TECNICA PROFESSIONALE

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
90009

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
TECNICA PROFESSIONALE
Insegnamento (nome in inglese): 
ISSUES IN CPA PROFESSION
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
9
Responsabile della didattica: 
Altri docenti: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
72
Ore di studio individuale: 
153
Ambito: 
Aziendale
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Per facilitare l'apprendimento, si consiglia di acquisire una buona padronanza dei contenuti indicati nel programma dei seguenti corsi: Diritto fallimentare, Economia aziendale, Ragioneria generale e Diritto commerciale.

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente acquisisce le conoscenze di carattere aziendalistico, fallimentare e fiscale delle procedure preconcorsuali e concorsuali di gestione delle crisi d'impresa e le informazioni sugli strumenti necessari per rapportarsi con tali strumenti anche nell'ottica della recente riforma portata dal D.Lgs. 14/2019. Gli stessi saranno utili non solo nel caso di scelta di lavoro in ambito professionale ma anche nei diversi segmenti della gestione operativa delle imprese, banche etc. considerato che il bagaglio di conoscenze acquisite consentirà di esattamente valutare la situazione del terzo debitore in crisi al fine di meglio gestirne i rapporti.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso di tecnica professionale / Le crisi di impresa si prefigge di trasferire allo studente un bagaglio di conoscenze teorico pratiche di natura aziendalistica, civilistica e fiscale utili, non solo per cogliere gli strumenti di gestione delle crisi di impresa ma, anche e soprattutto, per sapere cogliere i sintomi al fine di potere anticipare i negativi effetti del fenomeno.
Il corso, dopo avere introdotto l'analisi storico economica della pesante e insistente crisi che ha colpito l'economia finanziaria prima e reale poi, del mondo occidentale, svilupperà approfondimenti in tema di redazione del bilancio di esercizio analizzando i parallelismi esistenti con i bilanci ordinari, ordinari infra annuali e straordinari nonché quelli riferiti alle imprese in crisi sia di natura preconcorsuale che concorsuale.
Si indagherà sul principio di continuità traendo spunto dai principi di revisione e dai principi contabili OIC 5 e OIC 11 che trattano rispettivamente del bilancio di liquidazione e delle finalità e postulati del bilancio; il principio di continuità verrà approfondito, soprattutto nell'ambito delle crisi di impresa.
Poggiando su queste fondamenta, verranno introdotti i singoli istituti di legge per la gestione concorsuale e preconcorsuale delle crisi: in particolare si analizzeranno il fallimento, il piano attestato, gli accordi di ristrutturazione dei debiti e il concordato preventivo. Tenuto conto che la normativa richiama una necessaria accuratezza delle analisi patrimoniali, economiche e finanziarie, tali procedure verranno esaminate in ambito aziendalistico sviluppando approfondimenti:
- in chiave generale sullo specifico strumento;
- in chiave particolare analizzando le tipicità operative e gestionali;
- in chiave aziendalistica analizzando i piani di risanamento nelle loro varie applicazioni nonché le connesse attestazioni professionali;
- in chiave fiscale per evidenziare le regole alla base della gestione di tali strumenti;
- in chiave penale.
Particolare rilievo sarà dato alla costruzione dei piani di risanamento.
Considerato che il D.Lgs. 14/2019 di riforma della legge fallimentare, che ha introdotto il Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza, entrerà in vigore per quanto attiene alle diverse procedure interessate dalla riforma dal 15/08/2020, il corso si articolerà in due parti:
a) la prima parte di n. 18 lezioni dopo avere esplorato gli aspetti aziendalistici utili ad affrontare la tematica, analizzerà la struttura della legge fallimentare nei suoi aspetti aziendalistici e fiscali in vigore sino al 15/08/2020; valida in ogni caso per le procedure aperte sino a tale data. L’esame di questa prima parte è base fondamentale per meglio cogliere gli aspetti innovativi del nuovo codice della crisi e in particolare serve per approfondire alcune tematiche di rilievo su cui quest’ultima normativa ha posto l’accento in particolare per quanto attiene gli assetti organizzativi, alla continuità e alla necessità di monitorare la crisi di impresa;
b) la seconda parte di n. 6 lezioni completerà il corso con un’ampia panoramica del nuovo Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza neo introdotto dal D.Lgs. 14/2019 analizzandone portata innovativa e peculiarità.
Al completamento del corso gli studenti avranno esplorato in modo adeguato le tematiche di rilievo.
Gli strumenti offerti saranno utili non solo nel caso di prospettive di impiego in ambito professionale ma anche nei diversi segmenti della gestione operativa di imprese, banche, ecc; il bagaglio di conoscenze acquisite consentirà di esattamente valutare la situazione del debitore in crisi al fine di meglio gestirne i rapporti e le implicazioni.
Il tutto anche con l’intervento di esperti del settore: avvocati, professionisti specializzati in tema di redazione di piani di risanamento nonchè in chiave attestazione dei piani.

Testi di riferimento

1) Le crisi di impresa - Gestioni concorsuali e preconcorsuali - Aspetti fallimentari, civilistici, aziendalistici fiscali e penali. Ed. Il sole 24Ore (Buffelli - D'Andrea) - ottobre 2014;
2) Documento OIC 5 e OIC 11 (pubblicati in bacheca del corso);
3) I bilanci nelle procedure concorsuali - ed. Il Sole24Ore 20017 (Buffelli - Clemente - Speranza);
4) Legge fallimentare, codice civile, codice tributario aggiornati;
5) Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza ex D.Lgs. 14/2019 con relazione accompagnatoria (verrà pubblicato sul sito);
6) Verranno pubblicate a disposizione degli studenti circa 600 schede inerenti le lezioni del corso.

