RAGIONERIA GENERALE | Università degli studi di Bergamo

RAGIONERIA GENERALE

Codice dell'attività formativa: 
87035

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
RAGIONERIA GENERALE
Insegnamento (nome in inglese): 
ACCOUNTING
Insegnamento: 
RAGIONERIA GENERALE - Partizione: Iniziali cognome O-Z
Tipo di attività formativa: 
Altra attività formativa
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
9
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
72
Ambito: 
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro
Prerequisiti

Esame di Economia Aziendale

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente dovrà entrare in possesso di una conoscenza approfondita del metodo contabile della partita doppia applicato alle principali operazioni aziendali, nell’ambito del sistema del patrimonio e del risultato economico. Tale conoscenza dovrà poi essere utilizzata per la corretta redazione del bilancio d’esercizio, del quale dovranno essere noti anche gli aspetti generali teorici a esso riferibili e il contenuto specifico previsto dalle norme del codice civile, alla luce della riforma introdotta dal D. Lgs. n. 139/2015. Lo studente dovrà infine acquisire la capacità di valutare i risultati finanziari, economici e patrimoniali evidenziati dal bilancio d’esercizio, attraverso la costruzione di appositi indicatori.

Contenuti dell'insegnamento

1) Le finalità e i principi della contabilità generale. Il metodo della partita doppia. Il sistema del patrimonio e del risultato economico. I sistemi supplementari 2) Rilevazioni contabili relative a: costituzione d'impresa; compravendita di beni e di servizi a fecondità semplice; pagamenti e riscossioni; operazioni su immobilizzazioni materiali e immateriali; fattore lavoro; rapporti con l'erario; investimenti accessori in titoli; principali operazioni bancarie; finanziamenti da terzi; variazioni di capitale sociale; componenti straordinari del reddito; operazioni di chiusura e di riapertura; destinazione dell'utile, copertura della perdita e utilizzo dei fondi 3) Finalità informative, principi di redazione e schemi del bilancio d'esercizio secondo le previsioni del codice civile 4) Rielaborazione dei valori di bilancio attraverso la riclassificazione dello SP secondo criteri finanziari e del CE a valore aggiunto. Interpretazione dei valori di bilancio attraverso l'analisi per margini e per indici.

Testi di riferimento

Luciano Marchi (a cura di), Contabilità d’impresa e valori di bilancio, Giappichelli, Torino, solo (only) sesta edizione 2018.

Giacomo Maurini, Il bilancio d’esercizio: scritture contabili e principi di redazione, Cacucci, Bari, solo (only) edizione del 2016.

Metodi didattici

La didattica sarà svolta tramite lezioni frontali con una particolare attenzione rivolta al coinvolgimento diretto degli studenti nell’attività di apprendimento. Considerati i contenuti del corso, che si propone essenzialmente di far conoscere agli studenti la tecnica contabile finalizzata alla elaborazione del bilancio d’esercizio, non sono previsti seminari con la presenza di personalità esterne all’Università.
Sono invece previsti dei tutorati sulle parti rilevanti del corso considerate di particolare complessità, al fine di agevolare il processo di apprendimento. I tutorati non andranno ad aggiungere alcun argomento nuovo rispetto al contenuto delle lezioni del docente, ma costituiranno un elemento di supporto per gli studenti che presentassero difficoltà durante il lavoro di preparazione personale.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame prevede una prova scritta della durata complessiva di un’ora e trenta minuti, idealmente suddivisa in due parti: la prima, presuntivamente della durata di un’ora, riservata alle scritture contabili in partita doppia e la seconda, presuntivamente della durata di 30 minuti, dedicata al bilancio d’esercizio.
La prima parte prevede l’indicazione nel testo d’esame di alcune operazioni aziendali da tradurre da parte dello studente in articoli in partita doppia. La seconda parte prevede una serie di domande riguardanti l’argomento “bilancio d’esercizio”, a risposta chiusa, con tre definizioni errate e una sola corretta da individuare, o a risposta aperta, con possibile richiesta di esempio. Prevede inoltre la collocazione di alcune voci contabili illustrate nel corso tra le varie aree che compongono lo stato patrimoniale e il conto economico nonché il calcolo e il commento di margini e indici di bilancio.
Pur essendo richiesto, per superare l’esame, un voto minimo medio complessivo di 18/30 nell’ambito dell’intera prova, la prima parte richiederà il raggiungimento di una valutazione parziale minima di 10/20 e la seconda parte di una valutazione parziale minima di 5/10.
La valutazione di entrambe le parti sarà commisurata alla quantità e alla gravità degli errori commessi.
I risultati verranno comunicati automaticamente via internet a ciascun studente.
Il corso prevede l’utilizzo della prova intermedia con le stesse regole già descritte in precedenza, ad eccezione ovviamente del fatto che le due parti in cui si suddivide l’esame verranno svolte in due date diverse: la prima dopo 8 settimane di corso a novembre, la seconda dopo il termine delle lezioni. Lo studente, che abbia superato con voto positivo la I prova intermedia (novembre), ha tempo fino a febbraio per completare l'esame. Tuttavia, la II prova intermedia potrà essere sostenuta solo in una delle due date previste dal calendario di esami, o gennaio o febbraio. Il voto finale delle due prove intermedie è dato dalla media ponderata dei voti riportati nelle due prove, nella misura di 2/3 del voto della I prova + 1/3 voto della II prova intermedia

