STORIA DELLA TECNOLOGIA | Università degli studi di Bergamo

STORIA DELLA TECNOLOGIA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
150035

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA DELLA TECNOLOGIA
Insegnamento (nome in inglese): 
History of Technology
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
STORIA DELLA SCIENZA E DELLE TECNICHE (M-STO/05)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Storia delle scienze
Prerequisiti

Nessun prerequisito

Obiettivi formativi

L’insegnamento ha lo scopo di fornire un’analisi del progresso tecnologico collegato alla realtà culturale, sociale e politica in cui si è realizzato. Inoltre la comprensione di quali sono state le ragioni e i risultati dello sviluppo tecnologico servirà a comprendere i pregi e le criticità delle sfide tecnologiche che caratterizzano i nostri tempi.

Contenuti dell'insegnamento

Si analizzeranno in dettaglio, partendo dalle prime applicazioni fino ai giorni nostri, alcune tecnologie rappresentative: tessile, di produzione e lavorazione dei metalli e di trasformazione dell’energia. Si individueranno anche le influenze che queste hanno avuto su e/o ricevuto da altre tecnologie (quali l’agricoltura, la navigazione, l’architettura ecc) che non sarà possibile analizzare in modo particolareggiato. Infine si rapprenderanno i progressi avuti con la recente introduzione delle tecnologie elettriche, elettroniche, dell’automazione e dell’informazione.
In particolare verranno svolti i seguenti argomenti.
Presentazione del corso, modalità didattiche, prova di verifica finale, materiale.
I rapporti tra uomo e tecnologia.
DALL'ANTICHITÀ' ALLA CADUTA DELL'IMPERO ROMANO
Cenni sulla comparsa degli homo e della tecnologia.
Prime forme di filatura, tessitura e tintura. Sviluppo dei primi telai.
Fusione del rame; oro, argento, primo bronzo, bronzo. Tecnica di fusione a cera persa.
Legno ed energia termica e deforestazioni.
Ottenimento del ferro, lavorazioni di fucinatura sui metalli.
Studio delle caratteristiche dei metalli, sviluppo della mineralogia e metallurgia.
Influenza reciproca fra le tecnologie analizzate e la costruzione di strade, ponti e acquedotti, l’agricoltura, la navigazione e le tecnologie militari ecc.
Influenza dello sviluppo tecnologico sul contesto socio culturale dell’epoca.
MEDIOEVO E ETÀ MODERNA FINO ALLA PRIMA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE
Alto Medio Evo: economia curtense, monasteri latini. Islam: recupero e sviluppo della cultura scientifica e tecnica.. Seconda rivoluzione tecnologica, sviluppi nella lavorazione dei metalli. Prima diffusione della ghisa. Sviluppo delle miniere e progressi in metallurgia per la fabbricazione di armi da fuoco.
Progressi nella tecnologia tessile. Prime macchine tessili automatiche in nord Europa.
Sviluppo di nuove tecnologie di tintoria dei tessuti.
Utilizzo di ruota ad acqua, a vento e della forza animale.
Applicazione della meccanica al regolo calcolatore e calcolatrici meccaniche.
Influenza dello sviluppo tecnologico sul contesto socio culturale dell’epoca.
LE RIVOLUZIONI INDUSTRIALI
Le prime macchine a vapore. Aspetti energetici della rivoluzione industriale.
Macchine tessili francesi e britanniche del settecento, il telaio automatico.
Primi sviluppi della elettricità.
Nuove macchine a vapore di Watt.
Siderurgia britannica di Huntsman, puddellaggio.
I meccanici inglesi e la nascita delle lavorazioni meccaniche di precisione. Scienza dei materiali, acciai speciali e nuovi materiali.
Sinergia tra le varie tecnologie durante la prima rivoluzione industriale.
Turbine idrauliche moderne. Primi motori efficaci a combustione interna..
Turbine a vapore ad azione e reazione; tramonto della macchina a vapore.
Edison e la distribuzione dell’energia elettrica, la guerra delle correnti. Alluminio elettrolitico, forni ad arco per acciaio.
Grande chimica ed età del polimeri del petrolio.
Nuovi filati sintetici. Sviluppo di nuove tecnologie tessili.
Ford Model T; Taylor e catene di montaggio. Seconda rivoluzione industriale.
Inquadramento economico-sociale del secondo Ottocento.
I tubi termoionici ed elettronica. Teoria dell'informazione. L'elaboratore analogico. Elaboratori elettromeccanici digitali.
Transistor, elettronica dello stato solido, informazione e cibernetica; prima generazione di computer.
Terza rivoluzione industriale.
Circuiti integrati; generazioni di elaboratori e informatica di grande consumo. Multimedialità. transizione dall'analogico al digitale.
La rete globale: www, internet per tutti e le nuova rivoluzione nelle comunicazioni. La quarta rivoluzione industriale.
Frontiere future della tecnologia, dove va e cosa vuole la tecnologia; ruolo sociale e politico di scienziati e tecnologi.

