STORIA DELLA GIUSTIZIA

Modulo Generico
Sede: 
BERGAMO
Codice dell'attività formativa: 
68097-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA DELLA GIUSTIZIA
Insegnamento (nome in inglese): 
History of justice
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Affine/Integrativa
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO (IUS/19)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in DIRITTI DELL'UOMO, DELLE MIGRAZIONI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Attività formative affini o integrative
Materiali didattici: 
Prerequisiti

Non vi sono prerequisiti specifici.

Obiettivi formativi

Sviluppare un approccio critico sul tema della giustizia penale e della sua connessione con la dimensione dei diritti individuali, attraverso la storia del diritto e delle istituzioni giudiziarie, nonché con la comparazione fra ordinamenti del passato e del presente

Contenuti dell'insegnamento

Centralità e attualità dell rapporto fra diritti umani e concezioni e forme della giustizia penale. Riferimenti comparativi. Dall'ordalia al processo: l'emersione dell'inchiesta e del rito inquisitorio nel Medioevo e i suoi caratteri fondamentali.
L'evoluzione e l'affinamento delle tecniche inquisitorie nell'età moderna.
Le grandi compilazioni legislative e i diversi modelli processuali.
La consacrazione delle garanzie processuali, il modello misto e il graduale passaggio al processo accusatorio.

Testi di riferimento

Per i frequentanti, oltre agli appunti e ai testi forniti a lezione, si richiede la conoscenza di E. Dezza, Lezioni di storia del processo penale, Pavia university press; per i non frequentanti occorre aggiungere L. Tedoldi, La spada e la bilancia. La giustizia penale nell'Europa moderna (secc. XVI-XVIII), Carocci

Metodi didattici

Lezione frontale, accompagnata dalla presentazione di fonti e testi giuridici da parte del docente

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame si terrà in forma orale e sarà articolato in domande, generali e specifiche. La valutazione terrà in considerazione pertinenza della risposta, contenuti e forma espositiva

Prerequisites

There aren't prerequisites

Educational goals

Aim of the course is to develop a critical approach on the subject of criminal justice and its connection with individual rights, through the history of criminal law and judicial institutions, as well as with the comparison between the legal systems of past and present

Course content

The relationship between human rights and conceptions and forms of criminal justice. Comparative references. From the ordeal to the trial: the emergence of the inquiry and the inquisitorial rite in the Middle Ages; its fundamental characteristics.
The evolution and refinement of inquisitorial techniques in the modern age.
The great legislative compilations and the different procedural models.
The consecration of procedural guarantees, the mixed model and the gradual transition to the adversary system.

Textbooks and reading lists

For attending students: notes and texts provided by the teacher and also E. Dezza, Lezioni di storia del processo penale, Pavia university press. For non attendings students: E. Dezza, Lezioni di storia del processo penale, Pavia university press and L. Tedoldi, La spada e la bilancia. La giustizia penale nell'Europa moderna (secc. XVI-XVIII), Carocci

Teaching methods

Frontal lesson, accompanied by the presentation of legal sources and texts by the teacher

Assessment and Evaluation

The examination will be in oral form and will be articulated in general and specific questions. The evaluation will consider the relevance of the response, contents and expository form