PSICOLOGIA DEI GRUPPI E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI | Università degli studi di Bergamo

PSICOLOGIA DEI GRUPPI E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
64051

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
PSICOLOGIA DEI GRUPPI E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
Insegnamento (nome in inglese): 
PSYCHOLOGY OF GROUPS AND INTERPERSONAL RELATIONSHIPS
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
PSICOLOGIA SOCIALE (M-PSI/05)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
12
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
60
Ore di studio individuale: 
240
Ambito: 
Psicologia sociale e del lavoro
Prerequisiti

Corso base di Psicologia Sociale

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente/la studentessa possiede una conoscenza approfondita delle caratteristiche dei gruppi sociali e delle dinamiche psicosociali intragruppi e intergruppi e sa leggere in modo critico tali fenomeni nei loro risvolti disfunzionali e funzionali. In particolare è capace di riconoscere i processi interpersonali, familiari e gruppali che favoriscono il coping positivo e la resilienza in situazioni sfidanti e possiede competenze teorico-pratiche per progettare interventi volti a promuovere tali processi.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso analizza le principali caratteristiche e dinamiche di gruppo: il rapporto individuo-gruppo; i processi di iniziazione e socializzazione, lo sviluppo di un gruppo e la sua coesione; il sistema di norme, status e ruoli; l’influenza sociale e i processi decisionali; la categorizzazione sociale, il senso di appartenenza e l’identità sociale; gli stereotipi e i pregiudizi; i conflitti e la cooperazione intergruppi.
Approfondisce quindi le capacità di fronteggiare gli eventi stressanti (coping) e di resilienza insite nelle relazioni interpersonali e gruppali, soffermandosi in particolar modo sulle strategie di coping diadico, di resilienza familiare, di perdono interpersonale, intrapersonale e intergruppi. Di tali strategie vengono problematizzati gli effetti sul benessere psicosociale e le possibili determinanti sulla base delle quali implementare progetti di intervento in situazioni sfidanti e traumatiche.

Metodi didattici

L’attività didattica consisterà in: lezioni frontali, effettuate con l’ausilio di diapositive powerpoint che verranno caricate sul sito e-learning del corso; analisi di materiali audio-video; esercitazioni; attività laboratoriali in piccoli gruppi. A tali attività gli studenti saranno sollecitati a partecipare attivamente attraverso il confronto e il dibattito e formulando eventuali proposte di approfondimento.

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso una prova scritta della durata di due ore. Tale prova prevede 6 domande a risposta aperta finalizzate a verificare le conoscenze dei temi in programma e la capacità di analisi di dinamiche di gruppo ed interpersonali, anche in situazioni stressanti e sfidanti. Vengono assegnati fino ad un massimo di 5 punti per ciascuna domanda, a seconda a) della correttezza e completezza della risposta, b) dell’utilizzo del linguaggio specialistico della disciplina e c) della capacità di applicare le conoscenze apprese in modo critico e originale.
Per gli studenti frequentanti sono previste domande apposite sui temi affrontati a lezione.
La valutazione viene espressa in trentesimi.

Per i soli studenti frequentanti è possibile sostenere a marzo/aprile una prova intermedia scritta della durata di un’ora vertente sugli argomenti trattati a lezione nell'ambito delle prime 30 ore del corso. Per iscriversi a tale prova saranno messe a disposizione degli studenti frequentanti apposite liste durante le ore di lezione. La prova intermedia si articola in 3 domande aperte che verranno valutate secondo le stesse modalità precedentemente descritte. I risultati della prova intermedia verranno pubblicati sulla piattaforma Moodle. La prova intermedia (ed il conseguente voto conseguito) ha validità per il solo anno accademico in corso (ultimo appello utile: marzo/aprile 2022).

Altre informazioni

STUDENTI FREQUENTANTI. In sostituzione ai testi 5 e 6 gli studenti frequentanti possono studiare le slides e gli appunti ed effettuare alcune letture assegnate a lezione. Gli studenti non frequentanti devono necessariamente preparare i testi indicati.
LABORATORI. In concomitanza allo svolgimento delle lezioni vengono proposte attività laboratoriali, organizzate in piccoli gruppi e finalizzate ad approfondire, attraverso l’analisi di casi e simulazioni, alcuni dei concetti cardine affrontati nel corso. La partecipazione ai laboratori è facoltativa e avviene previa iscrizione.
STUDENTI ERASMUS. Gli studenti Erasmus possono svolgere la prova scritta in lingua inglese, purché si accordino preventivamente in tal senso con la docente. Si fa presente che dei Testi 1 e 3 esiste anche l’edizione inglese (Brown, R. (2000). Group processes. Dynamics within and between groups. Oxford Blackwell Publishers Ltd - Walsh, F. (2006). Strengthening Family Resilience. 2nd ed. New York London: Guilford) ed è dunque possibile preparare l’esame su tale edizione. Per quanto concerne gli altri testi, gli studenti che desiderano preparare e sostenere l’esame in lingua inglese sono pregati di contattare la docente.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Prerequisites

