ECONOMIA PUBBLICA | Università degli studi di Bergamo

ECONOMIA PUBBLICA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
86037

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
ECONOMIA PUBBLICA
Insegnamento (nome in inglese): 
Public Economics
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
SCIENZA DELLE FINANZE (SECS-P/03)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
9
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in ECONOMIA - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
72
Ore di studio individuale: 
153
Ambito: 
Economico
Prerequisiti

Nessuno, se non le propedeuticità richieste dal piano di studio.
Per le propedeuticità obbligatorie previste consultare il sito del Corso di laurea: https://lt-eco.unibg.it/it/node/119

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente possiederà una conoscenza approfondita dei fattori che definiscono dal punto di vista teorico la ragionevolezza dell’intervento pubblico, l’appropriatezza degli strumenti di tale intervento dal lato delle entrate e delle spese pubbliche, i suoi confini adeguati, i suoi principali effetti sulla distribuzione del reddito e sul funzionamento del sistema economico, i meccanismi di decisione politica alla sua origine. Inoltre, avrà maturato una particolare conoscenza con riferimento al contesto italiano, anche in relazione all’organizzazione territoriale del Governo e al sistema della finanza decentrata.
Tali conoscenze forniranno allo studente competenze fondamentali per la comprensione del ruolo della Pubblica Amministrazione e dei suoi effetti sul sistema istituzionale, sociale, economico e territoriale, sia nel nostro Paese che nel contesto internazionale nel quale è inserito, permettendogli di cogliere e interpretare più adeguatamente le dinamiche in corso e di tradurre più velocemente le proprie analisi in decisioni efficaci, qualunque sia la realtà (pubblica o privata) nella quale si troverà a operare.
Le stesse conoscenze e competenze costituiranno anche un supporto determinante nell’eventualità che lo studente decida di proseguire il proprio percorso di formazione con studi superiori.

Contenuti dell'insegnamento

Crediti 6 e 9
Introduzione
Gli strumenti dell’analisi positiva
Gli strumenti dell’analisi normativa
Beni pubblici
Le esternalità
La teoria delle scelte collettive
La ridistribuzione del reddito: aspetti teorici
La spesa sanitaria
La spesa previdenziale
Analisi costi benefici
Tassazione e distribuzione del reddito
Tassazione ed efficienza
Tassazione: il trade-off tra equità ed efficienza

Crediti 9
Imposte personali e comportamenti individuali
L’imposta personale sul reddito
Le imposte sulle società di capitali
Le imposte sui consumi
La teoria del federalismo fiscale
Il sistema delle autonomie locali in Italia

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali prestando particolare attenzione al dialogo con gli studenti, che potranno, durante le lezioni, formulare proposte di approfondimento e dibattito basate su argomenti di attualità.

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica del profitto avverrà attraverso una prova scritta.
La prova scritta consisterà in alcune domande aperte e/o esercizi e sarà valutata in trentesimi.
Ogni singola risposta verrà valutata secondo i seguenti criteri:
- pertinenza rispetto alla domanda;
- esaustività rispetto alla domanda;
- proposta di nessi appropriati;
- sintesi (non ridondanze e ripetizioni);
- chiarezza espositiva.
Modalità e contenuti della prova saranno gli stessi per studenti frequentanti e non frequentanti.

Altre informazioni

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Prerequisites

None, other than the prerequisites required by the course curriculum.
Compulsory prerequisites required (Propedeuticità) are published on the web site: https://lt-eco.unibg.it/it/node/119

Educational goals

By the end of the course students will have acquired a thorough knowledge of the theoretical factors underlying: the rationale for public sector intervention; the suitability of the tools employed both from a revenue and expenditure perspective; its appropriate limits; its main effects on income distribution and on the functioning of the economic system; and the mechanisms of political decision that initiate such intervention. In addition, students will have gained specific knowledge about these issues with reference to the Italian context, also in relation to the territorial organization of the Government and the decentralized finance system.
This knowledge will provide students with the fundamentals they require to understand the role of the Public Administration and its impact on institutional, social, economic and territorial systems, both in Italy and in the surrounding international context. This will also offer a better grasp and interpretation of the dynamics at work, and a more rapid application of analyses into effective decisions, irrespective of the operational context (public or private).
This body of knowledge will also be invaluable to any students who decide to pursue their studies to a higher level.

Course content

Credits 6 e 9
Introduction
Tools of positive analysis
Tools of normative analysis
Public goods
Externalities
Public choice
Income redistribution: conceptual issues
The health care market
Social security
Cost-benefit analysis
Taxation and income distribution
Taxation and efficiency
Efficient and equitable taxation

Credits 9
Personal taxation and behavior
The personal income taxes
The corporation taxes
Taxes on consumption
Public finance in a federal system
The system of local government in Italy

Teaching methods

Teaching will take the form of lectures and will be highly interactive. Students will be encouraged during the lessons to contribute proposals for further investigation and debate.

Assessment and Evaluation

Assessment will be by means of a final written exam. The written exam will consist of some open questions and/or exercises and it will be marked out of thirty.
Each separate answer will be assessed according to the following criteria:
- relevance to the question;
- comprehensiveness in relation to the question;
- inclusion of appropriate links;
- conciseness (without redundancy or repetition);
- clarity of presentation.
The procedure and content of the exam will be the same for both attending and non-attending students.

Further information

In the event the course will be offered online or in a mixed form, changes with the respect to the syllabus could apply.