Metodi didattici

Lezioni frontali con la possibilità per gli studenti di intervenire e fornire spunti critici all'approfondimento e alla discussione.

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica della preparazione avviene tramite una prova scritta che consiste:
nella rispondere a 3 domande aperte atte a valutare la preparazione ed il senso critico dell'allievo, il tempo a disposizione è di norma di 90 minuti, per ogni domanda verrà attribuito un punteggio in trentesimi tenendo conto della completezza e della correttezza della risposta, il punteggio complessivo è la media aritmetica dei punteggi ottenuti nelle singole domande

Prerequisites

No prerequisite

Educational goals

The course aims to provide an analysis of the technological progress connected to the cultural, social and political reality in which it is realized. Furthermore, the understanding of the reasons and the results of the technological development will serve to understand the merits and criticalities of the technological challenges that characterize our times.

Course content

Some representative technologies will be analyzed in detail, starting from the first applications to the present day: textiles, metal production and processing and energy transformation. We will also identify the influences they have had on and / or received from other technologies (such as agriculture, navigation, architecture, etc.) that it will not be possible to analyze in detail. Finally, progress made with the recent introduction of electrical, electronic, automation and information technologies will be established.
In particular, the following topics will be covered.
Presentation of the course, teaching methods, final verification test, material.
Relations between man and technology.
FROM ANTIQUITY TO THE FALL OF THE ROMAN EMPIRE
Notes on the appearance of homo and technology.
First forms of spinning, weaving and dyeing. Development of the first frames.
Copper casting; gold, silver, first bronze, bronze. Lost wax casting technique.
Wood and thermal energy and deforestation.
Obtaining of iron, forging of metals.
Study of the characteristics of metals, development of mineralogy and metallurgy.
Mutual influence between the technologies analyzed and the construction of roads, bridges and aqueducts, agriculture, navigation and military technologies etc.
Influence of technological development on the socio-cultural context of the time.
MIDDLE AGES AND MODERN AGE UNTIL THE FIRST INDUSTRIAL REVOLUTION
High Middle Ages: Curtense economy, Latin monasteries. Islam: recovery and development of scientific and technical culture. Second technological revolution, developments in metal processing. First diffusion of cast iron. Development of mines and progress in metallurgy for the manufacture of firearms.
Progress in textile technology. First automatic textile machines in northern Europe.
Development of new textile dyeing technologies.
Use of water wheel, wind wheel and animal strength.
Application of mechanics to the slide rule and mechanical calculators.
Influence of technological development on the socio-cultural context of the time.
INDUSTRIAL REVOLUTIONS
The first steam engines. Energy aspects of the industrial revolution.
French and British eighteenth-century textile machines, the automatic loom.
First developments of electricity.
New Watt steam engines.
Huntsman's British steel industry, puddling.
The British mechanics and the birth of precision machining. Materials science, special steels and new materials.
Synergy between the various technologies during the first industrial revolution.
Modern hydraulic turbines. First effective internal combustion engines ..
Action and reaction steam turbines; sunset of the steam engine.
Edison and the distribution of electricity, the current war. Electrolytic aluminum, arc furnaces for steel.
Great chemistry and age of petroleum polymers.
New synthetic yarns. Development of new textile technologies.
Ford Model T; Taylor and assembly lines. Second industrial revolution.
Economic and social framework of the second half of the nineteenth century.
Thermionic and electronic tubes. Information theory. The analog processor. Digital electromechanical processors.
Transistor, solid state electronics, information and cybernetics; first generation of computers.
Third industrial revolution.
Integrated circuits; generations of computers and computing of great consumption. Multimedia. transition from analog to digital.
The global network: www, internet for everyone and the new communications revolution. The fourth industrial revolution.
Future frontiers of technology, where technology goes and what it wants; social and political role of scientists and technologists.

Teaching methods

Lezioni frontali con la possibilità per gli studenti di intervenire e fornire spunti critici all'approfondimento e alla discussione.

Assessment and Evaluation

La verifica della preparazione avviene tramite una prova scritta che consiste:
nella rispondere a 3 domande aperte atte a valutare la preparazione ed il senso critico dell'allievo, il tempo a disposizione è di norma di 90 minuti, per ogni domanda verrà attribuito un punteggio in trentesimi tenendo conto della completezza e della correttezza della risposta, il punteggio complessivo è la media aritmetica dei punteggi ottenuti nelle singole domande