STORIA ROMANA 2 | Università degli studi di Bergamo

STORIA ROMANA 2

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
67180

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA ROMANA 2
Insegnamento (nome in inglese): 
Roman History 2
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
STORIA ROMANA (L-ANT/03)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline storiche, filosofiche, antropologiche e sociologiche
Prerequisiti

STORIA ROMANA 1

Obiettivi formativi

Gli studenti sono invitati all’analisi dell’operato politico e militare e della ricezione culturale di una individualità fondamentale per la comprensione degli sviluppi della storia romana nel suo contesto mediterraneo, specialmente per quanto attiene al rapporto con l'Oriente. Il corso insiste sulla corretta lettura delle fonti sia perché gli studenti colgano modalità espressive proprie del genere storiografico antico, sia perché siano accresciute le loro capacità di interpretazione degli intenti che sottostanno alle narrazioni,

Contenuti dell'insegnamento

Il corso è dedicato alla figura di Gn. Pompeo, detto anche “Magno”, vissuto dal 106 al 48 a.C., che troppo lungo è stato interpretato in relazione al suo “grande avversario” Giulio Cesare. La storiografia e più in generale la letteratura antica greca e latina hanno molto elaborato su questa antitesi, ma la ricerca recente preferisce semmai sottolineare certe affinità tra i due personaggi (che per un certo periodo furono anche legati da parentela), chiamati a confrontarsi in modi spesso diversi con i medesimi problemi di politica interna ed estera. Nel caso di Pompeo, la sua attività nel Mediterraneo orientale pone anche i semi del successivo (e decisivo) rapporto di Roma con il mondo ebraico e con il cristianesimo. Nel contempo, verrà lumeggiato il rapporto di Pompeo con il mito di Alessandro Magno e con un suo importante avversario storico e politico, Lucullo.

Metodi didattici

Lezioni frontali con indicazioni di lettura relative ai testi di riferimento per l'esame. Lettura e proiezione di fonti letterarie e visive commentate. Le più significative saranno pubblicate nella pagina personale del docente (materia d'esame a ogni effetto). -- Seminari con autori e studiosi (4 h max.).

Modalità verifica profitto e valutazione

La prova orale è un dialogo non limitato all'accertamento delle nozioni necessarie ma volto anche ad approfondire la capacità dello studente di pensare criticamente. Sarà verificata la capacità dello studente di localizzare su atlante storico i principali eventi.

Altre informazioni

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità. --LIBRO DI G. POMA IN “TESTI DI RIFERIMENTO”
SOLO PER NON FREQUENTANTI. E’ raccomandato l'uso di un buon atlante storico (vd. “Altre informazioni” in Storia Romana 1). - Il docente è disponibile negli orari di ricevimento per fornire ulteriori informazioni in relazione a quesiti o approfondimenti specifici.

Prerequisites

ROMAN HISTORY 1

Educational goals

The students are called to analyze the political and military work as well as the cultural reception of an individual that is fundamental for understanding the developments of Roman history in its Mediterranean context, with specific attention to its Eastern part.
The course insists on the correct reading of the sources in order for the students to understand the expressive modalities specific to the ancient historiographical genre, and to increase their ability to interpret the intentions underlying the various narratives.

Course content

The course is dedicated to the figure of Gn. Pompey, also known as "the Great", who lived from 106 to 48 BC. He was too long interpreted in relation to his "great adversary" Julius Caesar, since ancient Greek and Latin historiography -and more generally literature- have elaborated a lot on this antithesis. Recent research prefers, on the contrary, to emphasize certain affinities between the two characters (who for a certain period were also related), called to confront each other in ways often different with the same problems of domestic and foreign policy. In the case of Pompeoyhis activity in the eastern Mediterranean also places the seeds of Rome's subsequent (and decisive) relationship with the Jewish world and then Christianity. The influence of the myth of Alexander the Great as well as the important political figure of Lucullus, Pompey's adversary, will also be highlighted.

Teaching methods

Lectures (with information about 'how to' properly read course texts), seminars with authors and experts (max 4 hours), PPT projections and discussion of literary passages as well as pictures. Most relevant among them to be published in my home page, since they are exam subjects for all intents and purposes.

Assessment and Evaluation

My oral test is a dialogue with the student. It does not limit itself to verifying significant names, dates, places in the period under study but aims at deepening the student's ability to think critically. The student's ability to locate the major events at historic atlas will be verified.

Further information

Should it be necessary to teach in "mixed mode" or remotely, changes could affect this syllabus in order to make course and exams accessible accordingly. --BOOK BY G. POMA in “TESTI DI RIFERIMENTO”: ONLY FOR STUDENTS WHO DO NOT ATTEND ON A REGULAR BASIS. To all students it is recommended to use a good historical atlas (see “Altre informazioni” in Storia Romana 1). - For further queries, refer to Professor Cesaretti during office hours.