures as follows:

a) ATTENDING STUDENTS. Hand-outs and notes of lectures.

b) NON-ATTENDING STUDENTS: text 1 (Grandi), complete; text 2 Song), chapters 7, 8, 11.1-11.7