FONDAMENTI DI FILOLOGIA DIGITALE | Università degli studi di Bergamo

FONDAMENTI DI FILOLOGIA DIGITALE

Attività formativa monodisciplinare
Sede: 
BERGAMO
Codice dell'attività formativa: 
13176

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
FONDAMENTI DI FILOLOGIA DIGITALE
Insegnamento (nome in inglese): 
FUNDAMENTALS OF DIGITAL PHILOLOGY
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Affine/Integrativa
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA (L-FIL-LET/09)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Attività formative affini o integrative
Prerequisiti

Conoscenze informatiche di base.

Obiettivi formativi

Il corso in generale mira a creare nello studente la coscienza dall'incontro di metodi e strumenti dell'informatica con il campo degli studi di critica testuale. Nello specifico si propone di fornire gli strumenti e la metodologia necessari per progettare un’'edizione digitale (critica o diplomatica) di un testo, in particolar modo di testi letterari del periodo medievale.

Contenuti dell'insegnamento

L'insegnamento verrà svolto nel corso di tre unità didattiche, così suddivise:
Un'introduzione ai fondamenti della critica testuale e alle caratteristiche proprie delle edizioni digitali.
Uso di specifici strumenti per preparare un'edizione digitale.
Introduzione generale ai linguaggi di markup e alla TEI.

Metodi didattici

L'insegnamento si articola in 30 ore di didattica frontale, che prevedono la partecipazione attiva degli studenti nel corso delle lezioni.

Modalità verifica profitto e valutazione

Esame orale.

Altre informazioni

La frequenza è caldamente consigliata. Chi non potesse frequentare dovrà concordare un programma con il docente.

Prerequisites

Basic computer skills.

Educational goals

Digital philology, born from the encounter of ICT methods and tools with the traditional textual criticism field of studies, is a very recent discipline, and one which is undergoing rapid evolution thanks to an active theoretical discussion. This course aims at providing students with the methods and tools which are necessary to prepare a diplomatic or critical digital edition of a text, with particular attention for works composed during the medieval period.

Course content

The unit will consist of three parts:
An introductions to the basic tenets of textual criticism and to the specific features of digital editions.
. Use of specific software tools to prepare a digital edition.
Fundamental features of the TEI encoding schemas.

Teaching methods

The unit consists of lessons for a total of 30 hours and it will also engage the students in practical activities using software tools.

Assessment and Evaluation

Oral exam.

Further information

Continuative attendance is highly recommended. Students who can't attend are invited to contact the teacher.