Metodi didattici

La didattica si svolge mediante lezioni frontali ed esercitazioni nelle quali vengono sviluppati i temi del corso nei loro aspetti aziendalistici, civilistici, fallimentari e fiscali. Durante il corso saranno organizzati incontri con qualificati esperti esterni.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame si svolgerà in forma orale e la valutazione sarà espressa in trentesimi. L'interrogazione sarà strutturata attraverso domande riguardanti l'intero programma al fine di verificare l'acquisizione da parte degli studenti delle nozioni impartite all'interno dell'insegnamento. Verrà organizzata una prova intermedia sula base di indicazioni che verranno comunicate durante la lezione.

Altre informazioni

E' consigliabile la frequenza. Per informazioni circa i contenuti del corso è possibile contattare il docente presso il seguente numero: 035/247532.

Prerequisites

To facilitate learning, it is advisable to acquire a good mastery of the contents listed in the program of the following courses: bankruptcy law, business economics, general accounting and commercial law.

Educational goals

1) tax and accounting issues in bankruptcy procedure;
2) provide knowledge in business administration, administrative direction, banking etc.
The tools offered will be useful not only in the case of professional choice but also in the different business management segments of companies, banks, etc. considering. that the baggage of acquired knowledge will enable us to evaluate exactly the situation of the debtor in crisis in order to better manage relationships.

Course content

The course of "Tecnica professionale / Le crisi di impresa" aims to transfer to the student a wealth of practical theoretical knowledge of business, civil and fiscal purposes, not only to capture the entreprise crisis management symptoms but, above all, to know how to grasp the symptoms in order to be able to anticipate the negative effects of the phenomenon.
After a brief introductory analysis of the recent economic history concerning the serious, unrelenting crisis which first hit the financial economy and then the real economy, the course will analyze the drawing up of financial statements, examine the parallels which exist with annual financial statements, interim financial statements and extraordinary financial statements as well as those of companies in a precarious financial situation, both prior to bankruptcy and in bankruptcy situation.
We will investigate the going concern principle drawing inspiration from auditing principles and in particular from the OIC 5 and OIC 11, respectively for liquidation financial statements and postulates of the financial statements; the going concern principle will be exmined in the context of companies in a financial crisis. These matters will be dealt with from a company oriented and tax viewpoint, encompassing the matter of financial crisis and analyzing the bankruptcy, and the composition in bankruptcy (or composition with creditors), being the latter an instrument used for managing the company's contingency. We will continue then with the examination of the procedures for insolvency ad pre-insolvency: in particular, Certified Restructuring Plan, Debts Restructuring Agreement and Composition with Creditors.
These procedures will be investigated in a corporate/professional context deepening:
- from a general point of view, the specific tool;
- from a particular point of view, analyzing the operational and managerial typicality;
- in a corporate-oriented point of view, analyzing the restructuring plans in their different applications and their connected professionals certifications;
- from a tax viewpoint, we will highlight the rules at the basis of the management of those tools;
- from a criminal law viewpoints.
Considering that Legislative Decree 14/2019 of the reform of the bankruptcy law, which introduced the Code of business crisis and insolvency, will come into force as regards the various procedures involved in the reform from 08/15/2020, the course will be divided into two parts:
a) the first part of n. 18 lessons after exploring the business aspects useful for dealing with the issue, will analyze the structure of the bankruptcy law in its corporate and fiscal aspects in force until 08/15/2020; valid in any case for the procedures opened up to that date. The examination of this first part is a fundamental basis to better grasp the innovative aspects of the new crisis code and in particular serves to investigate some important issues on which the latter legislation has placed particular emphasis as regards the organizational structures , to the continuity and the need to monitor the business crisis;
b) the second part of n. 6 lessons will complete the course with a broad overview of the new Corporate Crisis Code and neo-insolvency introduced by Legislative Decree 14/2019 analyzing its innovative scope and peculiarities.
Upon completion of the course the students will have adequately explored the relevant topics.
The tools offered will be useful not only in the case of employment prospects in the professional field but also in the different segments of the operational management of companies, banks, etc .; the wealth of knowledge acquired will allow to accurately assess the debtor's situation in crisis in order to better manage the relationships and the implications.
All this also with the intervention of experts in the sector: lawyers, professionals specialized in the preparation of recovery plans as well as in key attestation of the plans.

Textbooks and reading lists

1) Le crisi di impresa - Gestioni concorsuali e preconcorsuali - Aspetti fallimentari, civilistici, aziendalistici fiscali e penali. Ed. Il sole 24Ore (Buffelli - D'Andrea) - ottobre 2014;
2) Documento OIC 5 e OIC 11 (will be published on the site);
3) I bilanci nelle procedure concorsuali - ed. Il Sole24Ore 20017 (Buffelli - Clemente - Speranza);
4) Legge fallimentare, codice civile, codice tributario aggiornati;
5) Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza ex D.Lgs. 14/2019 con relazione accompagnatoria (will be published on the site);
6) Verranno pubblicate a disposizione degli studenti circa 600 schede inerenti le lezioni del corso.

Teaching methods

Teachiing is conducted through lectures and exercises in which the themes are developed in their aspects (business, civil, bankruptcy ad
tax). During the course meetings with qualified esternal experts will be organized.

Assessment and Evaluation

The examination will be in oral form and marks will be expressed in thirtiests. The questions will involve the intire program in order to verify the learning level of the student on the concepts taught during the course. There will be a mid-term exam on the basis of information communicated during class

Further information

The frequency is advisable.
For information on course content, please contact Prof. Buffelli to the number 035/247532.