TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
68078-MOD1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI
Insegnamento (nome in inglese): 
International protection of human rights
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
DIRITTO INTERNAZIONALE (IUS/13)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
discipline giuridiche
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Per sostenere l'esame è necessario e sufficiente essere iscritti al corso DUECI

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente avrà acquisito specifiche conoscenze e competenze in tema di tutela dei diritti fondamentali dell'individuo di fronte alla Corte europea dei diritti dell'uomo.

Contenuti dell'insegnamento

Questa parte del corso ha ad oggetto lo studio della tutela internazionale ed europea dei dell'uomo, a cominciare da un excursus sulle origini della protezione del diritto dell'individuo nell'ordinamento giuridico internazionale e in particolare nell'ambito delle Nazioni Unite per arrivare allo specifico approfondimento delle problematiche richiamate nell'ambito del continente europeo, con specifico riferimento alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'individuo.

Testi di riferimento

Autori: Zagrebelsky, Chenal, Tomasi, Manuale dei diritti fondamentali in Europa, 2016. parti:
- prima, il sistema europeo e il movimento internazionale per i diritti umani;
- seconda, La protezione dei diritti umani in europa. Il sistema del Consiglio d'Europea e l'ordinamento italiano e;
- quinta, I diritti fondamentali considerati dalla Convenzione europea dei diritti umani e dalla Carta europea dei diritti fondamentali dell'Ue.

Metodi didattici

Lezioni frontali finalizzate all'acquisizione delle competenze necessarie per il superamento dell'esame finale.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame è scritto e consiste in tre domande aperte cui rispondere nel tempo di un'ora. L'esame si considera superato con il voto minimo di 18. La valutazione finale sarà il frutto della media fra il voto conseguito in questo modulo ed il voto conseguito nel modulo del prof. Mazza.

Per tutti gli studenti sarà inoltre possibile sostenere una prova intermedia sulla prima parte del programma composta di due domande aperte cui rispondere nel tempo di quaranta minuti che, se superata, consentirà di portare all'esame finale solo la seconda parte del programma. Il voto finale sarà il frutto della media fra la prova intermedia e il voto conseguito in appello. La data e il programma della prova intermedia saranno comunicati tramite l'e-learning dell'insegnamento entro 10-15 giorni dall'inizio del corso.

Altre informazioni

I risultati dell'appello
scritto relativi al presente modulo saranno comunicati il giorno stesso, entro 2-3 ora al massimo. I voto finale sarà il frutto della media fra il voto di questo modulo ed il voto conseguito nel modulo del prof. Mazza.

Prerequisites

For taking the exam is necessary and sufficient attend DUECI course

Educational goals

At the end of the course the student will have acquired specific knowledge and skills on the protection of the fundamental rights of the individual before the European Court of Human Rights.

Course content

This part of the course relates to the study of international and European protection of human rights, beginning with an overview of the origins of the protection of the rights of the individual in international law and in particular within the United Nations to get the specific study of the problems mentioned in the context of the European continent, with specific reference to the European Convention for the protection of individual rights.

Textbooks and reading lists

Authors:
Zagrebelsky, Chenal, Tomasi, Manuale dei diritti fondamentali in Europa, 2016, parti prima, seconda e quinta del manuale.

Teaching methods

Lectures aimed at acquiring the skills necessary to pass the final exam.

Assessment and Evaluation

The exam is written and consists of three open questions to be answered in one hour. The exam is considered passed with the minimum grade of 18. The final evaluation will be the result of the average between the grade obtained in this module and the mark obtained in the form of prof. Mazza.

Alternatively, it is possible to face an intermediate exam during the course, focused on the first part of the program and composed of 20 multiple-choice questions, always divided into three questions of which only one correct which, if passed, allows you to face on appeal a second test, also of 20 multiple

Further information

The results of the written exam relating to this form will be communicated via the e-Learning site of the course within three days from the exam date.
The final vote proposed will be the result of the average between the vote of this module and the mark obtained in the form of prof. Mazza and can be accepted through the student desk.