SOCIOLOGIA DELLA CULTURA A

Modulo Generico
Sede: 
BERGAMO
Codice dell'attività formativa: 
92045-MOD1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2017/2018
Insegnamento (nome in italiano): 
SOCIOLOGIA DELLA CULTURA A
Insegnamento (nome in inglese): 
Sociology of Communication A
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI (SPS/08)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
5
Altri docenti: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Metodologie, analisi e tecniche della comunicazione
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Conoscenze sociologiche e/o antropologiche di base.

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire allo studente una conoscenza approfondita dei quadri teorici di base della sociologia della cultura. A questa conoscenza si affianca la maturazione di competenze teoriche e metodologiche funzionali alla comprensione e all’analisi dei processi culturali della società contemporanea, con particolare attenzione alle dinamiche di emergenza e diffusione degli orientamenti valoriali e normativi di senso comune e alle diverse forme della produzione culturale.
Al termine del corso, lo studente avrà acquisito la capacità di esaminare le implicazioni culturali dei processi sociali e comunicativi con spirito critico e autonomia di giudizio. L’apprendimento dei fondamenti teorici della sociologia della cultura assicurerà una formazione di base aperta a ulteriori specializzazioni sia nell’ambito professionale che nell’ambito dei successivi livelli di formazione. La conoscenza delle logiche e dei processi di produzione simbolica sarà funzionale alla capacità di analisi e progettazione di prodotti culturali nelle diverse fasi di ideazione, produzione e diffusione.

Contenuti dell'insegnamento

La prima parte del corso sarà dedicata alla ricostruzione della nascita e dello sviluppo del concetto di cultura in sociologia. Alla luce del contributo di alcuni classici del pensiero sociologico (Marx, Weber, Durkheim, Simmel), verranno analizzate le dimensioni e i componenti della cultura, la sua relazione con la struttura sociale e le dinamiche di differenziazione, conservazione e cambiamento culturale. Nella seconda parte, l’attenzione si concentrerà sulle varie forme della produzione culturale, sia sul versante delle industrie creative che su quello delle pratiche di elaborazione simbolica della vita quotidiana.

Testi di riferimento

Sciolla, L. (2012), Sociologia dei Processi Culturali, Il Mulino, Bologna.

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali, ma con un'attenzione particolare al confronto e al dialogo diretto con gli studenti, che potranno, durante le lezioni, formulare proposte di approfondimento o dibattito.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame è scritto, prevede tre domande aperte e dura un’ora e mezza.
La prova va sostenuta nel medesimo appello del modulo di “Sociologia della Cultura – Mod2 - Comunicazione Interculturale”. Per superare l’esame è necessario ottenere la sufficienza in entrambe le prove. Il voto finale è dato dalla media dei voti delle due prove e viene pubblicato nel libretto elettronico degli studenti.
Obiettivo dell’esame è la verifica delle conoscenze acquisite dallo studente, delle sue capacità critiche e della capacità di strutturare un testo corretto in lingua italiana. I criteri di valutazione comprendono: la completezza e la pertinenza nelle risposte, la chiarezza dell’argomentazione, la proprietà di linguaggio, la capacità di sintesi e di rielaborazione personale delle questioni poste, la correttezza grammaticale e sintattica, la ricchezza dell’esposizione.

Altre informazioni

L'insegnamento di "Sociologia della cultura" si compone di due moduli: “Sociologia della cultura A” e "Sociologia della Cultura B - Comunicazione interculturale".
I moduli che compongono l’insegnamento di "Sociologia della cultura" (10 cfu) sono disponibili anche come attività autonome: “Sociologia della cultura A” – 5 cfu (cod. 92075-MOD1) e Comunicazione interculturale – 5cfu (cod. 92075-MOD2).

Prerequisites

Basic knowledge in Sociology and/or Anthropology.

Educational goals

The course aims to provide the student with a thorough knowledge of the basic theoretical frameworks of the sociology of culture. This knowledge is complemented by the development of theoretical and methodological competences that are functional to the analysis of the cultural processes of contemporary society, with particular attention to the dynamics of emergence and diffusion of values and normative orientations of common sense and to the different forms of cultural production.
At the end of the course, the student will have acquired the ability to examine the cultural implications of social and communicative processes with a critical and independent judgment. The acquisition of the theoretical foundations of the sociology of culture will ensure a basic education open to further specializations both in the professional field and in the subsequent levels of training. The knowledge of the processes of symbolic production will be functional to the ability to analyze and design cultural products in the different stages of conception, production and dissemination.

Course content

The first part of the course will be dedicated to the reconstruction of the birth and development of the concept of culture in sociology. Through the analysis of the contribution of some classics of sociological thought (Marx, Weber, Durkheim, Simmel), the lecture will discuss the dimensions and components of culture, its relationship with the social structure and dynamics of differentiation, conservation and cultural change. In the second part, attention will focus on the various forms of cultural production, both on the side of creative industries and on the side of practices of meaning-making in the everyday life.

Textbooks and reading lists

Sciolla, L. (2012), Sociologia dei Processi Culturali, Il Mulino, Bologna.

Teaching methods

Lectures. A special attention is paid to the dialogue and interaction with the students: during the lessons, students can propose to address any topic of their interest.

Assessment and Evaluation

The exam of “Sociology of culture Mod1” is a written exam, consists of three open-ended questions and takes one hour and a half. This exam must be taken in the same date with the exam of “Sociology of culture Mod2 – Intercultural Communication”. In order to pass the exam, the student must obtain a mark of at least 18 out of 30 in both the tests.
The exam aims at verifying: the level of knowledge achieved by the student; his/her skills in critical understanding and reasoning; his/her skill in composing a well-structured text in Italian language. Evaluation criteria include: relevance and completeness, original thinking, mastery of language and disciplinary lexicon.

Further information

The course "Sociology of Culture" (10 cfu, cod. 92045) consists of two modules: “Sociology of culture Mod1” (prof. Maria Francesca Murru) and "Sociology of culture Mod2 – Intercultural Communication" (prof. Domenico Perrotta).

The modules which compose the course of “Sociology of Culture” (10 cfu – cod. 92045) are available as autonomous courses as well.