Social Psychology

Educational goals

At the end of the course the student has an in-depth knowledge of the characteristics of the social groups and of psychosocial intragroup and intergroup dynamics and knowing how to critically read these phenomena in their dysfunctional and functional implications. In particular, he/she is able to recognize interpersonal, family and group processes that facilitate positive coping and resilience in challenging situations and has theoretical and practical skills to plan interventions aimed at promoting these processes.

Course content

The course analyses the main group characteristics and dynamics: the individual-group relationship; initiation and socialization processes; group development and cohesion; norms, status, and roles; social influence and decision-making processes; social categorization; the sense of belonging and social identity; stereotypes and prejudices; intergroup conflict and cooperation.
Subsequently, it deepens the ability to cope and be resilient inherent in interpersonal and group relations, focusing in particular on dyadic coping strategies, family resilience, forgiveness of others, of self, and of social groups. The effects of these strategies on psychosocial well-being and their possible determinants, on the basis of which to implement intervention projects in challenging and traumatic situations, are problematized.

Teaching methods

Teaching activities will consist in: lectures, conducted with the aid of PowerPoint slides, that will be uploaded to the e-learning course website; analyses of audio-video materials; practical exercises; laboratory activities in small groups. Students will be asked to participate actively to these activities through the discussion and the debate and by proposing further topics to be deepened.

Assessment and Evaluation

Per i soli studenti frequentanti è possibile sostenere a marzo/aprile una prova intermedia scritta della durata di un’ora vertente sugli argomenti trattati a lezione nell’ambito delle prime 30 ore del corso. Per iscriversi a tale prova saranno messe a disposizione degli studenti frequentanti apposite liste durante le ore di lezione. La prova intermedia si articola in 3 domande aperte che verranno valutate secondo le stesse modalità precedentemente descritte. I risultati della prova intermedia verranno pubblicati sulla piattaforma Moodle. La prova intermedia (ed il conseguente voto conseguito) ha validità per il solo anno accademico in corso (ultimo appello utile: marzo/aprile 2022).

The exam takes place in written form and lasts one hour and half. The test includes 6 open-ended questions designed to test the knowledge of the exposed themes and the ability to analyze group and interpersonal dynamics, even in stressful and challenging situations. Up to a maximum of 5 points are awarded for each question, depending on a) the correctness and comprehensiveness of the answer, b) the use of the specialized language of the discipline, and c) the ability to apply the knowledge learned in a critical way.
For attending students there will be specific questions on the topics discussed during lectures.
The evaluation is in 30/30.

In Mach/April attending students may take an intermediate test on the topics presented during the first 30 class hours. To enroll in the partial exam special lists will be made available to attending students during class hours. This intermediate test is articulated in 3 open-ended questions which will be evaluated through the same procedure previously described. Intermediate test results will be published on Moodle platform. The intermediate test (and the subsequent grade achieved) is valid only for the current academic year (last exam session useful: March/April 2022).

Further information

ATTENDING STUDENTS. Alternatively to Texts 5 and 6, attending students can study slides and notes and make some readings assigned during classes. Non-attending students must prepare the listed texts.
LABORATORIES. During the class period, laboratory activities are proposed. They are organized in small groups and aimed at deepening some of the key concepts addressed in the course through simulations and case analyses. Participation in the laboratories is optional and is allowed once registered.
ERASMUS STUDENTS. Erasmus students can take the written test in English, provided they agree in advance to do so with the professor. Please note that there is also an English edition of Texts 1 and 3 (Brown, R. (2000). Group processes. Dynamics within and between groups. Oxford Blackwell Publishers Ltd - Walsh, F (2006). Strengthening Family Resilience. 2nd ed. New York London: Guilford) and it is therefore possible to prepare the exam on this edition. With regard to other texts, students who wish to prepare and take the exam in English are requested to contact the professor.

In case the course is taught in a blended or remote mode, changes may be introduced with respect to what stated in the syllabus to make the course and exams usable also in these modes.