Le modalità di esame non prevedono alcuna differenza tra studenti frequentanti e studenti non frequentanti.

Prerequisites

Business Administration Exam

Educational goals

After completing the course students will acquire knowledge and understanding of the double entry accounting methods to be applied to major business operations, from the perspective of the so-called system of “capital and income”. Knowledge acquired will be used for the preparation of financial statements. In addition, students will acquire knowledge and understanding of more general theoretical aspects related to the preparation of financial statements as well as those related to the requirements of the Civil Code, according to the reform introduced by Legislative Decree . n . 139/2015. Finally, students will gather the competence to assess, through the identification of specific indicators, the financial and economic performance, highlighted in financial statements

Course content

1) Aims of general dual-entry accounting and accounting methods. 2) Accounting principles, systematic and chronological surveying of management operations: company set-up, buying of goods, materials and services, sale of goods and products, regulation of trade debts and credit, cost of workers and employees, material and non-material immobilisation, investments (stocks and shares), financing from a third party (banking operations and leasing) and with own capital, extraordinary components of revenue, the company's tax accountancy, closing and re-opening processes, destination of profit, loss coverage and use of funds. 3) Informative, aims and principles of the company balance sheet. 4)Layouts and analysis of the company balance sheet.

Textbooks and reading lists

Luciano Marchi (a cura di), Contabilità d’impresa e valori di bilancio, Giappichelli, Torino, solo (only) sesta edizione 2018.

Giacomo Maurini, Il bilancio d’esercizio: scritture contabili e principi di redazione, Cacucci, Bari, solo (only) edizione del 2016.

Teaching methods

Teaching methods will include mostly lectures, which will require the active involvement of the students. Given the content of the course, which particularly aims to introduce students to accounting techniques and systems for the preparation of financial statements, seminars and guest lectures are not planned.
However, a range of tutorials will be organized to facilitate the comprehension of complex issues. These tutorials will focus on the topics of the class and are intended to support students to cope with any difficulties that they may encounter.

Assessment and Evaluation

The exam includes a written test, which last one hour and thirty minutes. The exam paper is divided into two parts: the first, lasting one hour, will focus on accounting entries and the second, lasting 30 minutes, will be dedicated to financial statements.
For the first part of the exam students are required to prepare the accounting entries of a range of business operations. The second part includes several open-ended and closed questions (i.e. four possibilities with one being correct) about topics discussed during the class. In addition, students will be required to classify specific accounting items within the proper financial and economic accounts statements as well as calculate and comment on specific economic and financial ratios and indicators.
Although to pass the exam students are required to achieve at least an overall mark of 18/30, students are expected to obtain in the first part at least 10/20 and in the second part 5/10.
Both parts of the exam will be assessed by taking into consideration the number of errors as well as their relevance.

Students have the possibility to take the exam through two intermediate exams, under the same conditions described above. In particular, the first intermediate exam will be taken in November after the completion of the first 8 weeks of classes and the second intermediate exam at the end of the module.
The student, who passed with a positive vote the first midterm test (November), has time until February to complete the exam. However, the second intermediate test may only take place alternatively in January or February.
For sitting an exam no difference will be made with regard to attendance at classes