LINGUA GIAPPONESE LM I B | Università degli studi di Bergamo

LINGUA GIAPPONESE LM I B

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
28045-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUA GIAPPONESE LM I B
Insegnamento (nome in inglese): 
Japanese Language LM I B
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Settore disciplinare: 
LINGUE E LETTERATURE DEL GIAPPONE E DELLA COREA (L-OR/22)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Lingue moderne
Prerequisiti

Contenuto del Modulo A

Obiettivi formativi

Al termine del modulo, lo studente possiede una conoscenza approfondita delle nozioni sul “business Japanese” e sull’etica giapponese del lavoro: i vocaboli tipici, l’uso di keigo, il modo di esprimersi, e i comportamenti. Acquisisce un registro nuovo (keigo) per sviluppare competenze linguistiche adatte per comunicare meglio in lingua nell’ambito lavorativo.
Il corso intende portare al raggiungimento del livello B1 (minimo) B2 (massimo) sia nella lingua parlata che in quella scritta.
In particolare si focalizza sull'incremento della capacità in ordine alla corretta traduzione nello scritto. Inoltre cura le modalità dell'esprimersi e del discutere fluentemente e convincentemente.

Contenuti dell'insegnamento

Spiegazione di nuove regole grammaticali, il modo di comportarsi nell’ ambito lavorativo in giapponese (anche in italiano, se necessario)
Produzione scritta di frasi e testi (business mail, business letters)
Shadowing

Metodi didattici

Il corso prevede 3 ore di lezioni frontali per settimana. Saranno qui spiegate in giapponese la grammatica e le nuove regole, il modo di comportarsi nell’ambito lavorativo.
In giapponese verranno svolti vari esercizi di comprensione scritta e orale e per la produzione di frasi e testi.

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova scritta finale di 3 ore ed una, successiva, orale.
Entrambe le prove sono obbligatorie. La prova scritta è strutturata in tre parti: la prima parte consiste in domande sull’uso di keigo (10/10), la seconda parte consiste in una comprensione del brano, e produzione scritta in lingua (10/10) e la terza parte è la traduzione del brano dal giapponese all’italiano (10/10).
Colui che non supera la prova scritta non procede a quella orale.

La prova orale consiste in una performance test (intervista) con tester giapponese (20/20) e una presentazione preparata dallo studente (10/10).
Il punteggio finale è dato dalla media del punteggio scritto (30/30) e dell’orale (30/30)
I risultati verranno pubblicati sia su bacheca che su Moodle.

Altre informazioni

1. Gli studenti potranno inoltre accedere alle attività di esercitazione linguistica previste per il loro livello di competenza
ADD 1: Ascolto e conversazione con esercitatore madrelingua, 2 ore per settimana
ADD 2: Shadowing, Presentazione e dibattito in lingua con esercitatore madrelingua, 2 ore per settimana
ADD 3: Traduzione (giapponese in italiano) di testi su vari temi con esercitatore italiano, 2 ore per settimana
2. Per gli studenti stranieri ERASMUS è richiesta la conoscenza della lingua italiana (B1) e della lingua giapponese a livello A2-B1
Si raccomanda vivamente una frequenza regolare sia al corso che alle esercitazioni. Gli studenti non frequentanti devono, necessariamente, contattare il docente all''inizio dell''anno accademico per fissare il loro programma di studio.

Prerequisites

Contents of Modulo A

Educational goals

Students will achieve a deep knowledge of business Japanese and about Japanese work ethics: required vocabulary, usage of keigo, way of communicating and behaving. Will acquire a new way of talking (keigo) in order to develop linguistic knowledge to communicate better in a professional environment.
The course aims to achieve the level B1 (minimum) B2 (maximum) in both spoken and written language.
In particular, it focuses on increasing the ability to correct translation in the written text. He also takes care of how to express himself and discuss fluently and convincingly.

Course content

Explanation of new grammatical rules, how to behave in a Japanese working environment (also in Italian if needed)
Written production of sentences and texts such as business emails and letters
Shadowing

Teaching methods

The course consists of 3 hours of lessons per week focused on new grammar explanations in Japanese and how to deal in a Japanese business environment. Drills and exercises will be done in oral and written form in Japanese.

Assessment and Evaluation

The exam LM1 consists in the final written test (3 hours) and a subsequent oral exam. Both tests are mandatory. The written test is structured in three parts: the first part consists of questions of usage of keigo, (10/10), the second part consists of an understanding of the passage (10/10) and the third part is the translation of the passage from Japanese to Italian (10/10).
Those who do not pass the written test do not proceed to the oral test.

The oral exam consists of a performance test (interview) with a Japanese tester (20/20) and a presentation prepared by a student (10/10).
The final score is given by the average score (30/30) and the oral score (30/30)
The results will be published on both online board and Moodle.

Further information

1. Students can also attend at language activities with Japanese Adjunct Language Instructors. Weekly activities will be in accordance with students' level.
ADD 1: Listening and Conversation with native instructor, 2 hours per week.
ADD 2: Shadowing, Presentation and Debate in Japanese with native instructor, 2 hours per week
ADD 3: Translation (from Japanese to Italian) with Italian instructor, 2 hours per week.
2. Erasmus students are required to have a basic knowledge of Italian (B1) and Japanese A2- B1 level.
It is highly recommended that students attend both main course and language training classes. Non-attending students should contact the lecturer at the beginning of the year to arrange their study program.